Vene varicose esofagee: cause, sintomi e trattamento

L'esofago è un dotto muscolare che fa parte del sistema digestivo e collega la faringe allo stomaco. Alcuni problemi al fegato possono causare la dilatazione anomala delle vene situate all'estremità di questa provetta e possono rompersi e causare sanguinamento digestivo, che a volte può essere abbondante e mortale. Questa condizione si chiama vene varicose esofagee . Fortunatamente, non tutti i pazienti con questo problema soffrono di sanguinamento, poiché ciò dipende dalle dimensioni delle vene varicose, dalla pressione sanguigna e da altri fattori. Tuttavia, la diagnosi e il trattamento sono fondamentali per evitare possibili complicazioni. In ONsalus spieghiamo le cause, i sintomi e il trattamento delle vene varicose esofagee .

Cause delle vene varicose esofagee

Le vene varicose esofagee di solito compaiono a causa di problemi al fegato, in particolare cirrosi . Questa patologia è la fase finale della malattia epatica cronica ; dopo danni al fegato, si verificano cicatrici, innescando un cattivo funzionamento dell'organo e causando la riduzione del flusso sanguigno. In questo modo, una parte del sangue che dovrebbe circolare attraverso il fegato passa attraverso le vene alla fine dell'esofago.

Queste vene vedono aumentare il loro flusso sanguigno e quindi si dilatano. Occasionalmente, la pressione può essere tale che le pareti delle vene varicose non resistono e si rompono, lasciando il posto a forti emorragie che possono essere molto gravi per il paziente. Tuttavia, la cirrosi non è l'unica malattia del fegato che può portare a vene varicose esofagee; Qualsiasi patologia epatica cronica può farlo.

Sintomi delle vene varicose esofagee

Generalmente, le varici esofagee senza sanguinamento non producono sintomi; l'unico modo per rilevarli è cercarli espressamente. Solo se si verifica un piccolo sanguinamento, alcune feci scure possono apparire nelle feci e facilitare la diagnosi del problema. Alcuni di questi sintomi sono:

  • Sanguinamento pesante dalle vene varicose e di solito causa
  • Movimenti intestinali neri,
  • Vomito di sangue e coaguli
  • vertigini
  • sudorazione
  • pallore
  • ipotensione
  • Tachicardia e persino perdita di coscienza

Trattamento delle vene varicose esofagee

Una volta diagnosticato il problema, di solito attraverso un'endoscopia digestiva, il trattamento dovrebbe essere determinato, che è diverso a seconda dello stadio in cui le vene varicose sono:

  • Varici esofagee senza sanguinamento : se possono essere rilevate prima che si verifichi l'emorragia, verranno somministrati beta-bloccanti che aiutano a ridurre la pressione sanguigna nelle vene varicose per ridurre il rischio di rottura. La legatura endoscopica, basata sul posizionamento di una sorta di anelli di gomma che strangolano le vene varicose mediante endoscopio, può essere applicata anche in quei pazienti che non tollerano i farmaci.
  • Varici esofagee con emorragia : un forte sanguinamento causato da varici esofagee è una grave emergenza medica. In questa situazione, l'obiettivo sarà fermare l'emorragia e prevenire ulteriori complicazioni. Per questo, di solito vengono utilizzati due diversi trattamenti: da un lato, l'iniezione di farmaci coagulanti o vasocostrittori (somatostatina, terlipressina o octreotide) e, dall'altro, la legatura endoscopica, precedentemente commentata. È spesso consigliabile combinare entrambi i trattamenti per un risultato più efficace.

I pazienti con vene varicose esofagee che hanno precedentemente avuto sanguinamento hanno un rischio maggiore di riaverlo. Pertanto, è importante seguire attentamente il trattamento appropriato e considerare, in caso di patologie epatiche avanzate ed emorragie varicee, la possibilità di trapianto di fegato .

Questo articolo è puramente informativo, in quanto non abbiamo il potere di prescrivere trattamenti medici o fare qualsiasi tipo di diagnosi. Ti invitiamo a consultare un medico in caso di presentazione di qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se vuoi leggere altri articoli simili alle vene varicose esofagee: cause, sintomi e trattamento, ti consigliamo di entrare nella nostra categoria dell'apparato digerente.

Raccomandato

Psoriasi sui gomiti: cause e trattamento
2019
Principali teorie dell'emozione
2019
I 10 migliori libri di auto-aiuto e auto-miglioramento
2019