Un'infezione delle urine può ritardare il periodo?

Se soffri di un'infezione alle urine e il tuo ciclo è stato ritardato, è molto probabile che ti chieda se un'infezione del tratto urinario può ritardare le mestruazioni e perché ciò accada. Come spiegheremo in questo articolo, una cistite o un'infezione urinaria, all'inizio, non deve essere la ragione di tale ritardo stesso, anche se è importante chiarire che ci sono alcuni sintomi emotivi che tale infezione può perché nelle donne che potrebbero causare le mestruazioni impiegano qualche giorno in più per arrivare. Se vuoi conoscere la risposta esatta alla domanda "può un'infezione alle urine ritardare il periodo?" e, inoltre, per scoprire quali altre cause potrebbero esserci dietro l'assenza delle mestruazioni, continua a leggere questo articolo di ONsalus in cui lo spieghiamo in dettaglio.

La regola può essere ritardata a causa di infezione delle urine?

Un'infezione dell'urina è causata dall'ingresso di batteri nell'uretra, che poi raggiunge la vescica, che è dove l'infezione si sviluppa per la maggior parte del tempo, sebbene possa anche diffondersi ai reni. Come affermano gli specialisti, in linea di principio l'infezione delle urine non deve ritardare il periodo mestruale o causare significative anomalie mestruali. Tuttavia, va notato che le mestruazioni sono un processo molto complesso che può essere influenzato da molteplici fattori, sia fisici che psicologici.

Avere un'infezione alle urine può causare sintomi come la necessità di urinare frequentemente e urgentemente, bruciore, dolore e bruciore durante la minzione, urine con colore anormale e persino con presenza di sangue in alcuni casi, pressione nella parte inferiore dell'addome o nella parte bassa della schiena, Febbre, brividi, nausea e disagio durante il rapporto sessuale. Oltre a tutto ciò, può anche rendere la donna affetta più irritabile, angosciata e stressata del normale, soprattutto se si tratta di una cistite o un'infezione urinaria più grave o che dura nel tempo. E sono questi sintomi emotivi che possono influenzare il corso naturale del ciclo mestruale e causare il ritardo del periodo.

In che modo lo stress influenza le mestruazioni?

Sia lo stress che l'ansia possono causare importanti cambiamenti nel corso naturale del ciclo mestruale, poiché causano anche cambiamenti ormonali nel corpo. Quando una donna è molto stressata, ha accumulato tensione o è eccessivamente preoccupata e angosciata da qualcosa, le sue mestruazioni possono diventare irregolari con cicli troppo corti o, al contrario, troppo lunghi. In altri casi, è probabile che la regola venga ritardata di alcuni giorni o addirittura di un'interruzione completa, una condizione chiamata amenorrea secondaria. Ciò si verifica quando una donna che ha le mestruazioni smette regolarmente di avere il ciclo mestruale per almeno 3 o più cicli mestruali consecutivi.

D'altra parte, è stato anche sottolineato che lo stress e l'ansia possono causare più intensi e aggravati i sintomi che una donna sperimenta durante la cosiddetta sindrome premestruale.

Perché la regola è in ritardo

Ora che sappiamo qual è la relazione tra la cistite e il ritardo del periodo, illustreremo in dettaglio quali fattori e condizioni possono causare il ritardo delle mestruazioni:

  • Gravidanza: in caso di ritardo mestruale, è essenziale sottoporsi a un test di gravidanza per uscire dai dubbi, soprattutto se si è avuto rapporti sessuali non protetti o si sospetta una possibile gravidanza. Nel seguente articolo di ONsalus, spieghiamo quando eseguire il test di gravidanza.
  • Stress, ansia ed eccessiva tensione.
  • Prendi alcuni farmaci, come antidepressivi o psicotropi.
  • Fusi orari molto diversi.
  • Improvvisi e significativi cambiamenti di peso.
  • Importanti carenze nutrizionali nella dieta quotidiana.
  • Alterazioni ormonali
  • Assunzione di contraccettivi ormonali.
  • Presenza di cisti nelle ovaie.
  • Infezioni vaginali o malattie a trasmissione sessuale (MST).
  • Inizio della menopausa
  • Pratica di eccessivo esercizio fisico o sottomissione a programmi di allenamento intenso.

Nel caso in cui la regola venga ritardata per più di 7 giorni e la possibilità di rimanere incinta è esclusa, è essenziale andare dal ginecologo per sottoporsi ai test appropriati ed essere in grado di scoprire se c'è qualche disturbo o condizione dietro questo ritardo mestruale. .

Come curare un'infezione alle urine

Prima di soffrire di un'infezione del tratto urinario, è molto importante consultare un medico, poiché l'infezione deve essere trattata con farmaci antibiotici quando è causata da batteri o farmaci antivirali quando è il risultato di un'infezione virale. Il ricovero in ospedale è di solito necessario solo quando il paziente ha un'infezione molto grave, soffre di una grave infezione dei reni, si verificano calcoli renali, malattie come il cancro o il diabete o sono in gravidanza e febbre o altri sintomi.

Oltre al trattamento medico per l'infezione delle urine, è essenziale che il paziente segua le seguenti raccomandazioni per garantire che la condizione si risolva al più presto e che i sintomi non siano aggravati:

  • Bevi molta acqua e liquidi sani durante il giorno per aiutare a pulire il tratto urinario ed eliminare i batteri.
  • Evitare di fumare, bere alcolici o bevande con caffeina.
  • Non sopportare l'impulso di urinare.
  • Urinare subito dopo il rapporto sessuale per impedire l'ingresso di nuovi batteri.
  • Mantenere sempre una buona igiene intima.
  • Impedire che l'area vaginale sia bagnata.
  • Quando vai in bagno, è importante pulire l'area intima sempre da davanti a dietro e mai viceversa.
  • Non rimanere a lungo con vestiti bagnati o sudati dopo aver fatto sport.
  • Aumentare il consumo di alimenti ricchi di vitamina C che aiutano a prevenire la proliferazione dei batteri responsabili dell'infezione.

Tra i rimedi casalinghi per curare l'infezione dell'urina, spicca il consumo di succo di mirtillo, quindi è anche una buona opzione per prenderlo per prevenire e curare la cistite. Nel seguente articolo, spieghiamo tutti i benefici del succo di mirtillo rosso per l'infezione del tratto urinario.

Questo articolo è puramente informativo, in quanto non abbiamo il potere di prescrivere trattamenti medici o fare qualsiasi tipo di diagnosi. Ti invitiamo a consultare un medico in caso di presentazione di qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se desideri leggere altri articoli simili a Un'infezione delle urine può ritardare il periodo? Si consiglia di inserire la nostra categoria di reni e sistema urinario.

Raccomandato

Abuso di minori: tipi, cause, conseguenze e prevenzione
2019
Rimedi per la combustione con olio bollente
2019
La tesi della mente di gruppo e dell'individualismo
2019