Tosse persistente: cause e rimedi

La tosse è un sintomo che tutte le persone hanno sperimentato, un meccanismo di difesa che il corpo utilizza per espellere il catarro dai polmoni e mantenere la gola e le vie respiratorie pulite. Tra le cause più comuni di tosse ci sono il raffreddore comune, l'influenza e le infezioni respiratorie, condizioni che se non trattate bene possono scatenare una tosse persistente.

La tosse può essere acuta o cronica, la prima inizia improvvisamente a causa di una condizione virale e dura almeno tre settimane. Il secondo può essere dovuto a condizioni diverse e dura più di tre settimane, ovvero è persistente. Trattare correttamente la tosse è molto importante per evitare che diventi un sintomo continuo che colpisce la nostra gola, il torace e l'umore. In questo articolo di ONsalus spiegheremo tutto sulla tosse persistente: cause e rimedi .

Come è una tosse persistente

Una tosse è considerata persistente quando diventa cronica, cioè è durata più di tre settimane e non risponde efficacemente al trattamento utilizzato. Di solito, questo tipo di tosse diventa irritante e fa male alla gola a causa della costanza degli episodi. La tosse persistente può essere secca o produttiva, quest'ultima è riconosciuta perché quando si espellono tosse, catarro, muco o espettorato.

La tosse persistente è più comune in inverno, quando le temperature scendono, o in primavera, quando le malattie virali proliferano. Questo tipo di tosse può essere accompagnato da una serie di sintomi aggiuntivi che sono molto utili nel determinare la causa del disagio. Ogni volta che una tosse è considerata persistente, è necessario andare dal medico per ottenere una diagnosi e un trattamento efficaci.

Cause di tosse persistente

Malattia mal curata

Quando l'influenza o il raffreddore comune non vengono trattati correttamente o il trattamento viene interrotto perché i sintomi migliorano, batteri o microrganismi possono rimanere nel tratto respiratorio che non sono stati eliminati e continuano a riprodursi, causando tosse persistente, catarro e irritazione della gola. In questi casi è importante riprendere il trattamento e assumere un espettorante o uno sciroppo per la tosse per aiutare il corpo a combattere correttamente la condizione.

fumo

Il fumo di sigaretta è la causa più comune di tosse persistente. Il fumo che penetra nei polmoni irrita le vie respiratorie e ostacola la corretta ossigenazione dell'organismo. Quando una persona fuma molte sigarette al giorno o pratica questa abitudine da molti anni, è molto comune iniziare a sviluppare una tosse cronica. La tosse del fumatore di solito si verifica intorno ai 40 anni ed è una previsione di possibili problemi che possono verificarsi in futuro e anche causare tosse, come bronchite cronica, broncopneumopatia cronica ostruttiva (BPCO) e cancro ai polmoni. Le persone che sono costantemente esposte al fumo di tabacco possono anche essere colpite da tosse persistente. Nel seguente articolo spieghiamo quali sono i sostituti per smettere di fumare.

Infezioni respiratorie

Tra le malattie infettive del sistema respiratorio, la bronchite e la polmonite sono quelle che causano la tosse più persistente. Queste condizioni di solito generano una notevole produzione di fema che provoca la persona a soffrire di tosse per molto più tempo, poiché il corpo ha bisogno di espellere tutto il muco e quindi liberare tutti i batteri che potrebbero essere rimasti nel tratto respiratorio.

asma

L'asma è una condizione che provoca il restringimento delle vie aeree e l'infiammazione, che provoca suoni simili a un segnale acustico che sono noti come respiro sibilante. Mancanza di respiro, senso di costrizione toracica e tosse persistente sono anche sintomi di asma. Una persona asmatica può avere un attacco a causa di fattori come polvere, polline, peli di animali e malattie maltrattate. Se soffri di questa malattia puoi provare a combatterla con questi rimedi naturali per l'asma.

allergia

Molte persone con tosse persistente credono che il disagio sia dovuto a una complicazione nei polmoni o nel tratto respiratorio. Tuttavia, tra le cause più comuni di tosse cronica sono le allergie, che di solito sono accompagnate da rinite e sono principalmente causate da pollini e acari della polvere. Una persona molto allergica può sviluppare bronchite allergica.

Gocciolamento postnasale

Un'altra causa di tosse persistente è il gocciolamento post-nasale di muco che si verifica dal naso alla gola ed è molto comune nelle persone con setto o sinusite deviati. Il trattamento della condizione nasale è necessario per smettere di sperimentare episodi di tosse persistenti per tutta la vita.

Reflusso gastroesofageo

È una delle cause meno pensate e più frequenti. È un'immagine che evidenzia bruciore di stomaco, reflusso e tosse persistente ed è molto difficile da diagnosticare. Questa condizione si verifica quando i succhi dello stomaco passano nell'esofago e la sostanza acida può stimolare i recettori nervosi che causano la tosse. Allo stesso modo, se i succhi raggiungono la faringe e scendono fino ai bronchi, sono anche una causa di tosse persistente. Nel seguente articolo su ONsalus puoi scoprire tutto sul reflusso gastroesofageo: cause, sintomi e trattamento.

Rimedi per la tosse persistente

vaporizzatore

I vaporizzatori sono ottimi rimedi per la tosse persistente perché consentono di stimolare l'umidità nella gola secca e nel tratto respiratorio, contribuendo ad alleviare il disagio e ridurre la tosse. Se non hai un vaporizzatore a casa, puoi ottenere lo stesso effetto facendo una doccia calda e respirando il vapore acqueo o visitando una sauna.

inalazioni

Sono il miglior rimedio per trattare la tosse persistente, perché consentono alle vie aeree di ricevere direttamente tutte le proprietà degli ingredienti naturali che decidi di utilizzare. Ci sono molte piante medicinali che offrono decongestionamento di bronchi e polmoni, calamari della tosse e alleviare l'irritazione della gola e altre vie respiratorie.

Tuttavia, per la tosse persistente ti consigliamo di inalare eucalipto, menta e zenzero, ingredienti che esercitano un potente effetto astringente sul tratto respiratorio. L'eucalipto è una pianta espettorante e broncodilatatrice che aiuterà il corpo a espellere tutta la flemma accumulata.

  • Come preparare le inalazioni : scalda un litro d'acqua a fuoco vivo fino a quando bolle e aggiungi una manciata di foglie di eucalipto, una manciata di foglie di menta e un pezzo di radice di zenzero. Lasciare cuocere per 10 minuti e quindi ridurre al minimo il fuoco. Porta la tua faccia nella pentola. Copri la testa con un asciugamano e, con molta attenzione, inizia a respirare il vapore che la cottura emette per 15 minuti. Le inalazioni di timo o cipolla viola sono anche molto efficaci per la tosse persistente. Idealmente, esegui almeno due inalazioni giornaliere.

Infuso di timo

Il timo è una delle migliori piante per il trattamento naturale delle infezioni respiratorie come la bronchite cronica, poiché i suoi principali benefici includono la sua azione espettorante, antisettica, antispasmodica, antibiotica e astringente, che sicuramente aiuterà a guarire le condizioni del sistema respiratorio e per calmare episodi di tosse persistente purificando le vie respiratorie e stimolando l'espulsione della flemma.

  • Come preparare un'infusione di timo : scalda due tazze d'acqua fino a quando bolle, quindi aggiungi due manciate di foglie fresche di timo. Lasciare cuocere per 15 minuti e quindi lasciar riposare per 6 minuti. Filtrare la preparazione, servire in una tazza e se si desidera aggiungere un po 'di miele e limone. Prendi due tazze di infuso di timo al giorno e noterai i risultati.

Gargarismi con acqua salata

Mescola due cucchiai di sale in un bicchiere di acqua calda e fai dei gargarismi fino a quando non finisci di usare l'intera miscela. L'acqua calda salata, oltre a offrire sollievo dall'irritazione alla gola, aiuterà a ridurre gli attacchi di tosse persistenti.

Mangia un aglio crudo a stomaco vuoto

L'aglio è uno dei migliori antibiotici e espettoranti naturali che esistono, quindi, un ottimo rimedio per la tosse persistente. Il modo migliore per ottenere i benefici dell'aglio per la salute è quello di masticare uno spicchio d'aglio crudo a stomaco vuoto, poiché in questa presentazione l'aglio mantiene intatta la sua composizione e proprietà mentre lo stomaco è completamente vuoto per assorbire meglio i suoi benefici . Nel seguente articolo di ONsalus scoprirai tutte le proprietà e i benefici del mangiare aglio crudo a stomaco vuoto.

Suggerimenti per migliorare la tosse persistente

  • Le infusioni calde aiutano a ridurre l'irritazione della gola e diminuiscono gli attacchi di tosse.
  • Evitare di fumare o essere esposti al fumo di tabacco.
  • Le caramelle da masticare allo zenzero possono aiutare a espettorare le vie respiratorie.
  • I rimedi con la cipolla per la tosse sono molto efficaci.
  • Mangiare cibi piccanti offre un effetto astringente sulle vie respiratorie.
  • Se hai un'infezione respiratoria e la tosse non risponde al trattamento, visita immediatamente il medico.
  • Mantenere la casa pulita ed evitare l'uso di tende, coperte e tappeti aiuta a ridurre la tosse persistente dovuta all'allergia alla polvere.

Questo articolo è puramente informativo, in quanto non abbiamo il potere di prescrivere trattamenti medici o fare qualsiasi tipo di diagnosi. Ti invitiamo a consultare un medico in caso di presentazione di qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se desideri leggere altri articoli simili a Tosse persistente: cause e rimedi, ti consigliamo di inserire la nostra categoria di polmoni e vie respiratorie.

Raccomandato

I migliori sessuologi a Madrid
2019
Posso prendere l'ibuprofene se sto assumendo Lorazepam?
2019
Piante medicinali per aumentare il desiderio sessuale
2019