Svenimento in gravidanza: cause

Durante la fase di gravidanza il corpo della donna subisce varie alterazioni. Il sistema cardiovascolare è una delle aree che subisce cambiamenti più drastici, poiché le pulsazioni sono aumentate e il cuore pompa più sangue al minuto. Inoltre, i vasi sanguigni si dilatano e ciò influisce sul corpo abbassando gradualmente la pressione sanguigna, un valore che viene recuperato quando la gravidanza raggiunge la sua fase finale.

Questi fattori di solito favoriscono la vertigine della madre in più di un'occasione e possono anche svenire. Tuttavia, ci sono alcune cause più specifiche che causano questo problema e causano svenimenti in gravidanza, in questo articolo di ONsalus li spieghiamo in dettaglio.

Alzati troppo velocemente

Quando ci sediamo e riposiamo per un po ', il sangue rimane accumulato nella parte inferiore del corpo, cioè nelle gambe e nei piedi. Quando ci alziamo subito, questo sangue potrebbe non tornare abbastanza rapidamente al cuore, quindi la pressione sanguigna si ridurrebbe e potremmo svenire. Per questo, il miglior rimedio è alzarsi lentamente, sporgendosi in avanti per preparare il corpo e sedersi con calma. Le vertigini possono apparire allo stesso modo anche se restiamo a lungo nello stesso posto, senza muoverci. Per evitare ciò, di tanto in tanto scuoti leggermente le gambe, il che favorirà la circolazione.

Sdraiati sulla schiena

Durante la gravidanza, l'utero viene ingrandito, quindi può comprimere la vena cava inferiore, che trasporta il sangue dalla parte inferiore del corpo al cuore, e anche le vene del bacino, rallentando la circolazione le gambe Sdraiarsi sulla schiena può peggiorare questa condizione, causando la cosiddetta sindrome ipotensiva supina, per cui la madre vede la sua pressione sanguigna ridotta quando giace sulla schiena e può soffrire oltre all'ansia, alle vertigini e alla nausea fino a quando non cambia posizione. Per questo motivo, è meglio sdraiarsi su un fianco, usando un cuscino come supporto per la schiena per mantenere la postura.

Anche il cibo influenza

La dieta dovrebbe anche adattarsi alla gravidanza. La mancanza di cibo o bevande può causare un calo della glicemia, causando vertigini e svenimenti nella madre. Una delle tecniche per evitare che ciò accada è quella di mangiare piccole quantità molto frequentemente, cioè mangiare più volte al giorno invece di fare tre pasti abbondanti.

Allo stesso modo, dovresti cercare di mantenere una buona idratazione del corpo, quindi ti consigliamo di portare sempre con te una bottiglietta con del liquido e di provare a bere abbastanza se ti alleni, fai una passeggiata o la temperatura è alta.

Anemia in gravidanza

I globuli rossi sono responsabili del trasporto di ossigeno nel nostro cervello e nel resto del corpo, se i nostri livelli di globuli rossi sono bassi, come quando soffriamo di anemia, abbiamo maggiori probabilità di soffrire di vertigini. Questa condizione si verifica spesso a causa della mancanza di ferro nel corpo, quindi cerca di includere questo minerale nella tua dieta e prendi vitamine se necessario, specialmente durante la seconda metà della gravidanza. La cosa più consigliabile è andare dal medico in modo da poter seguire la gravidanza e prescrivere ciò che ritieni conveniente.

Calore o iperventilazione eccessivi

Stare in una stanza molto calda o fare esercizio fisico intenso fino ad avere un respiro accelerato sono alcuni dei fattori che possono favorire la comparsa di vertigini e svenimenti in gravidanza .

Per evitare il caldo, stai lontano da spazi eccessivamente affollati e ambienti molto carichi e prova a vestirti con abiti comodi a strati che puoi rimuovere e indossare. Prova anche a ventilare la tua casa e mantenerla a una temperatura adeguata. Per quanto riguarda il problema della respirazione, dobbiamo tenere presente che il superamento dell'esercizio durante la gravidanza può essere controproducente. Prova a praticarlo in modo moderato, rilassati e fermati se inizi a sentirti male.

Sincope vasovagale

La sincope vasovagale è una sindrome in cui alcune persone hanno le vertigini quando si costringono a tossire, urinare o muovere la pancia. Queste azioni stimolano il nervo vago e possono causare un effetto sul sistema circolatorio, abbassando la pressione sanguigna e le pulsazioni, che potrebbero causare svenimenti. Altri fattori come l'ansia o la disidratazione possono anche portare a questo problema. Le donne incinte hanno maggiori probabilità di soffrirne, quindi dovrebbero essere consapevoli di sintomi come pallore, sudorazione, sensazione di calore, nausea, sbadiglio o iperventilazione. Prima della tua presenza, è meglio sdraiarsi per evitare di svenire.

Questo articolo è puramente informativo, in quanto non abbiamo il potere di prescrivere trattamenti medici o fare qualsiasi tipo di diagnosi. Ti invitiamo a consultare un medico in caso di presentazione di qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se vuoi leggere altri articoli simili a Svenimento in gravidanza: cause, ti consigliamo di inserire la nostra categoria Gravidanza e salute del bambino.

Raccomandato

Punti positivi di solitudine
2019
Come stimolare il nervo vago naturalmente
2019
Depressione postpartum: sintomi, durata e trattamento
2019