Suggerimenti per pulire i polmoni quando si esce

Hai smesso di fumare? Quindi ora arriva il turno di un processo di pulizia polmonare che è essenziale per tornare a respirare e ripristinare la salute. Tuttavia, questo può essere un processo lento e arduo, ecco perché su ONsalus ti forniremo alcuni consigli per pulire i polmoni quando smetti di fumare che può aiutarti a eliminare le tossine accumulate e, quindi, essere in grado di aiutarti nella tua rigenerazione. Tieni presente che, nel tempo, le tossine che genera un sigaro vengono eliminate naturalmente in 2 settimane, quindi immagina quanto tempo il tuo corpo ha bisogno per ridurre diversi anni di consumo di sigarette.

In termini generali, è indicato che dopo 3 mesi di smettere di fumare, la circolazione sanguigna funziona meglio e la capacità polmonare può aumentare fino al 30%, per questo motivo, se aggiungi alcuni dei consigli che ti forniremo di seguito otterrai Accelera la guarigione del tuo organo e recupera prima.

Alimenti per disintossicare i polmoni del tabacco

Nutrendoti puoi pulire i polmoni del tabacco e le sue tossine poiché forniscono nutrienti essenziali che rendono il corpo più funzionale e che è pieno di antiossidanti, elementi benefici per una salute più forte e più sana. Quindi, il cibo che dovresti seguire d'ora in poi sarà il seguente:

Ridurre il cibo che produce catarro

Ci sono alcuni alimenti che, a causa della loro composizione, causano la creazione di muco nel nostro corpo. Questi ingredienti sono tutti latticini, carni rosse, carne di maiale, grassi, cereali e noci. Non stiamo indicando che smetti di prenderli ma semplicemente limiti le tue abitudini e, contro di loro, opti per frutta e verdura.

L'aglio fa bene ai polmoni

Un altro alimento che puoi incorporare nella tua dieta è l'aglio crudo poiché ridurrà il muco accumulato nei polmoni grazie all'alto contenuto di allicina. Idealmente, prendilo nelle tue ricette come insalate, succhi di frutta, frullati, ecc., Ma se non ti piace il gusto puoi prenderlo intero come se fosse una pillola. Il tuo corpo noterà i suoi ampi benefici per la salute.

Alimenti ricchi di clorofilla

La clorofilla è un nutriente con proprietà detergenti e, quindi, ideale per avere polmoni privi di tossine. Oltre a ciò, riescono anche ad assorbire meglio l'ossigeno poiché viene prodotta una maggiore quantità di sangue per produrre una pulizia interna, per questo motivo introdurre ingredienti come spirulina o alghe verdi nella dieta è un'idea perfetta.

Aggiungi l'ananas alla tua dieta per pulire i polmoni

L'ananas è un frutto ricco di acqua che purifica il corpo e riduce le tossine ma contiene anche bromelina, un ingrediente attivo che pulisce le cellule che sono nei nostri organi vitali. Inoltre, stimola anche l'elasticità in modo da poter respirare più profondamente.

Mangia mele ogni giorno

D'altra parte, le mele sono anche un frutto ideale per i polmoni perché sono ricchi di acqua, che è in grado di purificare il corpo per via urinaria ma, inoltre, è ricco di magnesio e acido ascorbico, due componenti che migliorano la capacità respiratoria e disintossica i polmoni. In ONsalus consigliamo questi succhi per pulire i polmoni con frutta e verdura salutari.

Bevi più acqua

Da 1, 5 a 2 litri di acqua al giorno è ciò che gli esperti raccomandano di prendere per un giorno per idratare il corpo, ma anche pulirlo accuratamente e ridurre la presenza di sostanze tossiche.

Rimedi domestici per pulire i polmoni

Dobbiamo anche sottolineare che ci sono altri ingredienti naturali con proprietà perfette per pulire i polmoni quando si smette di fumare e quindi ottenere un corpo privo di tossine e purificato. Sono rimedi casalinghi che puoi facilmente preparare a casa e che fungeranno da autentici medicinali naturali ideali per migliorare la tua salute. Qui scopriamo i migliori:

Tè verde per disintossicare i polmoni

Tra tutte le infusioni medicinali, il tè verde è quello che funziona meglio per purificare il nostro corpo perché fornisce grandi dosi di antiossidanti che riducono l'attacco dei radicali liberi e, quindi, impediscono l'invecchiamento nel nostro corpo. La catechina che troviamo in questa infusione agisce come un grande antiossidante che riduce anche il muco del tabacco. In ONsalus scopriamo i benefici del tè verde.

Cardo mariano

Il cardo mariano è anche perfetto per pulire il nostro corpo ed è anche raccomandato per rallentare l'evoluzione del cancro ai polmoni. Il motivo è che è ricco di silibinina, un componente che può ridurre l'impatto di alcuni tumori e impedire la moltiplicazione delle cellule tumorali. Puoi prendere questa pianta medicinale per infusione o, inoltre, andare nei negozi di prodotti naturali e prenderla in compresse.

Radice di liquirizia per pulire i polmoni

Questo è un rimedio perfetto per ridurre la presenza di muco nei polmoni in quanto agisce come espettorante che riduce l'irritazione dei tessuti oltre a contenere proprietà antimicrobiche. È importante che, prima di assumere questo rimedio, consultare il proprio medico perché può causare effetti collaterali come ipertensione o ritenzione di sale.

curcuma

La curcumina è uno degli ingredienti principali della curcuma e riduce l'infiammazione degli organi ma riduce anche l'ossidazione dei polmoni. È una spezia ideale per proteggere il nostro corpo dalle patologie legate al sistema respiratorio, quindi è perfetta per pulire le tossine accumulate a causa del tabacco. I corticosteroidi contenuti in questo ingrediente sono ideali anche per eliminare le infezioni e pulire i polmoni.

Lo zenzero ideale per polmoni più sani

Questo è uno dei migliori rimedi per prendersi cura della salute dell'apparato respiratorio poiché lo zenzero è perfetto per ridurre il catarro, aprire i tubi bronchiali e migliorare l'ingresso di ossigeno. Inoltre, non dobbiamo dimenticare che si tratta di un prodotto antibatterico e antinfiammatorio con il quale è possibile ridurre la tosse secca così caratteristica degli ex fumatori.

Le proprietà dello zenzero di prendersi cura della salute del sistema respiratorio sono ben note e uno dei motivi principali per cui questa radice medicinale è apprezzata.

In questo altro articolo di ONsalus ti diamo più infusi per pulire i polmoni che puoi introdurre nella tua vita quotidiana.

Esercizio per prendersi cura dei polmoni

Ma per ottenere polmoni puliti e privi di tossine, niente di meglio che promuovere una maggiore entrata e uscita dell'aria, quindi, è possibile ossigenare e ridurre la presenza di agenti infettivi. Pertanto, l'esercizio fisico sarà vitale per riavviare il sistema respiratorio e i polmoni si libereranno delle sostanze tossiche immagazzinate all'interno.

Gli esercizi cardiovascolari che attivano il flusso sanguigno sono i più raccomandati per scommettere su salute più forte e polmoni rigenerati, quindi si consiglia di iniziare a praticare attività come andare in bicicletta, fare jogging o andare in palestra per fare aerobica. La cosa migliore è che inizi progressivamente con esercizi a bassa intensità e allunghi di circa 20 minuti; A poco a poco, aumenta fino a raggiungere i 45 minuti di allenamento. 3 o 5 volte a settimana devi allenarti per avere un corpo più sano e più forte.

È anche favorevole praticare altri esercizi come yoga o Pilates poiché si concentrano sulla respirazione. Pensa che prestare attenzione all'atto di respirare e optare per inalazioni profonde sia uno dei modi migliori per ossigenare le cellule e consentire all'aria di circolare liberamente all'interno del nostro corpo. Inoltre, queste due discipline che abbiamo evidenziato attivano anche il sistema cardiovascolare migliorando il flusso sanguigno.

Questo articolo è puramente informativo, in quanto non abbiamo il potere di prescrivere trattamenti medici o fare qualsiasi tipo di diagnosi. Ti invitiamo a consultare un medico in caso di presentazione di qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se vuoi leggere altri articoli simili a Suggerimenti per la pulizia dei polmoni quando smetti di fumare, ti consigliamo di entrare nella nostra categoria di polmoni e vie respiratorie.

Raccomandato

Benefici dell'assunzione di acido folico senza essere incinta
2019
Posso fare sesso se ho la clamidia?
2019
Acquisizione del linguaggio e sviluppo cognitivo
2019