Spondilolistesi: sintomi, cause e trattamento

La nostra colonna vertebrale è formata da una serie di ossa individuali note come vertebre, che rimangono in posizione grazie ai legamenti e alle piccole articolazioni. Quando una qualsiasi di queste vertebre si sposta dalla sua posizione normale in avanti rispetto a quella che segue, siamo in presenza di una condizione anormale nota come spondilolite.

Se vuoi saperne di più sulla spondilolistesi: cause, sintomi e trattamenti, ti invitiamo a continuare a leggere questo articolo su ONsalus.

Cause di spondilolistesi

La spondilolistesi è solitamente causata da uno sforzo fisico che provoca lo spostamento di una vertebra rispetto all'altra, ed è quindi più frequente nelle persone che praticano determinate attività fisiche ogni giorno, come calcio, ginnastica o sollevamento pesi. Le ossa, i dischi interarticolari e i legamenti della colonna vertebrale di uno stress costante che li porta a creare piccole fratture, usura dei dischi intervertebrali e allungamento dei legamenti, causando così la spondilolistesi

La regione della colonna che più comunemente soffre di spondilolistesi è quella lombosacrale (corrisponde al terzo inferiore della colonna), poiché svolge una funzione di supporto meccanico al resto della colonna e, pertanto, è soggetta a maggiori forze.

A seconda della causa della spondilolite, questo può essere classificato come segue:

  • Spondilolistesi istmica : causata da piccole fratture che indeboliscono l'osso e lo spostano.
  • Spondilolistesi degenerativa : è la più comune ed è causata da un'usura del disco che separa una vertebra dall'altra, rendendole incapaci di mantenere la loro posizione.
  • Spondilolistesi traumatica: causata da una frattura o da uno scivolamento improvviso dell'osso.
  • Spondilolistesi patologica: l'indebolimento dell'osso è causato da alcune malattie, come l'osteoporosi.
  • Spondilolistesi congenita: si verifica dalla nascita. Alcuni ritengono che una condizione diversa dalla spondilolistesi debba essere presa in considerazione e non la includano nella classificazione di questa malattia.

Sintomi di spondilolistesi

Molte volte, la spondilolistesi lieve non produce alcun sintomo e le persone possono vivere una vita normale senza nemmeno sapere di avere questa condizione. In questi casi, viene diagnosticato studiando una radiografia della colonna vertebrale per un motivo diverso.

Quando ci sono sintomi, il più comune è il mal di schiena (il più colpito), che di solito è più intenso dopo qualche sforzo fisico. Quando la colonna vertebrale mette sotto pressione un nervo, può causare dolore che si riferisce alle gambe, insieme a sensazioni di formicolio e intorpidimento.

La pressione della colonna vertebrale sul nervo può anche causare una progressiva perdita di forza, spasmi muscolari e perdita del controllo dello sfintere, con conseguente alterazione delle funzioni intestinali e vescicali.

A causa dello spostamento della colonna vertebrale, del dolore e della tensione muscolare, la spondilolistesi può alterare la postura e il camminare . La curvatura della colonna vertebrale nella regione lombare aumenta e l'addome sporge. I passi diventano brevi e di solito le ginocchia sono piegate.

La diminuzione dei movimenti e dell'attività causata da questi sintomi di solito produce altri problemi, come aumento di peso, perdita di densità ossea, forza muscolare e flessibilità.

Diagnosi della spondilolistesi

La prima parte della diagnosi comporta una serie di domande per determinare quali sono le caratteristiche del dolore che il paziente avverte, che lo aggrava o lo calma, e per verificare se c'è qualche situazione che predispone alla comparsa della spondilolistesi, come la pratica di alcuni sport. Il medico eseguirà un esame fisico al paziente per valutare postura, movimenti e debolezza muscolare.

Dopo questo e se ci sono sospetti di spondilolistesi (o qualsiasi altra condizione della colonna vertebrale), il medico richiederà una radiografia della colonna vertebrale per valutare la posizione delle vertebre. Se si sospetta una lesione del nervo o se è necessaria una visione più chiara delle ossa, può essere indicata una TAC o una risonanza magnetica.

La spondilolistesi può essere classificata in base al grado di spostamento della colonna vertebrale:

  • Grado I : spostamento dall'1 al 25%.
  • Grado II : spostamento dal 26 al 50%.
  • Grado III : spostamento dal 51 al 75%.
  • Grado IV : spostamento dal 76 al 100%.

Trattamento di spondilolistesi

Il trattamento della spondilolistesi dipenderà da diversi fattori, come il grado di spostamento, l'età, lo stato generale di salute e la presenza di sintomi.

Trattamento conservativo

Il trattamento conservativo è di solito quello scelto. Ciò implica un periodo di riposo e sospensione di qualsiasi attività che possa aggravare la condizione fino alla scomparsa del dolore. Di solito è indicato il consumo di analgesici antinfiammatori, come l'ibuprofene e in caso di dolore più intenso, iniezioni di corticosteroidi epidurali.

Terapia fisica

La terapia fisica può aiutare a rafforzare la muscolatura dell'area interessata e ridurre al minimo i movimenti della colonna vertebrale e ridurre i sintomi. Le terapie manuali eseguite da chiropratici, osteopati e fisioterapisti possono contribuire ad alleviare il dolore.

chirurgia

L'ultima risorsa è la chirurgia, che è indicata quando le terapie precedenti non producono miglioramenti. L'obiettivo è stabilizzare la colonna vertebrale nella regione in cui si è verificato lo spostamento e alleviare il dolore causato da lesioni al nervo. In generale, la chirurgia è indicata solo nei gradi III e IV.

Questi interventi chirurgici possono comportare la rimozione di una porzione dell'osso che è stata spostata, il fissaggio delle ossa nella colonna vertebrale attraverso l'uso di viti e l'impianto dell'osso nella regione opposta allo spostamento.

Questo articolo è puramente informativo, in quanto non abbiamo il potere di prescrivere trattamenti medici o fare qualsiasi tipo di diagnosi. Ti invitiamo a consultare un medico in caso di presentazione di qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se vuoi leggere altri articoli simili alla spondilolistesi: sintomi, cause e trattamento, ti consigliamo di entrare nella nostra categoria di ossa, articolazioni e muscoli.

Raccomandato

È male bere molta acqua al giorno?
2019
È normale avere crampi alle mani durante la gravidanza?
2019
Cancro della pelle: sintomi e trattamento
2019