Sperma vago: cause e trattamento

I problemi di fertilità sono all'ordine del giorno e colpiscono fino al 18% della popolazione spagnola. Di conseguenza, molte coppie ricorrono a tecniche di riproduzione assistita per aumentare le possibilità di concepimento. Ora, perché sono dovuti problemi di fertilità? Esistono diversi fattori che influenzano la qualità dello sperma e, di conseguenza, possono causare diversi problemi di fertilità. Uno di questi è noto come sperma pigro, che comporta una mancanza di motilità degli spermatozoi, riducendo le possibilità di fecondazione dell'uovo. In questo articolo di ONsalus non ci concentreremo sulla spiegazione delle cause e dei trattamenti per lo sperma pigro attualmente esistenti.

Problemi di fertilità

I problemi di infertilità sono un problema di salute che ha subito un aumento progressivo a causa di vari fattori che spiegheremo di seguito. A livello internazionale, si stima che la sua prevalenza raggiunga il 10-15% delle coppie. All'interno di questa percentuale, dal 40 al 45% dei casi riguarda le donne; Dal 35% al ​​40% colpisce gli uomini; e dal 20% al 30% ad entrambi. Gli specialisti non raccomandano i test per dimostrare la fertilità della coppia fino a 12 mesi dopo aver provato senza successo. Questo perché si stima che l'85% delle coppie concepirà un anno dopo l'inizio della normale attività sessuale non protetta. Inoltre, questa possibilità aumenta al 92% dopo 24 mesi e al 93% dopo 3 anni.

Cause di sperma pigro

Lo sperma vago è la mancanza di mobilità dello sperma. La mobilità degli spermatozoi è necessaria affinché la gravidanza si verifichi naturalmente, dal momento che devono fare molto per raggiungere l'ovulo. Questa mancanza di motilità degli spermatozoi o vago sperma, è chiamata astenozoospermia, definita come l'alterazione del seme caratterizzata da bassa motilità degli spermatozoi .

Queste sono le cause che possono portare a problemi di fertilità come lo sperma pigro negli uomini:

età

L'uomo ha la capacità di produrre sperma per tutta la vita. Tuttavia, nel corso degli anni ci sono cambiamenti che influenzano la qualità dello sperma, come l'ossidazione. L'invecchiamento fisiologico del sistema riproduttivo maschile è mostrato in diversi aspetti:

  • Riduzione del volume seminale a causa dell'invecchiamento delle vescicole seminali responsabili della produzione del fluido che trasporta lo sperma prodotto nel testicolo.
  • Riduzione dello sperma totale che ha la massima mobilità.

Obesità e dieta povera

L'alimentazione è uno dei fattori chiave che possono influenzare la qualità dello sperma. Pertanto, una dieta ricca di grassi può portare a uno sperma di qualità inferiore. Diversamente da questo, il consumo di frutta e verdura contribuisce al contributo di antiossidanti, come vitamine A, C, B-12 ed E, selenio, arginina e carnitina. In effetti, ci sono un certo numero di alimenti che aumentano la quantità di sperma .

L'obesità è spesso accompagnata da una dieta scorretta, in cui la frutta e la verdura sono scarse e gli alimenti grassi abbondano, quindi l'uomo avrà una carenza di vitamine importanti per la qualità dello sperma.

Tabacco e alcool

Il tabacco contiene sostanze chimiche dannose che influenzano la nostra salute. La marijuana è una delle sostanze che ha un effetto più dannoso sulla qualità del seme, riducendone la mobilità e la concentrazione. Se l'uomo, oltre a bere, fuma, l'effetto sarà ancora più devastante. Tuttavia, il basso consumo di alcol non deve influenzare in modo decisivo, mentre il suo consumo abituale può avere effetti negativi.

Esercizi rigorosi e stress

Gli sport che prevedono allenamenti severi possono danneggiare la qualità dello sperma. Ciò è dovuto a indumenti stretti, una pressione costante con la sella nel caso di ciclisti, attrito e aumento della temperatura possono ridurre la quantità di sperma.

D'altra parte, lo stress è uno dei peggiori nemici che colpiscono la fertilità maschile. Gli studi hanno rivelato che gli uomini che sono generalmente sotto stress possono avere maggiori probabilità di soffrire alterazioni degli spermatozoi, riducendo la mobilità e la concentrazione.

Diagnosi di sperma pigro

Un uomo è considerato affetto da astenozoospermia o sperma vago quando il numero di spermatozoi con mobilità normale è inferiore al 32% e quando lo sperma conta con la capacità di muoversi nell'eiaculazione è inferiore al 40%. Questa mancanza di mobilità può essere diagnosticata da un test che prevede un'analisi del seme chiamata seme dello sperma. Per questo, l'uomo deve depositare un campione del suo sperma dopo non aver eiaculato per 2 o 5 giorni. Questo campione viene esaminato in laboratorio per verificare la mobilità dello sperma . Questa valutazione è composta da diverse parti: in primo luogo, viene presa in considerazione la percentuale totale di spermatozoi mobili e immobili, quindi vengono valutati gli spermatozoi mobili, concentrandosi sul loro movimento. Questo movimento viene analizzato in base alla progressività, ovvero alla sua capacità di avanzare, alla velocità e alla quantità di spermatozoi mobili contenuti nell'eiaculazione.

Valori normali di mobilità

Nelle analisi che consentono di rilevare vaghi spermatozoi, vengono presi in considerazione i valori di riferimento che indicano se l'uomo soffre di questa patologia:

  • Classe A o +++: eccellente, la sua motilità è veloce e il percorso è dritto.
  • Classe B o ++: sperma con una moderata velocità progressiva e il cui percorso è dritto.
  • Classe C o +: sperma con movimenti lenti e basso spostamento. Il suo percorso a volte può essere circolare.
  • Classe D: sperma senza movimento.

Affinché il campione analizzato sia rappresentativo, è necessario concentrare il 50% o più di spermatozoi con mobilità rapida e lenta, corrispondente al tipo A + B.

Trattamento di sperma pigro

I test di fertilizzazione vengono eseguiti dopo un anno da quando la coppia ha avuto rapporti sessuali regolari senza protezione. Dopo questo periodo, è consigliabile andare in un centro specializzato per eseguire i test necessari e, dopo la preparazione della diagnosi da parte dello specialista, possono essere considerati diversi trattamenti. Questi sono di solito dall'assunzione di farmaci al trattamento ormonale.

  • La fecondazione in vitro è di solito l'opzione che offre i più alti tassi di successo nei pazienti con astenenozoospermia, poiché impedisce agli spermatozoi di spostarsi per fecondare l'ovulo.
  • L'inseminazione artificiale consiste nell'introduzione di spermatozoi precedentemente addestrati nell'utero della donna al momento giusto dell'ovulazione. Questo trattamento viene generalmente utilizzato in caso di astenenozoospermia moderata ed è consigliato nei casi in cui la donna ha meno di 35 anni.

È anche essenziale accompagnare il trattamento per lo sperma pigro con sane abitudini di vita e altri consigli che lo specialista può indicare.

Questo articolo è puramente informativo, in quanto non abbiamo il potere di prescrivere trattamenti medici o fare qualsiasi tipo di diagnosi. Ti invitiamo a consultare un medico in caso di presentazione di qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se desideri leggere altri articoli simili a Vague Sperm: cause e trattamento, ti consigliamo di accedere alla nostra categoria di Sistema riproduttivo maschile.

Raccomandato

Mal di testa e sonno: cause e trattamento
2019
Pronto soccorso per le ustioni
2019
Farmaci per cistite: con o senza prescrizione medica?
2019