Segni che il mio fegato è malato

Il fegato è uno dei nostri organi vitali che possono essere colpiti frequentemente. È il secondo organo più grande ed è responsabile dell'esecuzione di importanti funzioni per il corretto funzionamento dell'organismo, che potrebbe essere sostanzialmente riassunto in tre: purificare il sangue per eliminare le tossine, sintetizzare e immagazzinare carboidrati e lipidi e metabolizzare i grassi. Le cause per cui il fegato potrebbe essere interessato sono diverse, la più comune è una dieta ricca di grassi e consumo abituale di alcol e una delle conseguenze più frequenti è il fegato grasso. Quando il nostro fegato è in cattive condizioni, assistiamo spesso a una serie di sintomi che possono avvisarci della sua condizione. Pertanto, in ONsalus ti aiutiamo a rilevare i segni che il tuo fegato è malato .

Cause del fegato in cattive condizioni

Le principali funzioni del fegato con quelle di sintetizzare, conservare ed eliminare il glicogeno, sintetizzare e conservare i grassi del cibo che consumiamo e altre funzioni come la segregazione del metabolismo della bile o della bilirubina. Tutti sono considerati importanti in modo che possiamo godere di una buona salute e quando alcuni di loro non funzionano normalmente è quando possiamo parlare del nostro fegato danneggiato. Le principali cause per cui il nostro fegato può essere malato sono:

  • Farmaci. Alcuni farmaci sono più aggressivi di altri e il loro consumo prolungato può portare a sforzi eccessivi da parte del fegato per eliminare e neutralizzare le sostanze chimiche che li compongono.
  • Alimentazione grassa . Adottare cattive abitudini alimentari, come mangiare grandi quantità di cibo in pochi turni o mangiare cibi grassi, può influenzare il funzionamento di questo organo e accumulare grasso in esso, avendo luogo una condizione ben nota chiamata fegato grasso. Allo stesso modo, una dieta a basso contenuto proteico può anche essere dannosa per il fegato, poiché richiede loro di rigenerare i suoi tessuti.
  • Accumulo di agenti tossici . Il consumo regolare di alcol, conservanti, insetticidi e altri elementi tossici per il corpo influisce sulla funzionalità epatica alterandola.

Queste sono tutte cause che possono eventualmente produrre segnali che ci avvisano che il nostro fegato è malato.

Segni che il mio fegato è malato

Può darsi che tu abbia pensato per alcuni giorni o addirittura settimane che qualcosa non funzioni bene dentro di te e se sei stato in grado di rilevare che il problema è nel fegato, questi sono alcuni dei segni che possono indicare che questo organo è malato:

malattia

Di solito è uno dei sintomi più comuni di un fegato malato o povero. Soprattutto dopo ogni pasto, avvertiamo pesantezza allo stomaco, nausea e persino vertigini o vomito. Tuttavia, dobbiamo essere consapevoli che è un sintomo comune che non deve essere correlato a problemi in questo organo.

diarrea

Un altro dei segni che ci dicono del cattivo stato del nostro fegato, ma che nella maggior parte dei casi non deve essere correlato ad esso, ma semplicemente una cattiva digestione. Nel caso in cui sia il frutto del fegato danneggiato, possiamo soffrire di acido gastrico e di diarrea causata dal malfunzionamento dell'apparato digerente e depurativo.

Dolore nella parte superiore dell'addome

È il luogo in cui si trova il fegato, quindi possiamo sentire dolore localizzato in quella zona a causa delle sue cattive condizioni. Tuttavia, esiste la possibilità che il disagio si irradierà in altre aree come la schiena o sotto le costole. Questo dolore può anche essere accompagnato da gonfiore addominale, bruciore e persino febbre, che potrebbe indicare la presenza di un'infezione che richiederebbe cure mediche immediate. In questi casi il più frequente è che si tratta di una colica biliare o di un'infiammazione.

Cambiamento di colore nelle urine e nelle feci

Quando il fegato non funziona bene, alcune delle sue funzioni sono alterate e potrebbe esserci un eccesso di calcio nelle feci che le fa sembrare biancastre. Inoltre, è probabile che vi sia un eccesso di bilirubina accumulata in questo organo che porta all'urina o alle feci scure.

itterizia

Un altro dei segni che il tuo fegato è più comune malato, proprio a causa dell'accumulo di bilirubina che spieghiamo alla fine del punto precedente. Questo sintomo è uno dei più visibili e si verifica a causa della difficoltà del fegato di eliminare la bilirubina dal corpo, utilizzata nella digestione, e che non viene eliminata dopo la fine della digestione. Di conseguenza, i nostri occhi e la nostra pelle possono acquisire un aspetto giallastro.

Pelle sensibile

L'accumulo di bile sotto la superficie della pelle genera prurito e disagio dalla reazione del sangue in presenza di tossine che non sono state purificate.

Cambiamenti psicologici

Sbalzi d'umore, depressione, difficoltà di concentrazione e memorizzazione. Quando il nostro fegato è malato, l'accumulo di tossine nel sangue può influenzare il cervello in qualche modo.

Altre modifiche

L'alitosi o la lingua macchiata sono altri segni di un fegato malato.

Cosa fare se rilevo qualcuno dei segnali?

Poiché ci siamo qualificati in alcuni dei punti della sezione precedente, non dovresti alterare o trarre conclusioni affrettate quando rilevi uno dei sintomi per i quali il tuo fegato potrebbe essere malato. Diarrea, nausea o vomito possono essere sintomi causati da un problema digestivo specifico. Tuttavia, segni come l'ittero o il colore delle feci sono correlati a problemi importanti e direttamente correlati al fegato, quindi è necessario rivolgersi a un epatologo per eseguire un controllo del fegato e controllare le loro condizioni.

Inoltre, in ONsalus raccomandiamo una serie di abitudini sane per contribuire alla buona salute del tuo fegato:

  • Bere acqua regolarmente per aiutare a pulire fegato e reni.
  • Evita di consumare grandi quantità di zucchero, poiché il fegato li converte in grassi e colesterolo e può influire sulla salute di questo organo.
  • Evita i dolcificanti artificiali, poiché sono tossici per il fegato e possono causare ipoglicemia.
  • Cerca di non consumare cibi grassi, come fritti o solitamente congelati.
  • Evitare di bere grandi quantità di alcol o di bere bevande alcoliche regolarmente.
  • Tieni d'occhio il consumo di farmaci e consulta sempre uno specialista prima di assumere farmaci da prescrizione. Inoltre, non abusare di farmaci da banco.
  • Scegli di mangiare cibi freschi, in particolare frutta e verdura. Mele, kiwi, ciliegie, spinaci e carciofi aiutano a pulire il fegato. Inoltre, puoi scegliere di preparare le infusioni per pulire il fegato.
  • Mangia cibi ricchi di antiossidanti, come limoni, arance, mirtilli e pomodori.

Questo articolo è puramente informativo, in quanto non abbiamo il potere di prescrivere trattamenti medici o fare qualsiasi tipo di diagnosi. Ti invitiamo a consultare un medico in caso di presentazione di qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se vuoi leggere altri articoli simili a Segni che il mio fegato è malato, ti consigliamo di entrare nella nostra categoria dell'apparato digerente.

Raccomandato

Abuso di minori: tipi, cause, conseguenze e prevenzione
2019
Rimedi per la combustione con olio bollente
2019
La tesi della mente di gruppo e dell'individualismo
2019