Scansione TC - Scansione CT: cos'è e a cosa serve

Esistono molte diagnosi che non possono essere eseguite attraverso l'esame fisico e la consultazione dei sintomi che la persona soffre. Pertanto, in questi casi è necessario eseguire una profonda esplorazione dell'area del corpo interessata, per determinare cosa può causare disagio ed escludere diversi tipi di anomalie.

La tomografia assiale computerizzata, meglio nota come CT, è precisamente un test diagnostico che consente di esplorare in profondità un'area del corpo, ottenendo immagini di dimensioni diverse. Questo test è molto veritiero e consente di diagnosticare più patologie. Scopri in questo articolo di ONsalus cos'è una TAC e a cosa serve .

Cos'è una TAC?

La tomografia computerizzata è un test diagnostico che utilizza i raggi X per, attraverso di essi, creare immagini tridimensionali di una o più parti del corpo, queste immagini sono trasversali e possono essere sotto forma di tagli o sezioni. I risultati di una TAC possono essere chiaramente visualizzati attraverso uno schermo, attraverso il quale lo specialista in radiologia preparerà un rapporto con la diagnosi e quindi stamperà la tomografia per fornire i risultati al paziente. La consegna di un TAC può richiedere tra 3 e 5 giorni.

Cos'è una TAC?

La TAC è un test completamente indolore . Il paziente deve giacere su una specie di tavolo stretto, che verrà inserito nel tomografo. Quando la persona è all'interno della macchina, un raggio di raggi X inizierà a muoversi attorno al corpo per creare le immagini, a questo punto della tomografia è molto importante rimanere completamente fermi, poiché il movimento può interferire con l'acquisizione delle immagini, distorcendoli e generando un risultato falso.

Nella maggior parte dei casi, la TAC dura solo pochi minuti. Quando il tomografo è un po 'più vecchio, potrebbe essere necessario eseguire i tomografi in parti. Tuttavia, la tecnologia più avanzata di questi dispositivi consente di ottenere immagini di tutto il corpo in 30 secondi.

Scansione TC con contrasto

In alcune occasioni, gli specialisti prescrivono l'esecuzione di una TAC con contrasto . Questo test diagnostico è lo stesso della tomografia computerizzata regolare, solo è necessario introdurre una sostanza o mezzo di contrasto nel corpo del paziente, questo consente di esplorare alcune aree del corpo in modo più approfondito e produrre immagini più accurate.

Quando la TAC è in contrasto, la persona deve essere a digiuno per almeno 4 o 6 ore prima di eseguire il test. Inoltre, il mezzo di contrasto più frequentemente usato è lo iodio, tuttavia, se una persona è allergica a questa sostanza, possono essere scelte altre alternative. La sostanza di contrasto può essere introdotta nel corpo in diversi modi:

  • In una vena attraverso un'iniezione di solito nell'avambraccio.
  • Nel retto attraverso un clistere.
  • Per alcuni tipi di tomografia computerizzata con contrasto è necessario che la persona beva la sostanza, che sarà successivamente espulsa dalle feci.

Le persone con malattie renali o diabete devono menzionare le loro condizioni allo specialista prima della tomografia a contrasto, poiché questo test può danneggiare le condizioni dei reni e, nel caso di persone diabetiche, non è consigliabile eseguire questo test a consumo di metformina. Allo stesso modo, le persone morbosamente in sovrappeso dovrebbero verificare se il loro peso è supportato dal tomografo.

A cosa serve la TAC?

La funzione principale della tomografia computerizzata è la diagnosi o il rigetto delle malattie . Di solito questo test viene utilizzato per esplorare la presenza di infezioni, guidare gli specialisti nel posto giusto dove devono eseguire una biopsia, rilevare tumori, masse, tumori, identificare ossa fratturate o emorragie interne ed esplorare i vasi sanguigni. Tuttavia, l'obiettivo di una TAC può variare in base all'area del corpo che si desidera esplorare.

Rischi di tomografia computerizzata

La tomografia assiale calcolata è un test che non rappresenta un rischio per la salute delle persone. Tuttavia, ci sono alcune considerazioni:

  • Le persone allergiche allo iodio che hanno bisogno di eseguire una TAC con contrasto potrebbero aver bisogno di ricevere un qualche tipo di antiallergico prima di introdurre la sostanza nel corpo, poiché la maggior parte dei mezzi di contrasto funziona grazie al suo contenuto di iodio. Se non sai se sei allergico a questa sostanza, dovresti sapere che la reazione allergica dello iodio nel corpo provoca orticaria, vomito, starnuti, prurito e nausea.
  • Le persone con diabete e malattie renali dovrebbero ricevere più liquidi dopo una TAC con contrasto, poiché sarà necessario stimolare i reni a rimuovere lo iodio il più rapidamente possibile attraverso l'urina.
  • Le sostanze utilizzate come mezzo di contrasto raramente causano una reazione avversa nota come anafilassi, pertanto, se durante il test si avverte che è molto difficile respirare, informare immediatamente lo specialista che sta conducendo il test.
  • Se sospetti di essere incinta o sei nelle prime settimane di gravidanza, non dovresti sottoporti a una TAC. Le donne in gravidanza devono sempre informare il proprio medico della gravidanza prima di sottoporsi a questa procedura, poiché può essere rischioso per il feto soprattutto durante le prime settimane di gravidanza.

Questo articolo è puramente informativo, in quanto non abbiamo il potere di prescrivere trattamenti medici o fare qualsiasi tipo di diagnosi. Ti invitiamo a consultare un medico in caso di presentazione di qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se desideri leggere altri articoli simili a Tomografia computerizzata - TC: che cos'è ea cosa serve, ti consigliamo di inserire la nostra categoria di farmaci e test medici.

Raccomandato

I diversi tipi di invidia
2019
Malattia viola: cause, sintomi e trattamento - con foto
2019
Rimedi domestici per cute secca
2019