Rimedi naturali per la milza infiammata

La cura della milza è essenziale per garantire il suo corretto funzionamento, poiché questo piccolo organo situato nella parte sinistra dell'addome, svolge funzioni molto importanti nel processo di digestione e nel sistema immunitario. In alcune occasioni, alcune malattie o condizioni possono danneggiarlo e causare ciò che è noto come milza infiammata o, in termini medici, splenomegalia . Oltre a trattare la malattia che sta dietro l'infiammazione della milza in modo medico, è importante mantenere uno stile di vita sano e favorire la pulizia di questo organo per liberarlo dalle tossine che possono danneggiarlo. In questo articolo di ONsalus, mostriamo quali sono i migliori rimedi naturali per la milza infiammata, molto utili per migliorare le sue funzioni, ridurre l'infiammazione e alleviare i sintomi che si verificano.

Cause e sintomi della milza infiammata

L'infiammazione della milza è generalmente un sintomo di una malattia o condizione sottostante, quindi quest'ultima deve essere prima identificata; Tra le cause della milza infiammata più frequente ci sono le seguenti:

  • Infezioni batteriche o virali.
  • Malattie del fegato
  • Malattie del sangue
  • Cancro.
  • Malattie metaboliche
  • Insufficienza cardiaca

Sebbene i sintomi della milza infiammata possano variare considerevolmente da una persona all'altra, alcuni dei segni premonitori sono: dolori nell'addome in alto a sinistra, perdita di appetito, singhiozzo, anemia, stanchezza, debolezza e ferite sanguinanti Più del solito Verificare con il proprio medico questi sintomi e scoprire se è necessario iniziare un trattamento specifico.

Mantenere un'eccellente idratazione

Per cominciare, dobbiamo sottolineare l'importanza di bere molta acqua durante il giorno in cui la milza è infiammata. L'ingestione della quantità giornaliera raccomandata di acqua (tra 1, 5 e 2 litri) è essenziale per garantire il corretto funzionamento di questo organo e per mantenerlo privo di tossine e residui che possono comprometterne la buona salute a breve e lungo termine.

Oltre a quanto sopra, bere molta acqua ti aiuterà a combattere la stanchezza e la debolezza generalizzata che di solito provoca l'infiammazione della milza e ti permetterà di essere più energico quando ti svegli e fai qualsiasi sforzo fisico con successo.

Infusi purificanti per sgonfiare la milza

Tra i migliori rimedi naturali per la milza infiammata, ci sono le infusioni purificanti, che consentono di eliminare le tossine dal corpo e lasciare gli organi liberi da accumuli di rifiuti che possono finire per danneggiarli. Molti di questi preparati hanno anche proprietà antinfiammatorie molto benefiche.

Le migliori infusioni per sgonfiare la milza sono le seguenti:

  • Infuso di equiseto: elimina le tossine, è antinfiammatorio e allevia il dolore addominale che può causare ingrossamento della milza.
  • Infuso di tarassaco: è molto diuretico e depurativo, quindi è molto efficace nell'eliminazione di tutte le tossine accumulate e nella lotta contro l'anemia, una condizione associata e l'infiammazione della milza.
  • Infuso di ortica: ha proprietà antinfiammatorie molto potenti, aumenta la segregazione dei succhi gastrici e favorisce la digestione.
  • Tè di melo: aiuta a pulire il sistema linfatico e, quindi, a ridurre l'infiammazione della milza.
  • Tè al prezzemolo: favorisce l'eliminazione delle tossine attraverso le urine e migliora il transito intestinale.

Prendi circa 2 tazze al giorno di alcune di queste infusioni per iniziare a notare i risultati e vedrai come i sintomi si riducono gradualmente. È importante che prima di consumarli ti informi delle loro controindicazioni ed effetti collaterali.

Succo Di Mirtillo Rosso

Il succo di mirtillo rosso è uno dei rimedi più efficaci per pulire la milza in modo naturale e prevenirne e curarne l'infiammazione. Da un lato, questi piccoli frutti hanno la proprietà di fluidificare il sangue e pulire il sistema linfatico e, dall'altro, favoriscono la pulizia degli organi attraverso l'urina, che è molto importante per prevenire le infezioni batteriche che possono finire per danneggiare il milza e causando il suo allargamento.

Per preparare un succo di mirtilli rossi, devi solo seguire i passaggi elencati di seguito:

  1. Lavare 2 tazze di mirtilli con acqua fredda.
  2. Nel frullatore, aggiungi i mirtilli, 1 tazza di acqua fredda e il succo di 1/2 limone appena spremuto.
  3. Lavorare a media potenza fino ad ottenere il succo.
  4. Versare in un bicchiere e bere freddo o a temperatura ambiente.

Bevi 1 bicchiere di succo di mirtillo 2 volte al giorno, una volta al mattino e una volta alla sera e non dimenticare di combinarlo con l'assunzione abbondante di acqua.

Oltre ad essere un buon rimedio casalingo per la milza infiammata, è anche per la cistite, quindi ti consigliamo di controllare l'articolo Succo di mirtillo per infezione urinaria.

Frullato di farina d'avena e mela

Uno dei principali sintomi della milza infiammata è la perdita di appetito e, per questo, la farina d'avena e il frullato di mele possono essere molto benefici e rigeneranti, poiché forniscono molti nutrienti e aiutano a rafforzare quell'organo naturalmente. Ma non solo, è uno dei migliori rimedi naturali per la milza infiammata perché favorisce la clearance del fegato e migliora le sue funzioni, ed è che in molti casi l'allargamento della milza si verifica conseguentemente a malattie del fegato.

Per preparare la farina d'avena e il frullato di mele, devi seguire i seguenti passi:

  1. Taglia 1 mela verde a pezzi, mantenendo la pelle.
  2. Nel frullatore, aggiungi 3 cucchiai di farina d'avena, 1 bicchiere d'acqua, mela e qualche goccia di succo di limone.
  3. Elabora tutti gli ingredienti fino a ottenere una miscela omogenea.

Bevi questo frullato per circa 10 giorni al mese a colazione e così puoi approfittare di tutti i suoi benefici.

Buoni cibi per la milza

Oltre ai precedenti rimedi casalinghi per la milza infiammata, è anche essenziale riparare la dieta quando si soffre di questa condizione e includere quegli alimenti che favoriscono il recupero di questo organo.

Si consiglia di seguire una dieta equilibrata e sana, che includa più verdure e frutta fresca, in particolare cibi ricchi di antiossidanti, come agrumi, verdure a foglia verde, pesce azzurro, aglio, olio d'oliva, pomodoro, avocado, zenzero, ecc.

Al contrario, il consumo di alimenti che sono molto difficili da digerire e processare dovrebbe essere evitato, come latticini, pane bianco, pasta bianca, cibi ricchi di zuccheri e carne rossa.

Dieta milza gonfia

Devi seguire una serie di raccomandazioni quando mangi con la milza infiammata. Qui spieghiamo come dovrebbe essere la dieta per la milza infiammata :

Alimenti vietati per la milza infiammata

Gli alimenti proibiti per la milza infiammata potrebbero essere riassunti è una semplice frase: quegli alimenti che hanno difficoltà a digerire non dovrebbero essere consumati. Pertanto, tra i prodotti più comuni, si dovrebbe evitare il consumo di carboidrati raffinati e scegliere cereali integrali, eliminare lo zucchero bianco dalla dieta e optare per tutti quegli alimenti che migliorano la digestione. Tra l'elenco di alimenti proibiti per la milza infiammata possiamo trovare:

  • Dairy.
  • Pane bianco
  • Pasta bianca
  • Alimenti ricchi di zuccheri.
  • Carne rossa
  • Cibo fritto.
  • Prodotti da forno
  • Alcol.

Buoni alimenti per la milza infiammata

Oltre ai rimedi naturali che abbiamo già spiegato in tutto l'articolo, ci sono alcuni alimenti che ti aiuteranno a trattare questa condizione, migliorare la digestione e prevenire l'infiammazione della milza. Tra i buoni alimenti per la milza infiammata vi sono:

  • Alimenti con fluoro : Il fluoro è un prodotto che può migliorare l'infiammazione della milza. Alcuni degli alimenti che possono andare bene per migliorarne il funzionamento sono carote, prezzemolo o uva.

  • Succhi Di Agrumi : Gli agrumi sono altri alimenti che possono migliorare la milza infiammata. Gli agrumi come il limone o l'arancia possono essere ottimi alimenti per disintossicare questo organo.

  • Tisane purificanti : possono essere un alimento eccellente per la milza infiammata, eccellenti da assumere al mattino o dopo ogni pasto. Alcune di queste buone infusioni detergenti per la milza infiammata sono il prezzemolo, il dente di leone o il tè di melo.

  • Alimenti antiossidanti : la dieta deve essere equilibrata e sana. Ecco perché deve essere eminentemente formato da frutta e verdura fresca. Inoltre, è conveniente aggiungere alimenti ricchi di antiossidanti come: verdure a foglia verde, pesce azzurro, olio d'oliva, aglio, zenzero, avocado, kiwi o germe.
  • Idratazione : sia che tu abbia problemi di milza o meno, l'idratazione è essenziale affinché il nostro corpo rimanga sano. Ecco perché dovresti consumare abbastanza acqua al giorno, tra 1, 5 e 2 litri a seconda del tuo stile di vita.

Questo articolo è puramente informativo, in quanto non abbiamo il potere di prescrivere trattamenti medici o fare qualsiasi tipo di diagnosi. Ti invitiamo a consultare un medico in caso di presentazione di qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se vuoi leggere altri articoli simili a Rimedi naturali per la milza infiammata, ti consigliamo di entrare nella nostra categoria di Sistema immunitario.

Raccomandato

Come lo stress colpisce gli occhi
2019
Lombociática acuta: cause e trattamento
2019
Definizione di rischio per la salute
2019