Rimedi domestici per costipazione

Uno dei disturbi digestivi più comuni nelle persone di tutte le età è la costipazione. È una condizione che rende l'evacuazione delle feci difficile o impossibile e, di conseguenza, provoca sintomi come dolore addominale, gonfiore, flatulenza, disagio rettale e mancanza di appetito. È essenziale seguire un trattamento medico quando la costipazione è una condizione prolungata, oltre a tenere conto di alcune raccomandazioni riguardanti le abitudini alimentari e di vita. Per alleviare i sintomi e promuovere il ripristino del transito intestinale, puoi anche usare i rimedi casalinghi per la costipazione che mostriamo in questo articolo di ONsalus. Presta attenzione!

Cause di costipazione

La costipazione può essere causata da diversi motivi, sebbene il più comune sia legato al cibo a causa della mancanza di importanti fibre in esso, che provoca alterazioni del transito intestinale e la possibile sofferenza delle condizioni gastrointestinali.

Altre volte, è una condizione motivata da disidratazione dell'organismo, scarsa attività fisica, stress, gravidanza o semplicemente ritardando il tempo di andare in bagno quando appare la voglia di evacuare. D'altra parte, può anche essere dovuto all'assunzione di determinati farmaci o essere un sintomo di malattie o patologie sottostanti come diabete, ipotiroidismo, morbo di Parkinson, sindrome dell'intestino irritabile, cancro del colon, tra gli altri.

È essenziale consultare un medico il più presto possibile quando si soffre di costipazione improvvisa accompagnata da crampi addominali e dall'incapacità di defecare o espellere il gas. Inoltre, la presenza di sangue nelle feci, la sofferenza di forti dolori rettali o addominali, la sofferenza di costipazione e diarrea allo stesso tempo, la perdita di peso senza motivo apparente e se sono stati messi in pratica o meno dovrebbero essere richiesti con urgenza I suggerimenti mostrati di seguito e la costipazione non scompaiono con il passare dei giorni.

Alimenti ricchi di fibre

Uno dei principali fattori che causano costipazione è la mancanza di fibre nella dieta, poiché questo nutriente è essenziale per regolare il transito intestinale e stimolarne la mobilità. Pertanto, per combattere la costipazione e facilitare l'evacuazione delle feci, la prima raccomandazione è di aumentare l'assunzione di fibre attraverso il consumo di circa 2 o 3 porzioni giornaliere di cibo come quelle qui descritte:

  • Frutta: prugna, mirtilli, kiwi, avocado, mela con buccia, pera, nespole, fragole, lamponi, more, arancia, limone, pompelmo, nespola, nettarina e fico.
  • Verdure: carciofo, cavolfiore, broccoli, bietole, asparagi.
  • Legumi: fagioli, lenticchie, ceci, fagioli, soia, ecc.
  • Cereali integrali e farina d'avena.
  • Noci: mandorle, noci, nocciole, arachidi, ecc.

Al contrario, sarà importante che durante quei giorni eviti di mangiare quei cibi che si frantumano come banane, mele senza pelle, carote, riso, pasticcini, cibi grassi e pane bianco.

Bevi più acqua

Un ridotto apporto di liquidi sani è inoltre dannoso per il corretto funzionamento del transito intestinale e favorisce la comparsa di condizioni come la costipazione. È importante sforzarsi di consumare almeno 1, 5 o 2 litri di acqua al giorno in modo che gli intestini abbiano l'umidità di cui hanno bisogno per ammorbidire le feci e, quindi, l'evacuazione viene eseguita più facilmente.

L'acqua è anche essenziale per la salute generale dell'organismo, poiché molte delle sue funzioni metaboliche dipendono dalla sua presenza. Nel seguente articolo mostriamo tutti i benefici dell'acqua potabile.

Succhi buoni per costipazione

Tra i migliori rimedi casalinghi per la costipazione, c'è il consumo di succhi naturali realizzati con ingredienti che agiscono come potenti lassativi naturali e stimolano i movimenti intestinali. La combinazione di questi sarà perfetta per facilitare l'eliminazione di quelle feci accumulate e prevenire, quindi, la comparsa di dolore addominale.

Esistono molte ricette che possono essere utilizzate, ma in ONsalus consigliamo:

  • Succo d'arancia e kiwi
  • Succo di prugna
  • Succo d'uva
  • Succo di spinaci, sedano e ananas

Per i migliori risultati, si consiglia di bere succhi di digiuno al mattino circa tre volte a settimana.

Tisane consigliate per costipazione

Nel campo delle piante medicinali, si trovano anche eccellenti alleati per combattere il transito intestinale lento e far fronte a sintomi di costipazione, come difficoltà di evacuazione e dolore o infiammazione addominale. Come soluzione tempestiva, puoi ricorrere alla preparazione di alcune infusioni che fungeranno da lassativi lievi e attiveranno l'intestino, i più efficaci sono:

  • Semi di lino: contengono molta fibra, rigenerano la flora intestinale e impediscono all'intestino di assorbire i grassi. Un'infusione deve essere preparata aggiungendo 1 cucchiaio di semi di lino in 1 tazza d'acqua, far bollire per circa 3 minuti, filtrare e bere.
  • Aloe Vera: ha un'azione lassativa molto efficace ed è un buon rimedio per coloro che soffrono di costipazione prolungata. La preparazione consiste nell'ebollizione di 1 pezzettino di aloe in 2 tazze d'acqua, schiacciando con il frullatore e aggiungendo il succo di mezzo limone.
  • Malva: riattiva il transito intestinale e favorisce l'evacuazione delle tossine. 1 manciata di foglie di malva dovrebbe essere bollita in 1 tazza d'acqua per 10 minuti, lasciare riposare e filtrare il liquido ottenuto.
  • Tarassaco: riduce l'infiammazione addominale e facilita l'evacuazione senza causare irritazione all'apparato digerente.

Prima di prendere queste infusioni, è importante assicurarsi che la pianta in questione non sia dannosa per la salute. Allo stesso modo, non è consigliabile bere più di 2 tazze al giorno di una qualsiasi di esse.

Massaggi addominali

I massaggi addominali alleviano quando si soffre di costipazione, in quanto è un buon modo per stimolare gli organi interni e la mobilità intestinale, oltre a migliorare il processo di digestione. Tutto ciò faciliterà l'espulsione delle feci e la scomparsa dei sintomi caratteristici di questa condizione.

La cosa migliore è che questo tipo di massaggio viene eseguito da un professionista, ma possono anche essere eseguiti a casa. Per fare questo, ti consigliamo di fare scrub delicati, usando un po 'di olio di oliva o di ricino, sul lato destro dell'addome e poi spostandoti verso la parte superiore dell'ombelico e, infine, scendendo sul lato sinistro. Il massaggio addominale dovrebbe sempre essere eseguito circa tre ore dopo aver mangiato, poiché nel mezzo del processo digestivo può essere controproducente.

Questo articolo è puramente informativo, in quanto non abbiamo il potere di prescrivere trattamenti medici o fare qualsiasi tipo di diagnosi. Ti invitiamo a consultare un medico in caso di presentazione di qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se vuoi leggere altri articoli simili a Home rimedi per costipazione, ti consigliamo di inserire la nostra categoria di sistema digestivo.

Raccomandato

Ortica verde: proprietà dei capelli
2019
Stati di coscienza ordinari e non ordinari
2019
Gestione della crisi suicidaria nell'adolescente
2019