Rimedi domestici alle tonsille infiammate

La bocca e il naso sono la porta d'accesso a molti virus e batteri che possono essere presenti negli alimenti o nell'aria che respiriamo. Pertanto, non sorprende che il corpo sia dotato di diversi mezzi di protezione. Questo è il caso delle tonsille, che sono senza dubbio un filtro importante.

Le tonsille sono un tessuto molto speciale che si trova nella parte inferiore della bocca. Queste sono due masse situate su entrambi i lati del palato finale, all'inizio della gola, che sono spesso infiammate durante l'infanzia, poiché la loro funzione è quella di catturare i germi che entrano in questo modo nel corpo. Quando le tonsille si gonfiano può essere molto fastidioso. In ONsalus presentiamo una serie di rimedi casalinghi per le tonsille infiammate .

Cause e sintomi delle tonsille infiammate

Le tonsille palladine sono due porzioni di tessuto linfatico che si trovano nella parte inferiore del palato, su entrambi i lati della gola. Si pensa che questo tessuto abbia la funzione di catturare i germi che entrano attraverso la bocca e il naso per, in un certo modo, presentarli al sistema immunitario e che sviluppa anticorpi contro quei microrganismi.

In questo processo, le tonsille o l'angina possono infettarsi, infiammarsi, allargarsi e persino riempirsi di pus. In questo caso si chiama tonsillite. In generale, i bambini sono più colpiti dalla tonsillite, ma può verificarsi in persone di tutte le età. In effetti, si ritiene che la funzione di questo tessuto sia più importante durante l'infanzia quando il sistema immunitario è in pieno sviluppo.

Le tonsille quando infiammate possono produrre sintomi molto fastidiosi. Questi sono i principali sintomi delle tonsille infiammate :

  • Grave mal di gola che dura più di 24 ore.
  • Raucedine e perdita della voce.
  • Malessere generale (con mal di testa e dolore alle orecchie), febbre e brividi.
  • Fastidio alla deglutizione e difficoltà a respirare.
  • Ghiandole gonfie e tenerezza nella mascella.

La causa più comune di tonsille infiammate è che c'è un'infezione virale o batterica . Inoltre, è possibile che questa infezione progredisca fino alla gola e divenga faringite. In questo altro articolo di ONsalus è noto tutto sulla faringite: cause, sintomi e trattamento. In precedenza, se la tonsillite era ricorrente, il trattamento consisteva nella rimozione chirurgica delle tonsille. Oggi viene preso in considerazione il ruolo importante del filtro che hanno, poiché prevengono condizioni gravi o le riducono.

Rimedi domestici alle tonsille infiammate

La tonsillite o le tonsille infiammate sono una condizione abbastanza comune e che se trattate rapidamente non comportano gravi rischi per la salute. Molte volte è sufficiente trattarlo con rimedi casalinghi, anche se se si avverte una febbre alta che non si arrende sarà sempre meglio consultare il proprio medico curante. Molti dei rimedi domestici si concentrano sulla pulizia e sulla disinfezione dell'area. Questi trattamenti forniranno sollievo per il disagio alla gola. Quindi, i migliori rimedi casalinghi per l'infiammazione delle tonsille che dovrebbero iniziare a usare non appena inizia un piccolo disagio.

gargarismo

I gargarismi servono a pulire l'area. Possono essere fatti da un'ampia varietà di erbe, spezie e frutti che hanno proprietà antimicrobiche. Puoi fare i gargarismi con:

  • Limone Con Miele.
  • Infuso di salvia e pepe di Cayenna.
  • Infuso di camomilla e salvia.
  • Bicarbonato di sodio e succo di limone.
  • Succo e sale di limone.
  • Esci da solo.

Questi sono solo alcuni esempi, perché ci sono molte infusioni che soddisfano questo compito. I gargarismi devono essere ripetuti più volte al giorno per ottenere l'effetto desiderato.

impacchi

Mantenere l'area calda è anche una strategia che lavora per alleviare il dolore delle tonsille infiammate. Questo può essere fatto posizionando impiastri intorno al collo, che può essere fatto con diverse preparazioni come: un cerotto con foglie di salvia molto calde che possono essere inserite in un panno che viene quindi messo intorno al collo fino a quando non si raffredda. Lo stesso può essere fatto con una miscela di latte caldo con argilla. Puoi anche bagnare un fazzoletto con aceto e acqua e metterlo intorno al collo fino a quando non si asciuga.

Infusi e succhi di frutta

Alcune infusioni e succhi possono aiutare ad alleviare i sintomi delle tonsille infiammate. Ad esempio, queste sono le bevande terapeutiche più consigliate:

  • Miscela di sidro di mele, con miele e acqua calda.
  • Frullato di succo di carota con fragole.
  • Infuso di timo con limone e miele.
  • Frullato di succo d'arancia con bicchiere di aloe vera.
  • Succo di ravanello con ananas e aglio.

Si consiglia di bere molto liquido, ma non fa né freddo né molto caldo.

Digitopressione e rimedi omeopatici

Alcuni trattamenti che non richiedono una prescrizione medica possono anche essere utilizzati. È il caso dei preparati omeopatici, dell'agopuntura e della digitopressione. Puoi applicare quest'ultimo da solo, posizionando un punto speciale che è due dita del polso, nella linea del raggio.

Come evitare le tonsille gonfie

Se sei incline alla tonsillite puoi prendere alcune misure che ti aiuteranno a prevenire questa infezione e sicuramente tutte le infezioni in generale. La cosa più importante è sempre che il sistema immunitario è forte in modo che nessun germe o microbo possa infettare l'individuo. Ci sono alcune abitudini sane che possono aiutare a mantenere in forma il sistema immunitario. Questi sono suggerimenti su come prevenire le tonsille infiammate :

  • Includi aglio crudo e cipolla nella dieta quotidiana. Si consiglia di mangiare uno spicchio d'aglio a stomaco vuoto ogni giorno, poiché è per antonomasia un antisettico naturale. In questo altro articolo puoi consultare i benefici dell'aglio per la nostra salute.
  • Mangia molti frutti e verdure ricchi di vitamina C, come arancia, guava, mandarino, pompelmo, fragola, limone, mango, ananas, melone, pomodoro, broccoli, spinaci, asparagi, cavolo, cavolo, rucola, crescione, tra gli altri.
  • Cerca di non esporti a sbalzi di temperatura improvvisi.
  • Evitare i condizionatori d'aria e gli ambienti troppo asciutti a causa del riscaldamento.
  • Non fumare attivamente o passivamente. Gli ambienti contaminati possono essere molto irritanti per la gola e predisporre le tonsille alle infezioni.
  • Ingerire una grande quantità di liquidi.

In alcuni casi le tonsille possono diventare così infiammate da poter essere sentite. Questo può diventare pericoloso in quanto può indicare un'infezione e ostacolare la respirazione. In questi casi è consigliabile consultare il medico. Lo è anche quando le tonsille si gonfiano ripetutamente. In generale, se il caso diventa molto grave, il medico consiglierà di rimuovere le tonsille attraverso un intervento chirurgico.

Questo articolo è puramente informativo, in quanto non abbiamo il potere di prescrivere trattamenti medici o fare qualsiasi tipo di diagnosi. Ti invitiamo a consultare un medico in caso di presentazione di qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se desideri leggere altri articoli simili ai rimedi domestici per le tonsille infiammate, ti consigliamo di inserire la nostra categoria di orecchio, naso e gola.

Raccomandato

Eosinopenia: di cosa si tratta, cause, sintomi e trattamento
2019
Tecnica di inoculazione di stress
2019
Come guarire le ferite dell'anima e del cuore
2019