Rimedi con l'equiseto

L'equiseto è una pianta medicinale con molte proprietà benefiche e particolarmente nota per il suo potere diuretico, la più adatta a coloro che desiderano eliminare i liquidi o perdere peso. Tuttavia, questa non è l'unica caratteristica che ha l'equiseto.

Oltre ad essere purificante e dimagrante, questa pianta contribuisce anche alla cura di varie parti del corpo come il tratto urinario, i genitali femminili e le ossa, migliorando a loro volta le condizioni di unghie, capelli e pelle. Per questo motivo, l'equiseto viene utilizzato come rimedio sia per uso interno che esterno, con l'obiettivo di trattare diverse condizioni e condizioni. In ONsalus spieghiamo alcuni dei rimedi fatti con l'equiseto .

Equiseto per purificare e perdere peso

L'equiseto è una delle piante più diuretiche conosciute finora, il che lo rende un rimedio perfetto per aumentare la quantità di liquido che eliminiamo durante il giorno (fino al 30% in più). Ciò è dovuto alla sua ricchezza di equisetonina e di alcuni minerali come potassio o magnesio. Grazie a questo, l'equiseto aiuta a liberarsi dell'accumulo di liquidi, molto importante nelle diete dimagranti. Prova una cura detergente per alcune settimane, prendendo infusioni di equiseto ogni giorno; Noterai il risultato.

Equiseto per problemi di ritenzione idrica

Vi sono alcune condizioni correlate alla ritenzione idrica, come eccesso di acido urico, artrite, gotta o edema, per i quali è necessario applicare un trattamento per purificare tutta quella quantità di liquido in eccesso. L'equiseto è un ottimo rimedio per aiutare in questo processo. Allo stesso modo, è anche un buon alleato nelle malattie del sistema urinario derivate dalla bassa produzione di urina, come calcoli renali, cistite o prostatite e nelle infezioni genitali femminili. In questi casi, ti consigliamo di bere un paio di infusi della pianta al giorno.

Equiseto per controllare il sanguinamento

L'equiseto ha proprietà astringenti grazie ad alcuni dei suoi componenti, come gli acidi pectico e gallico, che contribuiscono a fermare l'emorragia . Per questo motivo, l'equiseto è un buon rimedio in caso di eccessiva perdita di sangue, come periodi pesanti, sangue dal naso, ferite o ulcere cutanee pronunciate che causano sanguinamento, presenza di sangue nelle urine o espettorato sanguinante. In questa occasione, possono essere utili tre tazze di infuso di equiseto al giorno.

Coda di cavallo per ossa

Dopo aver subito una frattura ossea, un legamento lacerato, una tensione muscolare o lesioni simili, il corpo ha bisogno di riparare questi tessuti. Uno dei nutrienti essenziali per questo è il calcio; Tuttavia, il silicio è anche essenziale, che aiuta a riparare il calcio in modo che quest'ultimo minerale sia meglio immagazzinato nel corpo e aiuta a riparare ossa e tendini. Il silicio è utile anche quando soffre di malattie che attaccano le ossa, come l'osteoporosi, e l'equiseto è ricco di questo nutriente. Un bicchiere al giorno sarà sufficiente per sfruttare le sue proprietà rimineralizzanti.

Coda di cavallo per capelli, unghie e pelle

Il silicio favorisce anche la formazione di collagene, quindi l'equiseto può essere di grande aiuto quando si tratta di nutrire la pelle e migliorare la rigenerazione cellulare . Ciò è utile per accelerare la guarigione e la guarigione della pelle in problemi come ferite, brufoli, eczema e dermatiti e persino per migliorare l'aspetto delle smagliature. In questi casi, consigliamo di pulire la pelle colpita con l'infuso di equiseto.

Allo stesso modo, questa pianta aiuta a rafforzare le unghie fragili che si rompono facilmente e si prendono cura del cuoio capelluto, idratandolo e prevenendo la caduta dei capelli o la comparsa di forfora. In entrambi i casi, ricorreremo ad avere una tazza di equiseto al giorno, poiché il rimedio agisce dall'interno.

Coda di cavallo per gli occhi

L'equiseto è anche famoso per il suo potere antinfiammatorio. Pertanto, può essere utilizzato come rimedio per ridurre la tensione causata da malattie come il glaucoma nel bulbo oculare. Inoltre, aiuta anche ad alleviare l'infiammazione, l'irritazione e il dolore agli occhi, a sua volta calmando il bruciore causato dalla congiuntivite e frenando il gonfiore causato dai porcili. In tutti questi casi, ti consigliamo di immergere della garza in un infuso di equiseto caldo e applicarla sugli occhi, in modo che assorbano il liquido.

L'equiseto è molto facile da ottenere, sia nei supermercati che negli erboristi. Generalmente, ottenere un'infusione di questa pianta è semplice come farla bollire per circa 5 minuti e lasciarla riposare per altri 5. Ti consigliamo di consultare un negozio specializzato in caso di domande sull'equiseto.

Controindicazioni dell'equiseto

Il consumo di equiseto dovrebbe essere evitato nei seguenti casi:

  • Le persone che consumano alcol frequentemente, poiché questa pianta riduce l'assorbimento della tiamina, la vitamina che aiuta il corpo a trasformare il cibo in energia, quindi combinare entrambi può produrre un deficit.
  • Le persone con bassi livelli di potassio, poiché l'effetto diuretico dell'equiseto riduce questo minerale.
  • In caso di problemi digestivi, questo può essere aggravato dal consumo di equiseto.
  • Le donne in gravidanza o in allattamento devono rinunciare all'equiseto, perché i suoi effetti possono essere trasmessi al bambino affetto al suo sviluppo.

Questo articolo è puramente informativo, in quanto non abbiamo il potere di prescrivere trattamenti medici o fare qualsiasi tipo di diagnosi. Ti invitiamo a consultare un medico in caso di presentazione di qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se vuoi leggere altri articoli simili a Rimedi con l'equiseto, ti consigliamo di entrare nella nostra categoria Benessere.

Raccomandato

Cosa mangiare dopo un'estrazione del dente del giudizio
2019
Cosa fare quando sei triste e ti senti solo
2019
Il profilo geografico criminale
2019