Quanto è alto un bambino alla nascita?

Quando nasce un bambino, il medico prende in considerazione vari aspetti del bambino per valutare in modo basilare lo stato generale di salute con cui è arrivato nel mondo. Uno dei dati più importanti è il peso del bambino, poiché ciò potrebbe indicare lo stato di nutrizione e lo sviluppo che ha a seconda dell'età gestazionale.

Nonostante ciò, ci sono altri dati importanti per uno specialista come le diverse misure del neonato; tuttavia, questi possono variare considerevolmente tra un bambino e l'altro. Ecco perché se ti chiedi quanto misura un bambino alla nascita approssimativamente? Ti consigliamo di continuare a leggere il seguente articolo ONsalus.

Le misure del neonato

I bambini dovrebbero raggiungere il mondo tra la settimana 38 e 42 dell'amenorrea, cioè l'assenza della regola che dovrebbe essere contata dal primo giorno dell'ultima mestruazione. Quando il bambino nasce, può essere difficile sapere esattamente quanto misura perché i bambini che hanno appena lasciato l'utero della madre incontrano gli arti flessi dalla postura fetale che hanno avuto per così tanto tempo.

Sebbene le misure di un bambino possano essere totalmente diverse tra di loro, si ritiene che un bambino nato a termine debba misurare tra 47 e 52 cm . Nonostante ciò, la dimensione può variare a causa di diversi aspetti, ad esempio, delle caratteristiche genetiche del bambino, vale a dire se i suoi genitori e la sua famiglia sono molto alti o piuttosto bassi, tra gli altri aspetti.

Molti genitori presumono che la misura del loro bambino alla nascita abbia un ottimo rapporto con l'altezza che avrà quando crescerà; Tuttavia, questo non è corretto perché le loro dimensioni adulte non dipenderanno solo dalla loro genetica, ma anche dal modo in cui il loro sviluppo si verifica durante l'infanzia e la pubertà, la loro dieta durante queste fasi e se pratichi sport, tra gli altri

Come sapere se le dimensioni di un neonato sono corrette

Il medico responsabile dovrebbe fare attenzione quando osserva il bambino, poiché se è troppo piccolo o troppo grande potrebbe essere un fattore importante per la sua vita e lo sviluppo al di fuori del grembo materno. È per questo motivo che dopo la nascita, gli specialisti sono responsabili del controllo del peso e delle misurazioni del bambino per poterlo confrontare con figure normali, cioè i mezzi, a seconda delle tabelle di peso e altezza in percentili.

I responsabili del controllo del bambino possono osservare nelle tabelle il peso e le dimensioni abituali di un bambino poiché, se viene rilevato un fattore anomalo, potrebbero esserci alcuni aspetti importanti che devono essere presi in considerazione. Sebbene i dati non variano molto in base al sesso tra i bambini, si stima che un bambino misura tra 46 e 53, 5 cm con un peso tra 2.500 e 4.300 kg. Può variare leggermente nel caso in cui sia nata una ragazza, poiché una ragazza misura tra 45, 5 e 53 cm con un peso compreso tra 2.400 e 4.200 kg. Tuttavia, come possiamo vedere, la differenza tra i mezzi è minima.

Se il bambino è al di fuori di questi valori normali, è importante che il medico lo controlli correttamente, nel caso in cui ci sia qualche segno di pericolo nel neonato, perché può essere un peso che può anche essere considerato normale o, al contrario, Potrebbe essere dovuto a qualche tipo di alterazione, che deve essere identificato.

Cosa succede se un neonato è troppo grande o troppo piccolo

In generale, i bambini di grandi dimensioni, cioè quelli che sono considerati al di sopra del 90 ° percentile, possono rendere felici molti parenti perché pensano che sia totalmente sano e che essere grandi sia sinonimo di buona salute; Tuttavia, ciò non è del tutto corretto perché in questi casi è importante controllare la glicemia o il glucosio poiché la sua misurazione può essere dovuta a una difficoltà nella regolazione di questo componente. In tal caso, è possibile che lo specialista raccomanda che il bambino sia nutrito più frequentemente rispetto ad altri bambini, poiché corre il rischio di soffrire di ipoglicemia, una condizione in cui vi è un basso livello di zucchero che può influenzare il piccola crescita

Nel caso contrario che il neonato sia molto piccolo, al di sotto del 10 ° percentile, è necessario rivedere l'alimentazione perché possono presentare molti più problemi al momento del consumo e difficoltà a regolare costantemente la temperatura da soli, questo è dovuto che il tuo sistema di termoregolazione è ancora in fase di sviluppo.

In questi casi, se ci sono anomalie, condizioni o malattie che devi controllare, lo specialista neonatologo sarà colui che aiuterà i genitori, essendo il medico specializzato nei neonati. Inoltre, dopo alcuni giorni dalla nascita del bambino, sia che ci sia qualche malattia da controllare o se non ce n'è, è importante portarlo al primo controllo con il pediatra . Sarà incaricato di misurare nuovamente e pesare il bambino per informare i genitori sul suo sviluppo e offrire loro le istruzioni necessarie su come continuare a crescere il bambino nel modo migliore.

Questo articolo è puramente informativo, in quanto non abbiamo il potere di prescrivere trattamenti medici o fare qualsiasi tipo di diagnosi. Ti invitiamo a consultare un medico in caso di presentazione di qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se vuoi leggere altri articoli simili a Quanto è alto un bambino alla nascita? Ti consigliamo di entrare nella nostra categoria di gravidanza e salute del bambino.

Raccomandato

Rimedi domestici per la psoriasi sul cuoio capelluto
2019
Disuria: definizione, cause e trattamento
2019
Tipi di motivazione in psicologia: definizione ed esempi
2019