Quante settimane dura una gravidanza normale?

Una gravidanza normale di solito dura circa 40 settimane, sebbene sia considerato normale che il bambino nasca tra 37 e 42 settimane. La gravidanza rappresenta una serie di cambiamenti nel corpo della donna per stabilire le condizioni che consentono il benessere del feto fino al momento della nascita. Durante questa fase, è possibile notare alcuni sintomi nella futura madre che cambiano in base allo sviluppo del bambino e che, a loro volta, possono indicare se il processo sta andando bene o no.

Avere la certezza della durata della gravidanza aiuta a mantenere un migliore controllo su di essa, sia delle condizioni della donna che del feto, poiché alcuni aspetti dello sviluppo del bambino sono previsti in base alle settimane che vengono prese, oltre a Preparati quando la gravidanza è vicina alla fine. Per questo motivo, se vuoi sapere per quante settimane dura una gravidanza normale, nel seguente articolo di ONsalus ti offriamo queste informazioni in dettaglio.

Sintomi di una gravidanza

Sebbene alcuni dei sintomi della gravidanza possano anche essere causati da cause diverse, se hai avuto rapporti sessuali di recente, uno dei principali indicatori è il ritardo delle mestruazioni; tuttavia, un ritardo nel periodo può essere dovuto a un'altra condizione ed è importante identificare altri cambiamenti che si verificano. In generale, dalla seconda e terza settimana iniziano a manifestarsi i primi sintomi della gravidanza, tra cui:

  • Nausea e vomito
  • Il mal di mare.
  • Vuoi urinare costantemente.
  • Affaticamento o affaticamento durante il giorno.
  • Cambiamenti al seno, come un aumento delle dimensioni e una maggiore sensibilità.
  • Mal di testa o parte bassa della schiena.
  • Sensibilità dell'olfatto, che può causare antipatia per determinati odori e alimenti.

Quante settimane dura la gravidanza di una donna?

È comune che quando si conferma di avere una gravidanza, i futuri genitori vogliono sapere quante settimane dura una normale gestazione. Questa volta può variare leggermente da una donna all'altra, a seconda della genetica, del numero di bambini in gestazione, se è la prima volta che può essere estesa o se ha già avuto figli potrebbe essere più breve, tra gli altri.

La maggior parte delle gravidanze di solito dura 40 settimane, ma è considerato normale che il bambino nasca in un intervallo tra 37 e 42 settimane ; Tuttavia, questa durata può essere ridotta se il numero di bambini aumenta.

In una gravidanza multipla, se si sviluppa correttamente e senza complicazioni, il termine normale è di 37 settimane per i gemelli, 34 settimane per le terzine e 32 settimane per una gravidanza quadrupla, che richiedono frequenti controlli medici e supervisione da parte del alto rischio di parto pretermine in questi tipi di gravidanza.

D'altra parte, se si desidera calcolare la probabile data di consegna, è necessario conoscere l'ultimo giorno dell'ultima mestruazione e aggiungere 40 settimane, ma è necessario tenere conto del fatto che si tratta solo di un'approssimazione, poiché sarebbe necessario conoscere il periodo di ovulazione o il giorno esatto della fecondazione. Un modo più affidabile per determinare il tempo di gestazione durante il primo trimestre è attraverso un'ecografia e dopo questo trimestre è possibile utilizzare altri dati, come le dimensioni dell'utero e il suono del battito cardiaco fetale.

Determinare le settimane di gravidanza è utile per mantenere un migliore controllo dello sviluppo del feto e dei suoi segni vitali, specialmente nelle settimane successive al parto, quando la frequenza cardiaca e lo sviluppo polmonare dovrebbero essere normali per la sopravvivenza del bambino dopo la nascita Inoltre, per prevenire complicazioni o essere preparati per qualsiasi intervento chirurgico, se necessario.

Nascita pretermine e gravidanza prolungata

Quando la gravidanza termina in qualsiasi momento prima di 37 settimane, è nota come nascita prematura o pretermine, che rappresenta dal 6% al 12% delle nascite. La maggior parte di questi casi si verifica tra le settimane 34 e 37, che con un'adeguata cura prenatale, la possibilità di sopravvivenza è alta e con sequele minime o assenti. Tuttavia, le nascite premature prima delle 34 settimane sono a maggior rischio e in tali circostanze il medico può scegliere di ritardarlo somministrando alcuni farmaci, così come altri farmaci per stimolare il rapido sviluppo degli organi del bambino.

Essendo un parto prematuro e il feto non ha incontrato il normale sviluppo del tuo corpo, c'è il rischio di problemi respiratori o gastrointestinali, paralisi cerebrale, difficoltà a regolare la temperatura corporea e aumento di peso, tra gli altri.

Se, d'altra parte, il parto non si è verificato prima di 42 settimane di gestazione, è designata come una gravidanza prolungata, la cui incidenza è compresa tra il 4% e il 17% delle nascite. Tuttavia, devi essere sicuro che non si tratta di un errore di calcolo dell'inizio della gravidanza, ad esempio, se soffri di cicli mestruali irregolari. Lo specialista, dopo aver eseguito una serie di test, deciderà se è necessario indurre il travaglio o eseguire un taglio cesareo.

Poiché le funzioni della placenta sono collegate per durare il tempo necessario allo sviluppo del feto, dopo questo inizia a indebolirsi e invecchiare. Le principali complicanze di questa condizione per la madre comprendono un maggiore sforzo nel travaglio, traumi vaginali se il bambino è aumentato di dimensioni, emorragia postpartum e suscettibilità alle infezioni. Mentre il bambino può avere un'aspirazione neonatale del meconio che potrebbe ostruire le vie respiratorie, danni cerebrali, deficit nutrizionale, sindrome post-matura, frequenza cardiaca anormale, acidosi fetale, diminuzione dei movimenti, trauma durante il parto, come distocia della spalla o una lesione del plesso branchiale.

Questo articolo è puramente informativo, in quanto non abbiamo il potere di prescrivere trattamenti medici o fare qualsiasi tipo di diagnosi. Ti invitiamo a consultare un medico in caso di presentazione di qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se desideri leggere altri articoli simili a Quante settimane dura una gravidanza normale, ti consigliamo di inserire la nostra categoria Gravidanza e salute del bambino.

Raccomandato

Crema Laurimic: a cosa serve e come applicarla
2019
5 ricette per fegato grasso
2019
Mal di gola e tosse: cosa prendere
2019