Punti e tiri all'interno dell'ano: cause

Ci sono diverse malattie che possono avere come causa principale i morsi e le tensioni nell'area anale. Generalmente, questi sono causati dall'infiammazione del tessuto che copre quest'area e parte della pugnalata può anche causare stanchezza e dolore quando si scende dal sedile. È sempre importante essere consapevoli di tutti i sintomi che compaiono, poiché possono rivelare la sofferenza di qualche tipo di condizione o lesione che richiede un trattamento medico immediato.

In questo articolo di ONsalus spieghiamo quali sono le malattie che possono causare punti e strappi all'interno dell'ano e come trattarle.

emorroidi

Le emorroidi sono cuscinetti di tessuto in cui si trovano le vene e le arterie del canale anale, quando si espandono eccessivamente diventano varicose. Questa malattia può essere causata da costipazione, pressione eccessiva durante la defecazione, debolezza del tessuto congenito, gravidanza e parto o cirrosi epatica.

Generalmente, le emorroidi non causano dolore, a meno che non si formino coaguli di sangue, ma devi essere attento a sintomi come prurito anale, dolore da seduti e sanguinamento indolore quando defecano. Questa malattia si verifica soprattutto nelle persone tra i 45 e i 65 anni.

Sebbene le creme con cortizona siano spesso usate per trattare le emorroidi, non hanno prove scientifiche, ma possono aiutare a ridurre l'infiammazione, ma dovrebbe essere evitato l'uso prolungato. Dovresti anche apportare cambiamenti nel tuo stile di vita, una dieta ricca di fibre migliorerà il transito intestinale, bevi otto bicchieri d'acqua al giorno, indossa biancheria intima di cotone ed evita la carta igienica, in particolare quelli profumati, invece Usa salviette per neonati. Esecuzione di bagni sitz con camomilla in acqua calda o con amamelide, può aiutare ad alleviare il prurito.

Ragade anale

È una crepa nella mucosa che copre l'ano, possono verificarsi sia nei bambini che negli uomini e nelle donne. Le ragadi anali causano dolorosi movimenti intestinali e sanguinamenti e possono anche causare punti e strappi all'interno dell'ano. Per quanto riguarda le cause, possono comparire all'improvviso a causa di un'attività estrema nella contrazione dei muscoli dell'ano causata da costipazione, diarrea prolungata, morbo di Crohn o parto.

La maggior parte delle ragadi anali non richiedono cure, possono guarire da sole, ma dobbiamo tener conto di alcune cure per evitarle. Ancora una volta il cambiamento nella dieta è essenziale, mangiare frutta, verdura e cibi ricchi di fibre aiuterà la costipazione. Nel caso dei bambini, la preoccupazione di evitare il dolore al momento dell'evacuazione può portarli ad evitarli, con conseguente difficoltà delle feci. Per alleviare il dolore puoi usare unguenti, ma se le ragadi non scompaiono dovresti consultare il tuo medico per valutare altri trattamenti.

proctite

La proctite è l' infiammazione della mucosa che riveste il retto e può anche causare pugnalate e forature nell'ano.Le cause più comuni di questa condizione derivano da malattie a trasmissione sessuale, di solito tra le persone che praticano il sesso anale, malattie infiammatorie intestinali come Morbo di Crohn e colite ulcerosa, allergie alimentari e farmacologiche.

Se hai costipazione o sensazione di evacuazione urgente e con dolore o secrezione di muco e sangue nelle feci, dovresti consultare un medico per una valutazione, che verrà eseguita attraverso un esame delle feci o procedure come la sigmoidoscopia per vedere all'interno del retto e i due punti

Il trattamento della proctite varia a seconda dell'origine, nel caso in cui sia prescritto una malattia a trasmissione sessuale verranno prescritti antibiotici, se è per malattie intestinali, verranno somministrati farmaci antinfiammatori, allo stesso modo con le allergie il cibo o i farmaci che lo causano saranno sospesi .

Fistola perianale

Un'altra delle possibili cause di forature nell'ano e di provare dolore in quella zona è la cosiddetta fistola perianale o anale. È un dotto o un ascesso anormale che si forma nel retto e finisce per riempirsi di materiale liquido e purulento, generando sintomi come prurito, bruciore e dolore acuto o intenso al momento dei movimenti intestinali. È anche possibile che le feci siano accompagnate da sangue.

Una volta diagnosticata, la fistola anale richiede un intervento chirurgico. Inoltre, è importante che il paziente segua una dieta ricca di fibre, si prenda cura dell'igiene della sua area intima e svolga una regolare attività fisica. Puoi ottenere maggiori dettagli su questa condizione consultando l'articolo Fistola perianale: cause, sintomi e trattamento.

Quando consultare il medico?

Se hai sanguinamento rettale, c'è dolore nella zona e si diffonde o è accompagnato da brividi, febbre e secrezioni anali, non esitare a consultare immediatamente un medico o un gastroenterologo.

Questo articolo è puramente informativo, in quanto non abbiamo il potere di prescrivere trattamenti medici o fare qualsiasi tipo di diagnosi. Ti invitiamo a consultare un medico in caso di presentazione di qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se vuoi leggere altri articoli simili a Fitte e tiri nell'ano: cause, ti consigliamo di inserire la nostra categoria di sistema digestivo.

Raccomandato

Come dimenticare un amore platonico
2019
Piramide di Maslow: esempi pratici di ogni livello
2019
È normale che la regola venga ritardata dopo il rapporto sessuale?
2019