Prostatite cronica: sintomi e trattamento

La prostatite è un'infiammazione della prostata. La prostatite cronica è anche conosciuta come prostatite batterica cronica. In questo caso l'infiammazione della ghiandola prostatica si sviluppa progressivamente e continua a lungo. Questa condizione provoca dolore e sintomi correlati alla minzione e può persino influire sui rapporti sessuali. Una prostatite acuta può diventare cronica se non viene trattata con antibiotici, il che prolungherà la sua durata.

Tuttavia, il trattamento di entrambi è molto simile, anche se nel caso della prostatite cronica la durata sarà più lunga quando è ricorrente. La prostatite può essere prevenuta evitando infezioni urinarie o malattie a trasmissione sessuale (MST). Per questo è importante avere precauzioni e buona igiene. In questo articolo di ONsalus parliamo di prostatite cronica: sintomi e trattamento .

Cause di prostatite cronica

La prostatite acuta può diventare cronica ed è considerata tale quando si allunga nel tempo per più di tre mesi . Di solito è dovuto a un'infezione batterica o addirittura proviene da qualcun altro come un'infezione urinaria, epidemite, uretrite o, come abbiamo detto, prostatite acuta.

Si stima che almeno il 35% degli uomini sopra i 50 anni possa avere prostatite cronica. Il rischio è più basso in età avanzata, quindi negli uomini di età superiore ai 30 anni il rischio aumenterà.

Ci sono alcuni fattori che possono predisporre un uomo a soffrire di questa infezione cronica come:

  • Alcolismo o consumo eccessivo di alcol
  • Qualsiasi lesione nella zona del perineo
  • Alcune pratiche sessuali, come il sesso anale senza preservativo

Queste sono tutte situazioni che possono causare congestione nella ghiandola prostatica, causando la proliferazione dei batteri e l'infezione. La prostatite cronica può anche essere causata dall'introduzione di un catetere contaminato nella vescica che causa infezione.

Tuttavia, oltre alla prostatite batterica cronica, esiste un altro tipo di prostatite cronica nota come sindrome del dolore pelvico cronico (PC / SDPC). È più frequente e produce sintomi simili a quelli batterici, ma le cause che lo causano non sono del tutto chiare. Alcuni dei fattori o delle cause che possono causare la sindrome del dolore pelvico cronico sono:

  • Ostruzione nel flusso di urina.
  • Alcune malattie a trasmissione sessuale come la clamidia.
  • Acido urico che irrita la prostata.
  • Un attacco del sistema immunitario contro la prostata.
  • Funzionamento anomalo di nervi o muscoli.

Prostatite cronica: sintomi

I sintomi della prostatite batterica cronica e della sindrome del dolore pelvico cronico sono molto simili. La prostatite di solito inizia ad essere acuta e diventa cronica nel tempo. Entrambe sono generalmente condizioni lievi all'inizio ma che si intensificano nel tempo. I sintomi che possono apparire sono:

  • Hai bisogno di urinare costantemente.
  • Difficoltà a iniziare a urinare L'infezione di solito provoca molto desiderio di andare in bagno ma difficoltà a iniziare a fare pipì. Quindi apparirà un flusso di urina irregolare.
  • Minzione dolorosa
  • Una volta che sei andato in bagno potresti avere la sensazione di non aver svuotato completamente la vescica.
  • Dolore nella parte bassa della schiena, nella parte inferiore dell'addome, nell'area sopra il pube o nell'area tra i testicoli e l'ano.
  • Dolore eiaculatorio, noto come eiaculazione dolorosa.
  • A volte può causare febbre o brividi.

Diagnosi di prostatite

La diagnosi di prostatite cronica inizia con la revisione dei sintomi da parte del medico. È importante che tu gli dica esattamente tutti i sintomi che hai e da quanto tempo stai con loro. Potrebbe anche richiedere un esame della prostata o un esame rettale per sentirlo e determinare se c'è dolore o se è aumentato di dimensioni. Se il tocco non dà risultati conclusivi, verrà eseguita un'ecografia.

Una volta determinata la prostatite, per vedere di che tipo si tratta, è possibile eseguire un test delle urine per determinare se è batterica o meno. Altri test che possono essere richiesti sono:

  • Esame del sangue
  • Analisi del fluido prostatico.
  • La citoscopia, cioè l'introduzione di un endoscopio per esplorare la vescica, la prostata e l'uretra.

Prostatite cronica: trattamento

Una volta terminato il risultato della prostatite cronica, verrà determinato il trattamento. Di solito è una combinazione di farmaci, cambiamenti nello stile di vita o persino chirurgia.

Quando la prostatite è batterica, di solito viene trattata, come è acuta, con antibiotici, anche se il tempo può essere più lungo. Di solito dura dalle 6 alle 8 settimane o anche di più. È probabile che, nonostante l'assunzione di antibiotici, l'infezione persista o vi sia persino la ricorrenza dei sintomi.

In alcuni casi è necessario un intervento chirurgico quando il trattamento antibiotico non è efficace o vi è una frequente ricorrenza dei sintomi. In questo caso, l'intervento chirurgico è una resezione transuretrale della prostata, un tipo di intervento chirurgico in cui viene rimossa la parte interna della ghiandola prostatica. Tuttavia, di solito non viene eseguito nei pazienti giovani in quanto potrebbero esserci possibili rischi di impotenza, incontinenza o persino sterilità.

Quando la vescica non è completamente svuotata , è possibile inserire un catetere sovrapubico per consentire alla vescica di drenare attraverso l'addome.

Per quanto riguarda i cambiamenti dello stile di vita, oltre all'igiene, includono la cura della dieta. In questo caso, gli alimenti e le bevande che possono irritare la bevanda dovrebbero essere limitati, come alcol, bevande contenenti caffeina o troppi condimenti. Anche il cibo troppo caldo o piccante. Inoltre, è molto importante bere molti liquidi, in particolare l'acqua, per rendere più frequente la minzione.

Questo articolo è puramente informativo, in quanto non abbiamo il potere di prescrivere trattamenti medici o fare qualsiasi tipo di diagnosi. Ti invitiamo a consultare un medico in caso di presentazione di qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se vuoi leggere altri articoli simili alla prostatite cronica: sintomi e trattamento, ti consigliamo di entrare nella nostra categoria di Sistema riproduttivo maschile.

Raccomandato

Iperidrosi palmare: trattamento e operazione
2019
Cosa fare quando sei depresso
2019
Emottisi: definizione, cause e sintomi associati
2019