Prostata infiammata: sintomi, cause e trattamento

Prima o poi nella nostra vita, gli uomini devono affrontare i problemi della prostata, quella ghiandola che fa parte del nostro sistema riproduttivo. Si trova intorno all'uretra, che è il "tubo" che trasporta l'urina fuori dal corpo, e come parte del suo processo naturale, con l'avanzare dell'età la prostata aumenta di dimensioni. Le complicazioni arrivano quando diventa così grande che mette sotto pressione l'uretra e la rende più piccola. In ONsalus spieghiamo tutto ciò che devi sapere sulla prostata infiammata: sintomi, cause e trattamenti .

Sintomi della prostata infiammata

La pressione esercitata dalla prostata infiammata sul condotto attraverso il quale esce l'urina provoca un comportamento irregolare della vescica. La voglia di andare in bagno può diventare più frequente del normale e potresti persino svegliarti nel bel mezzo della notte per andare. Una volta nel lavandino, poiché la tubazione è intasata, potrebbe essere difficile iniziare e potresti notare che il flusso di urina è debole o con una piccola quantità anche se il desiderio ti ha svegliato. È anche possibile che alla fine senti di dover continuare a urinare o che l'urina sia accompagnata da sangue.

A seconda del motivo per cui la tua prostata è infiammata, c'è la possibilità che ti sentirai bruciato quando urini o addirittura provi la febbre per alcuni giorni. Se si riscontra uno di questi sintomi, non dimenticare di rivolgersi al proprio medico, la diagnosi precoce può prevenire complicazioni come danni ai reni, alla vescica o infezioni più gravi.

Cause della prostata infiammata

Se hai più di 50 anni, è comune che l'infiammazione sia iperplasia prostatica benigna, cioè il prodotto della crescita naturale della ghiandola. Non è comune che prima di compiere 40 sintomi attuali, ma ci sono cifre che indicano che quando raggiungono i 60 anni più della metà degli uomini inizia ad averli. Già dai 70 ai 90 anni, oltre il 90% degli uomini ha le suddette complicanze, come alzarsi nel cuore della notte per urinare.

Si raccomanda a tutti gli uomini di età superiore ai 50 anni di rivolgersi al proprio medico e di sottoporsi a un esame prostatico . Alcuni sintomi dell'iperplasia prostatica coincidono con quelli del carcinoma prostatico, sebbene uno non sia né causativo né aumenti le possibilità di soffrire dall'altro.

Un'infezione batterica può anche causare gonfiore della prostata. È comune che dopo aver avuto un'infezione urinaria, un'epididimite (gonfiore della struttura dei dotti dei testicoli) o un'uretite (infiammazione del dotto attraverso cui scorre l'urina) si hanno batteri che attaccano la prostata e la infiammano. La clamidia e la gonorrea possono anche causare prostatite batterica, oltre ad altre cause come una lesione perineale, che ha bloccato l' uscita della vescica o soffre di fimosi, che è un'incapacità di ritrarre il prepuzio.

Trattamenti per la prostata infiammata

Nel caso della prostatite batterica, il trattamento affidato dagli specialisti sarà l'assunzione di antibiotici la cui durata dipenderà dal fatto che si tratti di un'infezione acuta, cioè inizia rapidamente, o se è cronica, da quelli che si estendono per diversi mesi

Se si tratta di un'iperplasia prostatica benigna, cioè quella naturale infiammazione della prostata che si verifica gradualmente, ci sono diversi tipi di trattamento . Il medico può parlarti di cambiamenti nella tua dieta, come l'eliminazione di alcol e caffè, l'eliminazione di farmaci come antistaminici, diuretici e antidepressivi o l'esercizio dei muscoli pelvici.

Potrebbe essere necessario un intervento chirurgico per rimuovere parte della prostata, per rimuovere i tessuti responsabili dell'ostruzione nell'uretra o per allargare il dotto. Esistono altri interventi non chirurgici, come l'introduzione di un tubo sottile con un palloncino attraverso l'apertura del pene per raggiungere l'uretra e allargare il dotto o come alcuni farmaci che possono essere prescritti per rallentare la crescita naturale della prostata .

Questo articolo è puramente informativo, in quanto non abbiamo il potere di prescrivere trattamenti medici o fare qualsiasi tipo di diagnosi. Ti invitiamo a consultare un medico in caso di presentazione di qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se desideri leggere altri articoli simili a Prostata infiammata: sintomi, cause e trattamento, ti consigliamo di inserire la nostra categoria di Sistema riproduttivo maschile.

Raccomandato

Abuso di minori: tipi, cause, conseguenze e prevenzione
2019
Rimedi per la combustione con olio bollente
2019
La tesi della mente di gruppo e dell'individualismo
2019