Proprietà di Omega 3

Il nostro corpo ha bisogno di nutrirsi con diverse proprietà che il cibo ci dà per il suo corretto funzionamento. Omega 3 è un tipo di grasso essenziale, quindi tenendo presente che il nostro corpo non lo produce, dobbiamo fornirlo attraverso il cibo. Tra le diverse proprietà di questo acido grasso, ci sono quelle legate al corretto funzionamento del sistema nervoso, del sistema immunitario, della produzione di ormoni e della formazione delle membrane cellulari, tra gli altri. Omega 3 contiene numerosi vantaggi per la nostra salute, quindi in ONsalus spieghiamo le proprietà di Omega 3 oltre a informarti sugli alimenti da cui estrarlo.

Tipi di omega 3

Prima di entrare in questioni relative alle proprietà di Omega 3, conosceremo i diversi tipi di acidi grassi Omega 3.

  • Acido alfa-linolenico Lo possiamo trovare nelle verdure e nell'olio di alcuni semi, come il lino e il colza. È anche presente in noci, soia, chia, quinoa, ecc. Si trova in grandi quantità nel latte materno, essendo molto importante per lo sviluppo dei neonati.
  • Acido eicosapentanoico . È un tipo di omega 3 più benefico del precedente, poiché contiene proprietà antinfiammatorie, antitrombotiche e vasodilatatorie.
  • Acido docosaesaenoico . Questo tipo di omega 3 è presente nel sistema nervoso ed è più rilevante per le sue proprietà fondamentali per il sistema nervoso centrale.

Buono per il sistema circolatorio

Una delle principali proprietà di Omega 3 è legata al sistema circolatorio. È stato dimostrato che l'inclusione del pesce azzurro nella dieta previene le malattie legate al sistema circolatorio, come gli attacchi di cuore. Questo perché aiuta a ridurre il colesterolo cattivo, previene la formazione di coaguli nelle arterie che possono causare infarti, oltre a ridurre l'ipertensione e abbassare i trigliceridi. Pertanto, una dieta mediterranea è un buon modo per mangiare una dieta sana ed equilibrata, incorporando pesce azzurro e altri alimenti essenziali per il corretto funzionamento del nostro corpo.

Proprietà antinfiammatorie e cancerogene

Omega 3 ha dimostrato di avere proprietà antinfiammatorie nelle malattie correlate alle articolazioni . In casi come la bronchite, l'artrite ranoanoide, il lupus o la psoriasi, l'assunzione di alimenti ricchi di omega 3 o persino di integratori può alleviare in modo significativo i sintomi.

D'altra parte, una dieta ricca di omega 3 può prevenire la comparsa di alcuni tipi di cancro, come seno, colon o prostata. Nel caso del cancro, l'omega 3 potrebbe contribuire a prevenire la crescita delle cellule tumorali e impedirne la riproduzione, il che si traduce in una possibile riduzione del tumore. Quando si tratta di cancro al seno, gli acidi omega 3 prevengono l'effetto degli estrogeni, responsabili dello sviluppo dei tumori che si verificano nel torace.

Altre proprietà di omega 3

Oltre alle proprietà sopra elencate, omega 3 produce altri effetti benefici, quindi il suo consumo è raccomandato in alcuni casi come quelli descritti di seguito.

  • Menopausa. Le donne in menopausa hanno un livello di trigliceridi più elevato rispetto alle donne in premenopausa. Questi elevati livelli di trigliceridi possono aumentare il rischio di malattie cardiovascolari, quindi il consumo di omega 3 può essere di grande aiuto per le donne con questa condizione.
  • Benefici per la pelle . Omega 3 porta benefici legati alla dermatite atopica, alla psoriasi e agisce come una crema solare.
  • Gravidanza e allattamento Gli acidi Omega 3 svolgono un ruolo importante nello sviluppo del cervello e degli occhi del bambino durante la gravidanza. Pertanto, omega 3 svolge un ruolo importante nel bambino sia durante la gravidanza attraverso la placenta che successivamente durante l'allattamento.
  • Buono per la visione . Aiuta lo sviluppo della visione infantile e previene la degenerazione maculare che può verificarsi con l'età.
  • Dolore mestruale Un altro vantaggio è quello di ridurre il dolore causato dalle mestruazioni.

Alimenti ricchi di omega 3

Ora che conosciamo tutte le proprietà e i benefici di Omega 3, resta solo da sapere quali alimenti possiamo consumare ricchi di questo acido grasso.

  • Pesce azzurro È uno degli alimenti con un livello più elevato di omega 3, quindi il suo consumo ci fornisce questo olio essenziale. Tra questo tipo di pesce troviamo sardine, acciughe e salmone. Il suo consumo è raccomandato due volte a settimana.
  • Frutti di mare. Altri prodotti che vengono dal mare e ci forniscono omega 3 sono frutti di mare come cozze, ostriche, granchi, gamberi, aragoste o gamberi.
  • Tuorlo d'uovo Sebbene il tuorlo d'uovo ci fornisca omega 3, dobbiamo tenere presente che contribuisce anche ad un aumento del colesterolo, quindi il suo consumo dovrebbe essere moderato.
  • Oli vegetali Contengono uno dei più alti livelli di omega 3. Tra questi oli vi sono olio di semi di lino, colza, noce, soia, germe di grano e nocciola.
  • Semi. Alcuni semi contengono omega 3, quindi possiamo includerne il consumo nella nostra dieta. Semi come chia, sesamo, semi di lino o salvia possono essere consumati insieme ad altri alimenti.
  • Noci. Noci, mandorle e altre noci contengono omega 3. Pertanto, anche il suo uso negli oli è molto efficace.
  • Supplementi. Un'altra opzione di consumo di Omega 3 è attraverso integratori. Questa opzione è altamente raccomandata per coloro che di solito non consumano pesce o altre fonti di omega 3 nella loro dieta. Questi integratori sono presi sotto forma di capsule, olio o polvere.

Controindicazioni di Omega 3

Quando un eccesso di omega 3 viene consumato attraverso il cibo, non ci sono controindicazioni, poiché il corpo lo immagazzina. Tuttavia, quando vi è un consumo di oli o integratori di omega 3, dobbiamo prendere in considerazione una serie di fattori, soprattutto se consumati con alcuni farmaci.

  • Il consumo in eccesso di omega 3 può essere dannoso con l'assunzione di farmaci anticoagulanti, poiché potrebbero essere migliorati.
  • Le persone che assumono farmaci per l' ipertensione e consumano omega 3 possono sperimentare un calo della pressione sanguigna.
  • Il consumo di omega 3 insieme ad alcuni analgesici e farmaci antinfiammatori, come l'ibuprofene, può produrre alcuni effetti collaterali.
  • Gli integratori possono avere un effetto lassativo oltre a produrre alcune reazioni gastrointestinali, tra gli altri.
  • Gravidanza. Si consiglia di consultare il proprio medico prima di assumere integratori o oli omega 3.
  • Insufficienza cardiaca In questo caso, è anche necessario consultare il medico nel caso in cui vengano assunti farmaci.

Va tenuto presente che gli integratori di omega 3 non equivalgono a una dieta ricca di questo acido grasso, quindi prima di prenderli si consiglia di visitare uno specialista.

Questo articolo è puramente informativo, in quanto non abbiamo il potere di prescrivere trattamenti medici o fare qualsiasi tipo di diagnosi. Ti invitiamo a consultare un medico in caso di presentazione di qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se desideri leggere altri articoli simili a Proprietà di Omega 3, ti consigliamo di inserire la nostra categoria Alimenti.

Raccomandato

Distorsione intercostale: sintomi, trattamento e durata
2019
Sindrome da affaticamento cronico: che cos'è, sintomi, gradi e trattamento
2019
Perché ho basso contenuto di vitamina B12
2019