Pressione alla testa: cause e trattamento

Mal di testa o mal di testa sono di solito condizioni mediche comuni, in un momento o nell'altro abbiamo attraversato un episodio di mal di testa. Sebbene fastidiosi, questi di solito non sono importanti. Tuttavia, ci sono altri tipi di dolori o sensazioni meno comuni che proprio a causa della loro minore influenza possono preoccupare.

Se senti pesantezza alla testa, una pressione continua che non si allenta, che non si sente come punti, ma come una costante oppressione può essere dovuta a diversi effetti. Se vuoi sapere cosa sono, scoprili nel seguente articolo di ONsalus sulla pressione della testa: cause e trattamento .

Nervo pizzicato nel collo

I nervi sono gruppi di fibre che guidano gli impulsi sensoriali dagli organi al cervello e viceversa o impulsi motori dalla regione al cervello. Questo gruppo di fibre è raggruppato sotto forma di un cordone bianco attraverso il quale possono passare le onde elettriche che sono gli impulsi nervosi.

Alcuni disturbi e condizioni nel corpo possono far comprimere uno di questi nervi, in modo che compaiano alcuni sintomi come la pressione nella testa. Un ernia del disco, uno sperone osseo, spasmi muscolari o stenosi spinale possono pizzicare un nervo nella zona del collo che si irradia alla testa.

Oltre alla pressione nella testa ci sono altri sintomi che ti avvertiranno che la causa del tuo disagio è questa:

  • Dolore al collo
  • Dolore al collo e alla base del cranio
  • Non solo si avverte pressione o oppressione, a seconda del movimento, può verificarsi dolore acuto.
  • La persona non è in grado di fare secondo quali movimenti.

Pressione alla testa dovuta all'ansia

Una sensazione di pressione costante nella testa, un dolore non pulsante ma continuo, è ciò che viene chiamato dal punto di vista medico tensione mal di testa, uno dei sintomi più ricorrenti e abituali dell'ansia.

Le persone che ne soffrono di solito lo descrivono come un nastro stretto intorno alla testa, insieme a un peso nella parte superiore della testa. Tutti questi sentimenti sono causati da stress o ansia. Lo stato ansioso della persona lo provoca involontariamente stressato, causando ripetutamente il lavoro di muscoli del collo e della testa, quindi alla fine si stancano e causano questi dolori, anche causando emicrania.

Alcuni degli altri sintomi che possono avvisare che si soffre di ansia sono i seguenti:

  • Oppressione toracica
  • Mancanza di respiro
  • Insonnia e disturbi del sonno
  • stanchezza
  • irrequietezza
  • Sensazione di minaccia
  • Mancanza di concentrazione

Se stai attraversando un momento difficile della tua vita, hai stress sul lavoro o problemi familiari, è molto probabile che questa sia la causa della tua condizione. Per ulteriori informazioni nel seguente articolo spieghiamo tutto sull'ansia generalizzata: cause, sintomi e trattamento.

Pesantezza alla testa da attacco di panico

Questa causa è strettamente legata alla precedente, poiché uno stato di ansia generalizzata può finire per diventare un attacco di panico. Il fatto è che quando si verificano questi tipi di situazioni, la sensazione di pressione nella testa è uno dei primi sintomi che compaiono. Oltre all'oppressione nella testa, ci sono altre sensazioni che prefigurano un imminente attacco di panico:

  • Muscoli rigidi
  • Formicolio agli arti
  • Sensazione di oppressione al cuoio capelluto
  • Capogiri

Fibromialigia

Nonostante la sua incidenza nella società, la fibromialgia è una malattia di cui si conosce relativamente poco. In effetti, tant'è che fino al 1992 non è stato riconosciuto come una malattia dall'Organizzazione mondiale della sanità. Fino ad oggi si credeva che fosse una somatizzazione, cioè sintomi che non esistono a livello fisico ma che sono creati dallo stato mentale della persona.

La fibromialgia provoca dolore e rigidità nei muscoli e nei tessuti connettivi, dolore cronico e permanente in tutto il corpo che sembra non avere modo di calmarsi. Dipende dalla persona che questo dolore, rigidità e sensazione di oppressione possono essere trasferiti alla testa, irritando i nervi vicini e spostandosi in altre aree del corpo.

Ipertensione intercranica

Ipertensione intercranica o aumento della pressione all'interno del cranio è una condizione che può essere dovuta a una moltitudine di condizioni, anche se di solito è dovuta a un aumento del liquido cerebrospinale che preme le pareti del cranio e del cervello. Questo fluido è ciò che è intorno al midollo spinale e al cervello, quindi se la sua quantità aumenta può manifestarsi sotto forma di pressione nella testa e la sensazione di essere depresso. Ma non solo il liquido cerebrospinale può aumentare la pressione, ma può anche essere dovuto a un aumento del cervello stesso.

Un aumento della pressione intercranica può essere un grave problema di salute, poiché la maggior parte delle malattie che la causano sono importanti. Di seguito spieghiamo quelli principali:

  • tumore al cervello
  • meningite
  • Trauma cerebrale
  • Emorragia cerebrale
  • idrocefalia

Trattamento della pressione cranica

Come hai appena visto, la sensazione di pressione e pesantezza nella testa può essere causata da condizioni diverse, quindi un singolo trattamento non può essere prescritto per tutti i pazienti che soffrono di questi sintomi.

La prima cosa che dovresti fare è visitare il tuo medico in modo che possa fare una diagnosi adeguata alle tue condizioni, in modo da poter iniziare un trattamento mirato a combatterlo. Il medico effettuerà un esame fisico che, incrociato con la tua storia medica e altri test come la scansione analitica o TC, sarà in grado di scoprire la causa sottostante della tua pesantezza cranica.

Una volta identificata questa malattia o condizione, è possibile effettuare un trattamento o le modifiche necessarie per sbarazzarsi di questa fastidiosa sensazione.

Va ricordato che la stragrande maggioranza dei pazienti che presentano questo sintomo è dovuta a ansia o stress generalizzati, quindi probabilmente nessuna alterazione significativa appare nelle analisi mediche. In questi casi ti consigliamo di fare esercizi di rilassamento e apportare i cambiamenti necessari nella tua vita per combattere l'ansia. Nel seguente articolo di ONsalus puoi trovare suggerimenti per ridurre lo stress e il cibo per ridurre l'ansia.

Questo articolo è puramente informativo, in quanto non abbiamo il potere di prescrivere trattamenti medici o fare qualsiasi tipo di diagnosi. Ti invitiamo a consultare un medico in caso di presentazione di qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se vuoi leggere altri articoli simili a Pressione nella testa: cause e trattamento, ti consigliamo di entrare nella nostra categoria di Cervello e nervi.

Raccomandato

Prepara il siero orale a casa
2019
Lumpectomia: cos'è e recupero
2019
Psicologia Argiana
2019