Posso rimanere incinta assumendo contraccettivi?

Ci sono molte donne che usano la pillola come contraccettivo e, sebbene questo metodo sia considerato efficace al 99%, ci sono molte donne che nutrono dubbi e paure associati alla possibilità di una gravidanza indesiderata. La prova di ciò è che quando Google cerca la domanda: posso rimanere incinta prendendo contraccettivi? Il motore produce più di 69 mila risultati, tra cui le domande delle donne nelle chat e nei forum con lo stesso dubbio.

La verità è che ci sono molte informazioni sulle pillole anticoncezionali, come vengono prese, quanto sono efficaci o come agiscono sul corpo della donna. Essere consapevoli di tutto ciò è necessario per essere consapevoli dei rischi che corriamo e, soprattutto, per imparare a differenziare un mito da una realtà e tagliare i nervi nel tempo. Se ancora non sai in profondità come funziona la pillola e appartieni a quel gruppo di donne che si sono mai chieste: posso rimanere incinta assumendo contraccettivi?, ti invitiamo a continuare a leggere questo articolo di ONsalus in cui chiariamo i tuoi dubbi e rispondiamo a questa domanda.

Puoi rimanere incinta assumendo contraccettivi?

Solo l'1% impedisce alle pillole anticoncezionali di essere efficaci al 100% nel prevenire gravidanze indesiderate, il che rende molto improbabile la possibilità di rimanere incinta prendendo la pillola, ma è possibile. Le pillole anticoncezionali di solito portano 21 pillole e 7 placebo o 24 pillole e 4 placebo. Le pillole con ormoni, meglio conosciute come attive, contengono estrogeni e progestinici: il primo ormone impedisce all'ovaio di rilasciare gli ovuli, il secondo rende il muco cervicale molto più spesso in modo che lo sperma non trovi un modo per entrare nell'utero e continuare il suo corso

L'effetto che entrambe le sostanze esercitano sul corpo femminile rende il concepimento difficile a tal punto che, se la compressa viene presa correttamente e le istruzioni sono seguite alla lettera, il tasso di gravidanza è dello 0, 3%. Tuttavia, quando l'uso della pillola non è dovuto e l'assunzione della pillola viene dimenticata o non eseguita tutti i giorni alla stessa ora, la probabilità di gravidanza aumenta tra l'8% e il 15%.

Quando una donna rimane incinta assumendo contraccettivi, l'errore più comune è dimenticare di prendere la prima pillola del nuovo pacchetto, dopo aver consumato il placebo, poiché a quel punto il corpo è completamente pronto per l'ovulazione e, anche se era solo una pillola senza prendere Tutto nel corpo è pronto per l'ovulazione e il concepimento.

Nel seguente articolo espandiamo le informazioni su La pillola contraccettiva è sicura?

Modi per rimanere incinta prendendo contraccettivi

Per evitare una gravidanza indesiderata prendendo la pillola, è importante riconoscere alcuni fattori che possono influenzare l'effetto della pillola e la sua efficacia:

Pillola dimenticata

Come accennato in precedenza, le pillole sono composte da una combinazione di estrogeni e progestinici, quindi, quando dimentichiamo una pillola, si verifica uno squilibrio ormonale dovuto alla diminuzione di queste sostanze nel corpo, che aumenta la possibilità di rimanere incinta . Per questo motivo, quando si dimentica una pillola, oltre a prenderla immediatamente quando la si ricorda, si consiglia di utilizzare un altro metodo contraccettivo come un preservativo.

La pillola deve essere presa contemporaneamente

Questa è la regola che la maggior parte salta le donne che usano la pillola contraccettiva. Sebbene questo fattore sia davvero importante a seconda del tipo di ormoni e del carico delle tue pillole. Quando le pillole non sono combinate e contengono solo progestinico, è fondamentale assumere sempre la pillola allo stesso tempo, ma se si tratta di un contraccettivo combinato, è necessario un periodo tra le 6 e le 12 ore per fare il tiro e rimanere al sicuro.

La pillola e altri farmaci

Molte donne non sono consapevoli del fatto che ci sono farmaci che interagiscono con la pillola e possono influire sulla loro funzione, poiché stimolano il rapido assorbimento degli ormoni nel corpo, lasciando la donna non protetta per un periodo di tempo. Antibiotici, alcuni antifungini e inibitori della proteasi dell'HIV sono alcuni di questi medicinali.

San Giovanni

È un integratore che contiene più di 300 specie naturali e viene utilizzato per accelerare il metabolismo epatico, tra le altre funzioni. L'effetto che queste capsule hanno sulla funzionalità epatica può aumentare il rischio di perdere l'effetto contraccettivo della pillola, per non parlare del fatto che la sua assunzione può causare sanguinamento a causa di interruzioni.

Altri fattori

  • Avere meno di un mese per prendere la pillola.
  • Essere una donna di età superiore ai 35 anni e un fumatore.
  • Cambia la pillola contraccettiva.

Suggerimenti per aumentare l'efficacia della pillola

  • Preferisce i contraccettivi che portano 24 pillole e 4 placebo, perché se si dimentica di prendere la prima o la seconda pillola nel pacchetto, l'ovulazione è meno probabile, perché non sono passati così tanti giorni da quando era Prese l'ultima dose di ormone. Puoi anche consultare il tuo medico se sei un candidato per contraccettivi a ciclo prolungato, quelli in cui l'assunzione di placebo si verifica una volta ogni tre mesi e il periodo arriva solo quattro volte all'anno.
  • Alcuni esperti raccomandano che quando hai dimenticato una pillola, quando ricordi invece di prenderne una, prendine due alla volta. Naturalmente, ogni volta che hai dimenticato due pillole consecutive, dovresti usare un secondo metodo di contraccezione.
  • Acquista più di un pacchetto di contraccettivi. Avere più scatole ti permetterà di combattere l'oblio della prima pillola dimenticando di acquistare il pacchetto del mese successivo in tempo.
  • Ogni volta che vai dal medico e ti prescrivono alcuni farmaci, è importante consultare lo specialista che tipo di interazione quel rimedio può avere con la pillola contraccettiva.
  • Se vomiti entro tre ore dall'assunzione della pillola, esiste il rischio di aver espulso la pillola attraverso il vomito. In questi casi, optare per un secondo metodo contraccettivo.

Scopri maggiori dettagli sulla pillola consultando l'articolo Contraccettivi orali: domande frequenti.

Fattori che non sono coinvolti nell'effetto dei contraccettivi

Ci sono molti miti che circondano i fattori che possono interrompere l'effetto delle pillole, quindi è anche importante riconoscere quelli che sono innocui e non alterano la concentrazione ormonale:

  • Non ci sono studi che hanno dimostrato che il sovrappeso influenza l'effetto contraccettivo della pillola.
  • Inoltre, l'alcol non rappresenta un rischio oltre a quello che può alterare i tuoi sensi e ti dimentichi di prendere la pillola.
  • È stato dimostrato che il succo di pompelmo interagisce negativamente con più di 80 farmaci, tuttavia la pillola non fa parte di tale elenco.

Questo articolo è puramente informativo, in quanto non abbiamo il potere di prescrivere trattamenti medici o fare qualsiasi tipo di diagnosi. Ti invitiamo a consultare un medico in caso di presentazione di qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se vuoi leggere altri articoli simili a Posso rimanere incinta assumendo contraccettivi?, ti consigliamo di inserire la nostra categoria di sistema riproduttivo femminile.

Raccomandato

Dipendenza dai social network: cause, conseguenze e soluzioni
2019
Bruciore nella lingua: cause e trattamento
2019
Come dimagrire se ho le ovaie policistiche
2019