PIR

Necessità di iscrizione

Murray lo definì il "desiderio di avere amici, stabilire relazioni reciproche o cooperare con gli altri". A livello comportamentale si riflette nelle azioni che portano a incontrare persone, mostrare amicizia o fare cose per compiacere gli altri. È necessario valutare il desiderio della persona di associarsi con gli altri, parlare, sforzarsi di risolvere le differenze, cooperare e mantenere una buona armonia, ecc.

Definizione del tratto - Modelli strutturali

Il tratto è un concetto scientifico che riassume i comportamenti che le persone svolgono in diverse situazioni e occasioni. I tratti sono costrutti che consentono di descrivere le differenze individuali. Secondo Eysenck, si tratta di disposizioni che consentono alle persone di essere descritte e di prevedere il loro comportamento.

Concetti sulla natura dell'intelligenza

Secondo il Thesaurus, essere intelligenti implica aspetti molto basilari legati alla velocità e all'agilità della mente, nonché processi molto complessi come ragionamento, discernimento o comprensione ... Essere intelligenti implica: la capacità di acquisire e applicare la conoscenza. Il potere di pensare e ragionare. Co

Concettualizzazione della personalità in Psicologia

La natura attiva dell'essere umano significa che non è un ricevitore passivo di stimolazione esterna, ma che sceglie e, in larga misura, genera lo scenario in cui si svilupperà il suo comportamento. In tal senso, le persone differiscono nel modo in cui categorizzano le situazioni in cui si trovano, interpretando e dando senso alle diverse indicazioni presenti in esse.

Motivazione e personalità - Breve sintesi - Psicologia della personalità

Quando studiamo il comportamento da un approccio dinamico o "transazionale" interattivo, consideriamo l'intervento di fattori personali , situazionali, l' interrelazione tra i due, il comportamento risultante (chiamiamolo 1), le sue conseguenze e il modo in cui influenzerebbero il comportamento futuro, la percezione e la valutazione della situazione, la sua interazione e il comportamento risultante (chiamiamolo 2)

Modello a cinque fattori: Cattell ed Eysenck

Il modello Big Five propone l'esistenza di cinque fattori di personalità di base che presumibilmente avrebbero validità universale. Parte dell'ipotesi lessicale , che difende che, in diversi linguaggi naturali, sono state codificate le caratteristiche di personalità più importanti e socialmente utili (più importante è la caratteristica, più è probabile che ci siano una o più parole per riferirsi ad essa) . Modello

Stili di apprendimento cognitivo - Creatività

Un altro concetto proposto per colmare un vuoto esplicativo delle ragioni del comportamento è lo stile. Lo stile non è concepito come un'abilità , ma in termini di preferenze in un modo o nell'altro (strategie procedurali). Questo termine è stato introdotto da Allport dalla teoria dei tipi psicologici di Jung, per riferirsi a diversi tipi di personalità e comportamento. Da

Spiegazione del comportamento - Studio sociocognitivo della personalità

Quando si tratta di comprendere il comportamento come risultato della costante interrelazione tra i fattori dell'individuo e la situazione, viene data maggiore rilevanza alla dimensione soggettiva di detta situazione . Il soggetto in gran parte sceglie o modella il tipo di situazioni in cui si svolge il suo comportamento, a seconda, in gran parte, delle sue caratteristiche personali

La teoria di Eysenck

Eysenck combina la tradizione correlazionale (modello descrittivo o tassonomico) con quella sperimentale (modello causale o esplicativo). Il modello descrittivo parla di tre dimensioni indipendenti per descrivere la personalità: psicotismo (P), estroversione (E) e nevroticismo (N). Il modello causale collega le dimensioni con i processi psicofisiologici che spiegano le differenze comportamentali individuali .

La teoria di Cattell

Tutto il lavoro di Cattell si è concentrato sulla scoperta degli elementi che compongono la personalità e sullo sviluppo di test per valutare questi elementi o caratteristiche. Ha anche sostenuto che il modo per raggiungere entrambi gli obiettivi era l'uso di AF (analisi del fattore Cattell). In questo breve articolo, adattato in forma sintetica, avrai le conclusioni più importanti della teoria di Cattell. P

Oggetto e obiettivi della psicologia differenziale

La psicologia delle differenze individuali affronta la descrizione, la previsione e la spiegazione della variabilità interindividuale, intergruppo e intraindividuale nelle aree psicologiche rilevanti, rispetto alla loro origine, manifestazione e funzionamento. Descrizione Richiede i seguenti passaggi: Osservazione e valutazione in campioni rappresentativi, sia della popolazione studiata, sia dell'universo dei comportamenti da studiare.

Contributo del modello integrativo allo studio della personalità

Ci sono diverse opere che forniscono prove della reazione in due fasi suggerite dalla prima reattanza di Wortman e Brehm e poi dall'impotenza. Mikulincer verifica che con un allenamento basso (un fallimento), i soggetti hanno mostrato reattanza (una prestazione migliore); mentre con un allenamento elevato (4 fallimenti), i soggetti hanno mostrato sintomi di impotenza (deterioramento della successiva esecuzione)

Applicazioni in psicologia clinica e della salute

Nella psicologia clinica e della salute, una delle applicazioni più importanti del modello è il suo uso per la diagnosi dei disturbi della personalità. I suoi sostenitori ritengono che le dimensioni siano continue (le persone con disturbi hanno punteggi estremi su determinate dimensioni della personalità o combinazioni peculiari di esse - ad esempio, bassa affabilità e bassa Teson -), il che è contrario al tradizionale approccio medico, che ritiene che I disturbi della personalità sono categorie distinte e separate. Gli s

Ereditarietà e ambiente in psicologia

La psicologia differenziale si basa sulla conoscenza che la genetica fornisce quando si occupa del tentativo di spiegare le differenze individuali a livello di cause finali o distali. Numerosi studi si sono concentrati su questo tema negli ultimi decenni e le cui scoperte future stanno diventando sempre più promettenti a causa dei progressi metodologici e tecnici della genetica.

Qual è il campo emotivo - psicologia della personalità

Storicamente c'è una lacuna nel ruolo che l'emozione gioca nella personalità dinamica : l' intelligenza. Forse è dovuto al fatto che le emozioni sono percepite come incompatibili con il pensiero chiaro ed efficace (tensione emozione-ragione). Tensione di ragione emotiva Questa tensione è stata molto presente in tutta la storia della cultura occidentale. È

Processi di attribuzione - Conseguenze e applicazione

Nella psicologia sociale, l'attribuzione è il processo attraverso il quale gli individui spiegano le cause del comportamento e degli eventi. Lo sviluppo di modelli per spiegare questi processi è chiamato teoria dell'attribuzione. La teoria dell'attribuzione propone che le attribuzioni delle persone su eventi e comportamenti possano essere classificate come interne o esterne .

Analisi della situazione della personalità e del comportamento

Lo studio della personalità dovrebbe essere fatto tenendo conto del fatto che la persona si sviluppa in situazioni che a loro volta sono immerse in una particolare società o cultura. Importanza dello studio della situazione. Nella ricerca della personalità è già sufficientemente noto che il peso delle variabili personali nella spiegazione del comportamento dipenderà dal grado di strutturazione delle situazioni: se le situazioni sono altamente strutturate, le possibilità di variazione individuale sono quasi nulle; ma poiché la situazione offre più ambiguità, tra gli individui che la affrontano c

Introduzione alla psicometria

La psicometria può essere definita come: "Disciplina metodologica, all'interno dell'area della psicologia, il cui compito fondamentale è la misurazione o la quantificazione delle variabili psicologiche con tutte le implicazioni che ciò comporta, sia teoriche che pratiche". L'origine della psicometria può essere localizzata verso la metà del XIX secolo e, da quel momento in poi, sarà sviluppata, fondamentalmente attraverso questi due modi: Studi psicofisici: hanno portato allo sviluppo di modelli che hanno permesso di assegnare valori numerico agli stimoli e, quindi, che ha

Disegni unactactorial dell'iniezione

La caratteristica fondamentale di questo disegno è che gli stessi soggetti attraversano tutte le condizioni sperimentali. Vengono effettuati confronti tra le condizioni e per loro vengono utilizzate le misurazioni di ciascun soggetto in ciascuna condizione. Definiamo un disegno intra-soggetto come un modo di studiare il comportamento dello stesso gruppo di persone in condizioni diverse.

Interpretazione e raccolta dei dati del processo di ricerca in psicologia

Come gli esperimenti possono essere utilizzati per raccogliere informazioni nella ricerca sociale. Scopri come i sondaggi, come interviste e questionari, possono essere utilizzati per raccogliere dati nella ricerca sociale. Studia come viene utilizzata l'analisi del contenuto per raccogliere dati nella ricerca sociale