Piede d'atleta: sintomi e trattamento

Il piede dell'atleta è un'infezione da fungo o lievito che colpisce la pelle dei piedi . Il nome medico per questa condizione è tinea podal e, sebbene si presenti frequentemente sulle dita dei piedi, può anche influenzare i talloni, la pianta delle mani e tra le dita. Questo tipo di infezione da tigna è il più comune e di solito il fungo si contrae in ambienti caldi o umidi che ne stimolano la proliferazione.

Molte persone ottengono il piede dell'atleta dall'uso di scarpe chiuse coperte di plastica all'interno, mantengono i piedi bagnati a lungo, camminano a piedi nudi nei bagni pubblici o nelle docce, sudano eccessivamente o si feriscono all'unghia o al piede È stato frequentato male. L'infezione da tinea podal è causata nella maggior parte dei casi dal fungo dermatofita ed è altamente contagiosa; Può essere passato da una persona all'altra per contatto diretto o attraverso scarpe, calze e piscine. In questo articolo di ONsalus potrai conoscere molto di più sul piede dell'atleta: sintomi e trattamenti .

Sintomi del piede d'atleta

Il piede o la tigna dell'atleta è un'infezione causata da un fungo o lievito e quando il microrganismo prolifera, l'infezione diventa più evidente nella pelle. Tra i principali sintomi del piede d'atleta ci sono :

  • Pelle screpolata
  • La pelle ha squame che possono essere staccate ed è più comune trovarle tra le dita dei piedi o ai lati di queste estremità.
  • Arrossamento della pelle
  • Prurito e bruciore
  • Formazione di vesciche che possono suppurare il fluido o formare una crosta.
  • Quando il fungo infetta l'unghia, può apparire scolorito e spesso.
  • Un'unghia con il piede d'atleta può staccarsi completamente dal dito.
  • Il piede dell'atleta può presentarsi su più dita contemporaneamente e può anche essere accompagnato da altre infezioni della pelle.

A seconda dei sintomi possiamo distinguere il tipo di pelle dell'atleta che ha contratto:

  • Piede d'atleta cronico : è il più comune e si manifesta con arrossamento della pelle e prurito costante che è più forte di notte.
  • Piede d'atleta ipercheratotico : l'infezione è riconosciuta dalla presenza di crepe, squame e ispessimento dello strato esterno della pelle.
  • Piede d'atleta medio-vescicale : sulla pelle si osservano vescicole o vesciche che non devono scoppiare.
  • Piede dell'atleta dell'ulcera : è associato alla presenza di un'altra infezione batterica ed è accompagnato da ulcere tra le dita che possono colpire più persone diabetiche o con un sistema immunitario indebolito.

Trattamento del piede dell'atleta

Tinea podal è trattato con farmaci antifungini topici che possono eliminare il fungo e fermarne la proliferazione. Questi rimedi possono essere trovati in polvere o crema e di solito sono realizzati con composti come clotrimazolo, miconazolo e tolnaphtate. Si consiglia di utilizzare questi farmaci per almeno due settimane o fino alla completa diffusione dell'infezione, che nel 65% dei casi non scompare completamente e si riattiva dopo due anni. Quando ciò accade, è necessario consumare antifungini orali .

Il modo corretto di usare gli antifungini per curare il piede dell'atleta è applicare due volte al giorno, ogni giorno, durante la notte. Idealmente, utilizzare il farmaco la mattina prima di uscire di casa e la sera prima di coricarsi. Quando l'infezione fungina è accompagnata da un'infezione batterica, è necessario trattare il piede dell'atleta con antifungini e antibiotici che consentono l'eliminazione dei batteri dal corpo.

Quando il piede dell'atleta ha ulcere o vesciche che sopprimono i liquidi, è importante combinare il trattamento con i bagni di permanganato di potassio diluiti due volte al giorno per aiutare la pelle a guarire completamente queste lesioni. Prendersi cura dell'igiene personale è estremamente importante per curare il piede dell'atleta e prevenirne l'aspetto, per questo motivo prestare molta attenzione alle seguenti raccomandazioni.

Nel seguente articolo di ONsalus spieghiamo quali sono i rimedi domestici per i funghi ai piedi.

Cura dei piedi e igiene con tigna

L'igiene personale svolge un ruolo fondamentale quando il piede dell'atleta è contratto, poiché è necessario che il piede interessato sia il più pulito e meno umido possibile per evitare che l'ambiente favorisca l'eccessiva proliferazione del fungo. Pertanto è importante attuare le seguenti misure igieniche :

  • Mantieni i piedi puliti e asciutti soprattutto tra le dita.
  • Asciugare bene i piedi con un asciugamano dopo il bagno.
  • Lavare accuratamente i piedi con acqua e sapone antibatterico almeno due volte al giorno.
  • Usa la lana di pecora per allargare e mantenere lo spazio tra le dita asciutto.
  • Usa calzini puliti e cambiali tutte le volte che è necessario, come le scarpe, per mantenere sempre il piede asciutto.
  • Preferisci calzature che lasciano il piede all'aperto, come i sandali.
  • Indossa sempre sandali nelle piscine, nelle docce o nei bagni pubblici.
  • Preferisce scarpe in pelle ed evita il rivestimento in plastica.
  • Non è consigliabile indossare le stesse scarpe ogni giorno.

Come prevenire il piede d'atleta

Se vogliamo evitare di contrarre nuovamente questa infezione, è importante eseguire alcune azioni che ci aiuteranno a prevenire il verme del piede, come:

  • Asciugare sempre bene i piedi e tra le dita dei piedi dopo ogni doccia.
  • Evitare di camminare a piedi nudi nelle piscine pubbliche e nei bagni.
  • Usa polvere di talco o polvere antifungina sui piedi e sulle calzature per prevenire i funghi.
  • Preferisci calze di cotone.
  • Non lasciare mai i piedi bagnati o umidi per lungo tempo.
  • Cambia i calzini due volte al giorno.
  • Lavare sempre i piedi e tra le dita con sapone antibatterico.

Questo articolo è puramente informativo, in quanto non abbiamo il potere di prescrivere trattamenti medici o fare qualsiasi tipo di diagnosi. Ti invitiamo a consultare un medico in caso di presentazione di qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se vuoi leggere altri articoli simili al piede dell'atleta: sintomi e trattamento, ti consigliamo di entrare nella nostra categoria di pelle, capelli e unghie.

Raccomandato

Talpe di manzo sul collo: cause e trattamento
2019
Clinica Sarabia
2019
Infezione da Pseudomonas: sintomi, cause e trattamento
2019