Perché svenire?

Lo svenimento può essere una situazione molto allarmante e preoccupante, specialmente per la persona che ne è testimone. Tuttavia, sebbene di solito immaginiamo che si verifichino svenimenti a causa di cause fatali, nella maggior parte dei casi si tratta di episodi benigni.

Lo svenimento è una perdita temporanea di coscienza, dovuta alla riduzione del flusso sanguigno nel cervello. Di solito dura pochissimo, meno due minuti e dopo il verificarsi la persona reagisce e recupera rapidamente. Se hai avuto un episodio di questo tipo e ti stai chiedendo perché dovrei passare? In questo articolo di ONsalus ti diciamo i possibili motivi.

Considerazioni sullo svenimento

Lo svenimento, il cui termine medico è sincope, è più frequente negli adolescenti ed è considerato in alcuni casi come un meccanismo di difesa dell'organismo. Quando una persona sviene, oltre a perdere conoscenza, perde anche il tono muscolare e il colore della pelle. Lo svenimento può essere previsto perché pochi secondi prima che avvenga il corpo mostra debolezza, nausea, visione a tunnel e sbiadimento dei suoni, per questo motivo la maggior parte delle persone sa che passeranno prima che avvenga lo svenimento.

Perché si verificano svenimenti?

Se ti chiedi perché svenuto e non riesco ancora a trovare la risposta, devi prima capire cosa succede nel corpo quando si verifica un svenimento. Il cervello ha bisogno dell'ossigeno per funzionare correttamente e quell'ossigeno lo riceve attraverso i globuli rossi presenti nel sangue.

Affinché il cervello ottenga tutto l'ossigeno di cui ha bisogno, è necessario che il sistema nervoso e la pressione sanguigna funzionino correttamente in modo da poter trasportare con successo il sangue. Quando un evento avverso interferisce con il funzionamento di questi due sistemi, la pressione sanguigna e il flusso diminuiscono, causando la decomposizione del corpo a causa della mancanza di ossigeno nel cervello.

Perché svenire?

Lo svenimento può essere un meccanismo di difesa dell'organismo o una risposta a diverse situazioni. Tra le principali cause di svenimento ci sono le seguenti:

  • Anemia L'anemia è una condizione che influenza la produzione di globuli rossi, responsabile del trasporto di ossigeno al cervello e in tutto il corpo. Le persone anemiche hanno meno globuli rossi, il che riduce la quantità di ossigeno che riceve il cervello, aumentando così il rischio di svenimento. In particolare, le persone con anemia sideropenica, a causa della mancanza di ferro, hanno maggiori probabilità di svenire.
  • Stress emotivo Molte persone che si chiedono: perché svenuto? Non sono consapevoli del livello di stress emotivo che stanno vivendo. Le emozioni ci consumano in modo tale che può essere difficile credere che la paura, l'ansia o la preoccupazione possano avere un impatto sul funzionamento del sistema nervoso, causando bassa pressione sanguigna e svenimento.
  • Iperventilazione. Questa condizione si verifica quando la respirazione è accelerata al punto che provoca una notevole diminuzione della CO2 nel corpo, che può causare svenimenti.
  • L'ipoglicemia. Forse una delle cause più frequenti di svenimento. Tutto il corpo, compreso il cervello, ha bisogno dell'aiuto dello zucchero per funzionare correttamente e avere energia. Le persone con diabete o insulino-resistenza, che assumono farmaci ogni giorno per regolare i livelli di zucchero nel sangue, possono sperimentare un episodio isolato di ipoglicemia (bassi livelli di glucosio nel sangue) e quindi svenire.
  • Gravidanza. Durante la gravidanza, i cambiamenti ormonali non sono i soli che si verificano, possono anche verificarsi alterazioni circolatorie che intervengono nel flusso sanguigno e causare svenimenti. Un'altra causa di svenimento in gravidanza non sta consumando abbastanza liquido. Inoltre, la crescita dell'utero può comprimere alcune vene e interferire con il flusso sanguigno.
  • Disturbi alimentari Le persone con anoressia o bulimia possono sviluppare disidratazione, ipoglicemia e variazioni della pressione sanguigna dovute a vomito, fame o attività fisica eccessiva.
  • Malattie cardiovascolari I problemi con la frequenza cardiaca possono causare svenimenti perché influenzano direttamente il flusso sanguigno. Se sei svenuto facendo qualche attività fisica, questa potrebbe essere la causa dello svenimento.
  • Cause fisiche Sottoporre il corpo a temperature elevate, disidratazione, eccessivo esercizio fisico, fame e stanchezza può essere causa di svenimento.
  • Uso di droghe Alcuni farmaci e sostanze illegali come la cocaina e le metanfetamine possono causare svenimenti.

Cosa fare quando qualcuno sviene

  • Controlla la respirazione e le vie respiratorie della persona. Se necessario, chiamare l'emergenza e chiedere istruzioni per offrire la respirazione artificiale .
  • Allenta tutti gli indumenti regolati a livello del collo.
  • Solleva i piedi della persona sopra il livello del cuore.
  • Se la persona inizia a vomitare, sarà necessario ruotarla di lato per evitare di annegare o deglutire il vomito.
  • Appoggiare la persona per 15 minuti per recuperare e assicurarsi che riceva aria fresca.

Quando consultare un medico in caso di svenimento

  • Se la persona ha avuto una caduta da un'altezza importante ed è ferita o sanguina.
  • Quando la persona non ha recuperato conoscenza dopo due minuti.
  • Se è una donna incinta o un adulto di età superiore ai 50 anni.
  • Se la persona è diabetica.
  • Se c'è dolore o pressione al petto .
  • Quando i battiti sono forti o irregolari.
  • Se la persona non può parlare, diventa sfocata e non può muovere gli arti.
  • Se la persona si confonde.

Se una persona che ha avuto un debole visita un medico o un centro di emergenza dopo la sincope, è probabile che abbiano un esame del sangue, elettrocardiogramma, monitoraggio della frequenza cardiaca, elettroencefalogramma e radiografia del torace. Il trattamento per svenire dipenderà dalla loro causa.

Questo articolo è puramente informativo, in quanto non abbiamo il potere di prescrivere trattamenti medici o fare qualsiasi tipo di diagnosi. Ti invitiamo a consultare un medico in caso di presentazione di qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se vuoi leggere altri articoli simili a Perché devo passare?, ti consigliamo di inserire la nostra categoria di cervello e nervi.

Raccomandato

Come lo stress colpisce gli occhi
2019
Lombociática acuta: cause e trattamento
2019
Definizione di rischio per la salute
2019