Perché mio figlio fa pipì a letto?

Il tuo bambino fa pipì a letto? In generale, i bambini hanno generalmente incontinenza urinaria fino a 5 anni. Da quell'età in poi dovrebbero essere in grado di dormire tutta la notte senza l'uso di un pannolino e senza bagnare il letto. Anche se tuo figlio ha più di 5 anni e continua a fare pipì nel suo letto, non preoccuparti; È più comune di quanto la gente pensi. È un'enuresi e può accadere sia di giorno che di notte, essendo quest'ultima più comune. In nessun caso dovremmo arrabbiarci con nostro figlio, poiché si tratta di un problema involontario. In ONsalus spieghiamo perché tuo figlio fa pipì a letto e ti diamo alcuni consigli.

Cause di bagnare il letto

All'inizio, non dovresti preoccuparti che tuo figlio faccia pipì a letto dopo i 5 anni. In effetti, il 15% dei bambini che bagnano il letto lo fa per enuresi notturna. Le cause che possono spiegare l'incontinenza sono le seguenti:

  • Fattori genetici . È stato scoperto che quei bambini in cui uno dei loro genitori era enuretico, aumenta del 30% anche le possibilità di questo, mentre se entrambi i genitori lo fossero, le possibilità aumentano del 50%.
  • Ormone antidiuretico Tutte le persone generano un ormone che fornisce al nostro corpo la capacità di trattenere i liquidi e non urinare quando dormiamo. Nel caso di bambini che soffrono di bagnare il letto, la produzione di questo ormone è inferiore, il che influenza quando un bambino fa pipì a letto.
  • Ritardo nello sviluppo . Abbiamo un controllo innato della minzione. La nostra vegija è composta da muscoli che si contraggono mentre si riempie, avvisandoci di urinare. I bambini fino a 2 o 3 anni non controllano volontariamente il controllo delle urine.

    Affinché il bambino controlli lo sfintere che consente la fuoriuscita dell'urina, deve sviluppare una serie di centri neurologici nel cervello. Ecco perché esiste la possibilità che un bambino impiegherà più tempo a maturare il controllo delle urine.

  • Lo stress. Quando i bambini sono stressati, possono soffrire di enuresi. Alcune situazioni possono essere il divorzio dei genitori, la morte di un parente, la nascita di un fratello, ecc. In questo caso parliamo di enuresi secondaria .

Come aiutare il bambino a superare l'umidificazione

Da una certa età, i bambini possono soffrire di problemi psicologici derivati ​​da bagnare il letto. Questo perché si rendono conto che alla loro età non dovrebbero più urinare a letto. Questa situazione si aggrava quando il bambino deve dormire con i suoi compagni di classe, ad esempio in un campo scolastico, e deve indossare un pannolino.

I genitori svolgono un ruolo molto importante e possono essere decisivi nell'aiutare il loro bambino:

  • Non arrabbiarti . In nessun caso un bambino dovrebbe essere sgridato da chi urina a letto, ma deve capire che è un problema involontario che il bambino deve superare. Sicuramente, il bambino è il primo a voler smettere di urinare a letto, quindi è importante il sostegno dei suoi genitori.
  • Meno acqua prima di coricarsi. Per aiutare il tuo bambino, si consiglia di invitarlo a bere meno acqua ore prima che vada a dormire, questo gli impedirà di dormire con la vescica piena. Allo stesso modo, sarà bene che il bambino urini prima di andare a dormire.
  • Non indossare il pannolino . Anche se sembra contraddittorio, dovresti evitare di usare il pannolino. Quando richiediamo l'uso di questo indumento assorbente, viene data una soluzione ai sintomi del problema, ma il problema stesso non viene combattuto . In effetti, è molto probabile che quando il bambino urina non si rende conto, quindi sarà impossibile risolvere il problema.

    Secondo gli specialisti, si raccomanda che il bambino sia responsabile del cambio di vestiti e lenzuola quando urina, senza che ciò significhi una punizione. Pertanto, lasciare alcune lenzuola e pantaloni puliti del pigiama ti aiuterà a farlo da solo. Durante questo periodo in cui il bambino urina, è possibile utilizzare una fodera per materasso impermeabile.

  • Congratularmi con lui . Quei giorni in cui il bambino non urina a letto, dovrebbe essere congratulato per ottenere fiducia in se stesso.

Trattamento per affrontare l'enuresi

Esistono alcuni trattamenti che possono essere eseguiti per superare l'enuresi notturna, il cui successo è stato dimostrato:

  • Allarme. Consiste nell'uso di un allarme che viene attivato quando il bambino inizia a urinare, in modo da associare questa azione al risveglio e in questo modo il problema viene risolto.
  • Trattamento farmacologico Il medico può raccomandare l'uso di un farmaco equivalente all'ormone antidiuretico, facilitando la riduzione dell'enuresi. Tuttavia, lo svantaggio è che l'effetto dura solo mentre il farmaco viene ingerito, quindi quando viene interrotto l'assunzione, il bambino potrebbe avere lo stesso problema.

Questo articolo è puramente informativo, in quanto non abbiamo il potere di prescrivere trattamenti medici o fare qualsiasi tipo di diagnosi. Ti invitiamo a consultare un medico in caso di presentazione di qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se vuoi leggere altri articoli simili a Perché mio figlio fa pipì a letto? Si consiglia di inserire la nostra categoria di reni e sistema urinario.

Raccomandato

Iperidrosi palmare: trattamento e operazione
2019
Cosa fare quando sei depresso
2019
Emottisi: definizione, cause e sintomi associati
2019