Perché mi fa male sotto le costole

Anche se quando appare fastidioso, il dolore non è una brutta cosa. Sebbene questa affermazione possa sorprendere alcuni, è attraverso il dolore che il corpo ci dice che qualcosa non funziona bene e dovrebbe essere curato o migliorato. Conoscere di più su noi stessi, il nostro corpo e le radici di questi dolori può portarci a malattie e disagi più gravi che sono difficili da invertire.

Pertanto, ti invitiamo a continuare a leggere questo articolo qui su ONsalus sul dolore sotto le costole: cause, in modo da imparare a decodificare i messaggi che il tuo corpo ti invia in modo che tu ti prenda cura di te stesso e agisca a tuo vantaggio.

Cosa c'è sotto le costole?

Le costole sono ossa che modellano e a loro volta proteggono il torace e gli organi al suo interno. Alla base della gabbia toracica, troviamo il diaframma, un muscolo che separa la cavità toracica dalla cavità addominale e una delle sue funzioni principali è quella di partecipare alla respirazione, quando viene eseguita completamente (non solo respiri profondi, poiché la cosa giusta è che facciamo sempre respirazione diaframmatica).

Sotto abbiamo, sul lato destro, il fegato e la cistifellea, sul lato sinistro dello stomaco e della milza, e al centro lo stomaco e il pancreas . Sotto e dietro gli organi menzionati, troviamo gli intestini, che si estendono per tutta la larghezza del nostro busto verso il basso e, ancora più indietro, i reni. Inoltre, i muscoli della schiena dorsale e della parete addominale che ricoprono questo segmento fino all'anca.

Avere un'immagine della posizione di ciascun organo è il primo passo per capire cosa fa male quando fa male sotto le costole e quindi essere in grado di conoscerne le cause.

Nel seguente articolo parliamo specificamente delle cause del dolore sotto le costole giuste.

Dolori sotto le costole sul lato destro

Una parte importante dei dolori sotto le costole ha a che fare con la possibile infiammazione di alcuni degli organi situati nelle aree corrispondenti. Nel caso del lato destro, troviamo innanzitutto il fegato che può infiammarsi presentando:

  • epatite
  • Fegato grasso
  • Cirrosi epatica

Inoltre, possono essere presenti alcune infiammazioni della cistifellea e la presenza di calcoli biliari . Quando è danneggiato può avere un impatto sull'appetito e sulla qualità della digestione, nonché sulle feci (lasciando ad esempio molto biancastre). Tali calcoli biliari possono causare febbre, nausea e vomito e il dolore può diffondersi alla spalla. Il dolore prima dei problemi alla cistifellea sarebbe un po 'più basso del fegato e se l'ostruzione delle pietre è molto forte o completa, questo dolore può essere estremamente acuto.

La pancreatite, d'altra parte, può essere responsabile se il dolore è acuto, di origine più centrale ma si estende alla schiena e da lì a tutto l'addome, con il lato destro leggermente predominante. Questa condizione può anche causare nausea, vomito e feci grumose / acquose.

Se il dolore si verifica sul lato posteriore su entrambi i lati e in forti punti ricorrenti (e non è la colonna vertebrale), la causa potrebbe essere nei reni, presentando così la possibilità di essere infiammati, con calcoli renali o tumore renale o nelle ghiandole surrenali.

Dolori sotto le costole sul lato sinistro

Tra i dolori esclusivi sul lato sinistro troviamo principalmente la milza, che appare quando infiammata, una reazione che può apparire durante un processo infettivo in cui il sistema immunitario agisce abbastanza fortemente e proprio come altri nodi si gonfiano, la milza può anche Fallo come parte della strategia di difesa del sistema. Tale condizione nella milza può causare anemia, mancanza di appetito e difficoltà respiratorie, a causa del dolore causato dall'espansione del diaframma durante l'inalazione.

Dolori sotto le costole: intestino

Infine, tra gli organi troviamo l' intestino crasso, che ai lati dell'addome può causare dolore quando è infiammato, o mangiando troppo, impropriamente, costipazione e / o dallo sviluppo di malattie croniche come la malattia di Crohn, che Di solito è accompagnato da diarrea e flatulenza ricorrente. La malattia di Crohn può anche causare dolore in tutto l'intestino, sia sul lato sinistro (colon discendente) che al centro e sulla destra (colon trasverso e ascendente).

D'altra parte, l' infiammazione dell'intestino tenue, sebbene non sia così vicino alle costole, possiamo dirlo poiché può coprire l'intero ventre e produrre disagio vicino al dolore, richiedendo al corpo di riposare e il minor movimento possibile. Per scoprire se un intestino tenue è infiammato, puoi provare a ottenere il punto ombelicale al massimo. Se ti fa male provare o puoi solo molto poco, questa infiammazione è probabilmente presente.

Dolore sotto le costole durante l'esercizio fisico e dolori muscolari

Per evitare dolori addominali durante l'esercizio fisico è importante non bere troppo liquido e avere abbastanza tempo per aver mangiato e che tale cibo non sia caduto pesante. Se l'area fa male nonostante questi avvertimenti o per molto tempo dopo, potresti avere infiammazioni intestinali o che i pasti che hai mangiato non ti piacciono.

Ci sono alimenti come latticini di animali e cereali senza glutine che infiammano l'intestino e molte persone sottovalutano questo effetto. L'esecuzione di esercizi con posture errate può causare lesioni ai muscoli addominali e / o dorsali o disturbare gli organi interni.

Dovresti anche ricordare se in qualsiasi pratica o lavoro precedente hai fatto qualche brutto movimento o ti sei tenuto in una postura inadeguata in modo che qualsiasi muscolo della schiena o dell'addome potesse essere interessato.

Questo articolo è puramente informativo, in quanto non abbiamo il potere di prescrivere trattamenti medici o fare qualsiasi tipo di diagnosi. Ti invitiamo a consultare un medico in caso di presentazione di qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se vuoi leggere altri articoli simili a Perché fa male sotto le costole, ti consigliamo di entrare nella nostra categoria di ossa, articolazioni e muscoli.

Raccomandato

Distorsione intercostale: sintomi, trattamento e durata
2019
Sindrome da affaticamento cronico: che cos'è, sintomi, gradi e trattamento
2019
Perché ho basso contenuto di vitamina B12
2019