Perché mi fa male il petto durante la deglutizione

La deglutizione è il processo che usiamo per ingoiare il cibo che mangiamo. In alcune circostanze, questo atto naturale può diventare una situazione dolorosa. La disfagia può essere la risposta alla domanda "perché mi fa male il petto durante la deglutizione".

In questo articolo di ONsalus, discutiamo i motivi e le conseguenze per cui il torace fa male durante la deglutizione. Sebbene in generale, la disfagia possa essere corretta con le abitudini alimentari, è importante tenere presente che può essere un sintomo di una causa grave, quindi è importante una chiara diagnosi medica.

disfagia

Nel processo di deglutizione, un certo numero di muscoli e terminazioni nervose convergono per consentire al cibo di trovarsi dove appartiene. Lo sforzo maggiore viene compiuto dall'esofago che, durante un viaggio di andata e ritorno, fa pressione per portare cibo allo stomaco. Inoltre, attraverso l'esofago, i gas o le espulsioni vengono restituiti quando si verificano disturbi digestivi.

Quando c'è dolore al petto durante la deglutizione, immediatamente, questo sintomo è associato a qualche inconveniente dell'esofago. Può succedere che in esso, sia i muscoli che i nervi non stiano facendo il lavoro corrispondente.

Uno dei motivi più comuni ha a che fare con la disfagia. È una condizione che rende difficile la deglutizione del cibo, quindi l'esofago deve fare un grande sforzo per deglutire e può causare dolore al petto e persino, a seconda del caso, la deglutizione diventa impossibile.

Perché il torace fa male durante la deglutizione - cause

Il processo di deglutizione inizia in bocca masticando il cibo e formando il bolo. Continua nella faringe, che è il primo passo per deglutire, e termina nell'esofago, che ha la responsabilità di spingere il bolo allo stomaco.

Le cause della disfagia possono variare in base al suo tipo: disfagia orofaringea, quando si verifica il disturbo tra la bocca e la faringe; e disfagia esofagea, quando si verifica la difficoltà a livello dell'esofago. I sintomi generalizzati di disfagia includono:

  • Difficoltà o incapacità a deglutire.
  • Dolore toracico durante la deglutizione.
  • Acidità bruciante o costante nel tratto digestivo.
  • Nausea e vomito
  • Rigurgito costante di cibo o rifiuti.

Cause di disfagia esofagea

La disfagia esofagea si manifesta come la sensazione che il cibo sia bloccato in gola. Potresti anche avvertire dolore toracico o blocco del bolo. Alcune delle cause associate alla disfagia esofagea sono:

  • Disturbi muscolari Contrazioni inattese di muscoli, lacrime e infiammazione.
  • Spasmi esofagei Queste sono contrazioni rapide che sono molto dolorose e che includono dolore toracico durante la deglutizione. La tendenza degli spasmi esofagei aumenta con l'assunzione di cibi molto caldi o molto freddi.
  • Malattie associate alle pareti dei dotti, come esofagite, reflusso gastroesofageo, infezioni causate da batteri o virus e bruciore di stomaco, tra gli altri. Queste malattie possono influenzare una qualsiasi delle 3 fasi del processo di deglutizione.
  • Perdita del ritmo esofageo. L'attività svolta dall'esofago è un movimento muscolare ondulato. Dopo ogni assunzione, ci saranno 3 contrazioni muscolari per rendere il condotto completamente pulito. La perdita del ritmo è proprio quando si rompe quell'ondulazione, che provoca spasmi esofagei che causano dolore durante la deglutizione che si sentono dietro lo sterno.
  • Esofago stretto Il restringimento dell'esofago può verificarsi a causa del reflusso gastroesofageo. Può anche essere il prodotto di una malattia cronica, come la sclerosi che provoca rigidità dell'esofago. In entrambi i casi, c'è difficoltà a deglutire, così come il dolore.
  • Infiammazione dell'esofago. Bruciore di stomaco o reflusso possono causare infiammazione dell'esofago quando si tratta di una condizione cronica. Succede lo stesso quando c'è espulsione di molti eruttazioni acide. L'infiammazione può causare contrazioni dell'esofago o dolore durante la deglutizione.
  • Ferite nell'esofago. È possibile causare lesioni all'esofago mangiando cibi taglienti come le spine. Anche quando le pillole vengono ingerite e queste sono bloccate nel condotto. In questi casi, la lesione può colpire le pareti dell'esofago, causando una leggera infiammazione che è fastidiosa durante la deglutizione.

Cause di disfagia orofaringea

Nel caso della disfagia orofaringea, i motivi possono essere più complessi, poiché coinvolgono malattie croniche, tumori e persino il cancro, che iniziano nella bocca. Le persone con questo tipo di disfagia possono provare nausea, tosse durante la deglutizione e persino che il cibo passi al naso. Alcuni dei motivi che possono causare questa patologia sono:

  • Danno dell'estremità del nervo. Il danno alle terminazioni nervose può essere dovuto a incidenti cardiovascolari o incoerenze nel sistema nervoso, che influenzano il normale ritmo di deglutizione.
  • Malattie degenerative Alcune malattie degenerative come il Parkinson e la sclerosi multipla possono causare restringimento dell'esofago, che può portare a disfagia.
  • Cancro. Casi simili possono verificarsi quando viene diagnosticato un tumore o un tumore dell'esofago o della gola.

Cosa fare con il dolore al petto durante la deglutizione

Se il dolore è ricorrente o si verifica ad ogni pasto, il più indicato è richiedere un controllo medico. Come abbiamo visto, alcuni dei motivi potrebbero essere dovuti a condizioni gravi. Una diagnosi tempestiva di uno di essi può migliorare la condizione.

Se, al contrario, il dolore è stato irregolare o occasionale, può essere tenuto sotto osservazione. In questi casi, è importante prestare attenzione al cibo ingerito per escludere un tipo di allergia.

Un altro modo per controllare questo disagio è provare a preparare i pasti in un ambiente tranquillo e privo di stress. In alcune circostanze, la tensione muscolare può influenzare la gola. Dopotutto, l'esofago è costituito da muscoli che possono causare dolore durante la deglutizione.

Inoltre, è importante dedicare del tempo a masticare molto bene il cibo. L'ingestione di pezzi di cibo molto grandi può causare un bolo troppo grande per essere digerito dall'esofago, che indubbiamente causerà dolore toracico durante la deglutizione.

Questo articolo è puramente informativo, in quanto non abbiamo il potere di prescrivere trattamenti medici o fare qualsiasi tipo di diagnosi. Ti invitiamo a consultare un medico in caso di presentazione di qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se vuoi leggere altri articoli simili a Perché mi fa male il petto durante la deglutizione, ti consigliamo di entrare nella nostra categoria dell'apparato digerente.

Raccomandato

Perché mi scricchiolano le ginocchia
2019
Buoni cibi per l'ulcera allo stomaco
2019
Alimenti che prevengono il cancro al seno
2019