Perché la mia erezione non è più così difficile

Il successo e la qualità di un'erezione dipendono da molti fattori che vanno oltre l'eccitazione. La psiche, il sistema nervoso, la circolazione, gli ormoni e i muscoli del pene sono alcuni degli attori coinvolti durante l'erezione, quindi la durata e la rigidità del pene non dipendono sempre dallo stimolo, dalla donna o dal tempo. Tuttavia, quando si verifica un cambiamento negativo nelle erezioni, ci sono molte cause che devono essere studiate prima di dare per scontato che in realtà stiamo affrontando un caso di impotenza o disfunzione.

Uno dei fattori che ha il maggiore impatto sul pene e sulle erezioni è il passare del tempo, anche se potresti godere di erezioni durature e coerenti per tutta la vita e che per un po 'qui noti che quando hai un'erezione Il tuo pene è molto più morbido del solito, questo è noto come erezione morbida ed è importante sapere perché accade. Se hai iniziato a chiederti " perché la mia erezione non è così difficile ", ti invitiamo a leggere questo articolo di ONsalus in cui spieghiamo le cause dell'erezione dolce.

Cause di erezione morbida

L'erezione morbida è un'erezione funzionale, ma meno consistente, cioè il pene non è così solido e a causa delle sue condizioni morbide potrebbe non essere completamente eretto o non mantenere l'erezione per lungo tempo.

La disfunzione erettile è l'incapacità maschile di raggiungere un'erezione o mantenerla sufficientemente ferma per un tempo ragionevole. Cioè, qualsiasi problema legato all'erezione rappresenta una causa di disfunzione erettile.

Di solito, quando un uomo inizia a riscontrare problemi con la sua erezione, è a causa di un'abitudine come il fumo o un problema di salute che interferisce con il funzionamento di uno degli attori coinvolti nel processo di erezione. Cioè, le cause possono essere così tante che vanno da un problema di sovrappeso a una lesione nervosa. Ecco le cause più comuni di erezione molle:

Malattie cardiache

Le malattie cardiache sono le prime responsabili dell'influenza della funzione erettile, poiché nella maggior parte dei casi compromettono la corretta circolazione sanguigna e influenzano il flusso sanguigno nelle vene del pene, che causa erezioni più deboli. Possiamo dire che qualsiasi patologia che compromette o ostruisce i vasi sanguigni è in grado di influenzare le erezioni. Inoltre, l'alto livello di colesterolo può ostruire le arterie, comprese quelle che si trovano nel pene. L'ipertensione influisce anche sulle prestazioni sessuali maschili.

Problemi ormonali

Qualsiasi squilibrio ormonale, dall'alterazione della prolattina all'aumento della produzione dell'ormone tiroideo, può causare erezioni molli. L'esame del funzionamento endocrino dell'organismo è importante per escludere qualsiasi malattia legata agli ormoni, poiché è importante ricordare che patologie come il diabete causano disfunzione erettile.

Disfunzione neurologica

Il sistema nervoso centrale controlla tutti gli stimoli nervosi nel nostro corpo, quindi qualsiasi lesione nervosa può essere responsabile di avere erezioni più morbide. Alcune condizioni che possono causare disturbi ai nervi sono: sclerosi multipla, ictus, chirurgia prostatica, problemi alla vescica, Parkinson, Alzheimer, lesioni del midollo spinale e disturbi pelvici.

Alcune sostanze

È dimostrato che l'uso di droghe illecite compromette il normale funzionamento del pene. Tra i farmaci comuni considerati responsabili della disfunzione erettile ci sono: alcol, marijuana ed eroina . Alcuni farmaci prescritti per trattare condizioni come ipertensione, ansia, depressione e ulcere possono causare erezioni deboli anche in uomini sani e giovani.

Problemi psicologici

Si ritiene che il 20% dei casi di disfunzione erettile nel mondo sia dovuto a problemi psicologici. Lo stress, l'affaticamento mentale, la depressione, l'ansia, l'insicurezza, la paura, la scarsa autostima e il senso di colpa possono causare erezioni deboli.

Morbo di Peyronie

È una condizione caratterizzata da un'anomalia del tessuto del pene associata a una curvatura del pene che può essere dolorosa e disfunzione erettile.

stile di vita

Sovrappeso, stile di vita sedentario, dieta ricca di grassi e fumo sono abitudini che incidono in modo significativo sulla salute di una persona e possono causare malattie cardiache, diabete, obesità e disfunzione erettile.

Come sapere qual è il mio problema di erezione

Come abbiamo potuto vedere, i problemi che riguardano un'erezione possono essere fisici o funzionali e psicologici ed è importante sapere che tipo di complicanza è quella che ci colpisce per sapere a quale medico dovremmo andare.

Differenziare la fonte del problema è molto semplice: un uomo ha tra le 4 e le 5 erezioni naturali durante la fase di sonno REM durante la notte. Inoltre, la maggior parte degli uomini sperimenta un'erezione al risveglio. Se ciò non accade, si può determinare che il problema è fisico o funzionale . Tuttavia, allo stesso modo sarà necessario che il medico esegua un esame molto più approfondito per conoscere la durata e la fermezza delle erezioni.

Al contrario, quando le erezioni funzionano e falliscono in determinate circostanze, possiamo affermare che si tratta di un problema psicologico . In alcuni casi è anche importante rivolgersi a un sessuologo per ottenere una formazione comportamentale e imparare a padroneggiare i nostri pensieri e le nostre cattive abitudini per goderci il sesso.

Come avere un'erezione forte e duratura

Come abbiamo già appreso, avere un'erezione forte e duratura dipende non solo dall'eccitazione e dalla stimolazione, ma da molti altri fattori come la circolazione sanguigna, la salute del cuore, il cibo, i livelli di stress e ansia e la buona salute. Per questo motivo in alcuni casi è necessario apportare alcuni cambiamenti positivi nel nostro stile di vita per aumentare la potenza sessuale e godere di più ogni incontro:

Mangia sano

Il cibo influenza tutte le nostre prestazioni in generale, per questo motivo, mangiare in modo sano ed equilibrato è molto importante per avere erezioni più forti e durature, poiché attraverso il cibo offriamo al corpo i nutrienti, le vitamine e i minerali necessari per funziona correttamente Non dimenticare di includere nella tua dieta cibi che aumentano l'energia e stimolano il flusso sanguigno.

Attività fisica

Sii più attivo e saluta lo stile di vita sedentario. Gli uomini che praticano sport hanno un rischio minore di soffrire di disfunzione erettile. Per modificare le erezioni morbide per quelle più sode e più lunghe, aumenta l'attività fisica quotidiana, che aiuterà a prevenire le malattie cardiovascolari e stimolerà la circolazione sanguigna del pene per offrirti erezioni più coerenti. L'esercizio fisico aiuta anche ad aumentare la fiducia e aumentare l'autostima, ridurre lo stress ed è il miglior rimedio per l'ansia e la depressione.

Dì addio al tabacco

L'uso del tabacco, di qualsiasi tipo, aumenta il rischio di disfunzione erettile, così come l'assunzione eccessiva di alcol o l'uso di droghe illecite. La cosa migliore che puoi fare per godere di una salute migliore è abbandonare questi farmaci che danneggiano così tanto il tuo corpo e che influenzano direttamente la tua funzione sessuale.

Ridurre lo stress

Aiutati a stare bene! Le preoccupazioni non possono dominare la tua mente. Pensa che, proprio come sei in grado di avere un pensiero, sei anche in grado di controllarlo e metterlo da parte. Pratica tecniche di rilassamento come lo yoga e la meditazione che aiutano la tua mente a viaggiare e ad essere libero dalle idee e dai pensieri che ti tormentano così tanto. Inoltre, da quanto tempo non vai in vacanza? Bene, forse è tempo di fare una pausa, pensare a te stesso e cercare la stabilità che meriti così tanto.

Posture che favoriscono l'erezione

Il classico missionario, il cucciolo, la catapulta o il trapezio sono posizioni sessuali che stimolano l'erezione maschile perché il corpo dell'uomo è eretto e verticale, il che stimola il corretto flusso sanguigno nell'area intima.

Nel seguente articolo spieghiamo tutti i trucchi per migliorare l'erezione.

Alimenti che migliorano le erezioni

Alimenti ricchi di zinco

Lo zinco è una delle sostanze maggiormente coinvolte nei livelli ottimali di testosterone, l'ormone responsabile del desiderio e delle prestazioni sessuali maschili. Trova zinco in ostriche, semi di girasole, cioccolato fondente, carne rossa, fegato e arachidi.

Alimenti ricchi di Omega 3

Gli acidi grassi essenziali non sono prodotti dall'organismo, quindi dobbiamo aumentarne l'assunzione attraverso il cibo per goderne i benefici. Omega 3 migliora la circolazione sanguigna del corpo, favorendo la fermezza del pene. Puoi trovare integratori di omega 3 o consumarli attraverso tonno, salmone, trota, gamberetti, gamberi, granchio e oli vegetali.

Alimenti ricchi di potassio

Il potassio, oltre a favorire la circolazione sanguigna, aumenta l'energia del corpo per avere relazioni più vigorose. Banana, cocco, legumi, fragole, spinaci, bietola di carciofi sono ricchi di potassio.

Questo articolo è puramente informativo, in quanto non abbiamo il potere di prescrivere trattamenti medici o fare qualsiasi tipo di diagnosi. Ti invitiamo a consultare un medico in caso di presentazione di qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se vuoi leggere altri articoli simili a Perché la mia erezione non è così difficile, ti consigliamo di entrare nella nostra categoria del sistema riproduttivo maschile.

Raccomandato

Uso di ghiaccio per sgonfiare
2019
Clima e menopausa: differenze
2019
Cheratosi attinica: sintomi e trattamento - con immagini
2019