Perché improvvisamente mi gira la testa

Hai fatto qualche attività e hai avuto le vertigini? Sei preoccupato per quello che può essere? È normale che ti preoccupi del motivo per cui improvvisamente hai le vertigini. Questo è un sintomo suggestivo, che può essere descritto solo dal malato. Dovresti tenere presente che non è sempre correlato a un grave problema di salute, tuttavia, è un avviso del corpo su qualcosa che sta accadendo.

Ad un certo punto della vita abbiamo sperimentato tutti questa sensazione di squilibrio e instabilità in cui sentiamo che le cose ruotano attorno a noi. Determinare con successo la durata delle vertigini e altri sintomi consente di determinare la causa dell'origine. In questo articolo di ONsalus spiegheremo perché improvvisamente ho le vertigini e quando dovresti consultare un medico.

Cos'è il capogiro: sintomi

"Mi sento instabile", "Ho la testa vuota", "Sento che sto per cadere" o "Sto per svenire".

Le vertigini sono un sintomo suggestivo che può essere descritto solo da coloro che ne soffrono, la maggior parte concorda sul fatto che è una sensazione di squilibrio e instabilità in cui le cose ruotano o si muovono intorno a noi e in cui si perde il mondo della vista.

Questo sintomo è un motivo per frequenti consultazioni nell'area dell'emergenza medica, poiché molti temono che si tratti di un grave problema di salute. In effetti, rappresenta il terzo motivo più frequente di consultazione nella popolazione generale e il più importante nella popolazione di età superiore ai 75 anni. Il 20% della popolazione adulta segnalerà un episodio di vertigini al mese e nei pazienti geriatrici è riportato fino al 70% della popolazione [1].

Essere vertigini implica abbastanza piccoli sintomi specifici, quindi la prima cosa che il medico cerca di determinare è la descrizione esatta di questo sintomo in dettaglio. Generalmente, le vertigini sono accompagnate da alcuni sintomi come:

  • Falsa sensazione di movimenti o curve.
  • Sensazione di svenimento.
  • Stordimento.
  • Instabilità.
  • Nauseato.

Perché improvvisamente mi gira la testa: cause frequenti

Le cause che sono comunemente correlate alle vertigini sono:

  • Labirintite : le vertigini che portano quella spiacevole sensazione di instabilità e che possono anche essere accompagnate da nausea e ronzii si verificano normalmente a causa di una alterazione nell'orecchio. Ciò è innescato da movimenti improvvisi con la testa, accendendo il letto e persino guardando di lato. In questo caso, lo specialista ORL è lo specialista giusto per valutare e indicare il trattamento appropriato, ricorda che il trattamento della causa eliminerà completamente i sintomi.
  • Alterazioni in vista : come il glaucoma, la miopia o la cataratta, sono un motivo comune per mostrare vertigini improvvisamente e ripetutamente.
  • Disidratazione : eseguire qualsiasi esercizio fisico senza l'assunzione corretta di liquidi può manifestare vertigini, migliorando bevendo correttamente liquidi o acqua.
  • Ictus : questa condizione provoca anche vertigini, perdita di forza muscolare su un lato del corpo, forte mal di testa o linguaggio limitato.
  • Malattie neurologiche : ognuna di esse, come il morbo di Parkinson o l'Alzheimer, può portare a vertigini ricorrenti.
  • Trauma : qualsiasi colpo ricevuto nella testa può manifestare vertigini nei minuti o nei giorni a seconda della gravità del trauma.
  • Alcol e droghe : il consumo di questo tipo di sostanze modifica il livello di coscienza e, quindi, altera la percezione e il funzionamento cerebrale, presentando in alcune persone vertigini.
  • Trattamento medico : il consumo di alcuni farmaci può portare a una sensazione di perdita di equilibrio, instabilità e / o vertigini. Ciò si verifica con farmaci come diazepam, metoclopramide, phentoin, clonazepam.

Altre cause legate alla presenza di vertigini

D'altra parte ci sono altre possibili cause per le quali possono verificarsi improvvisamente vertigini come:

  • Anemia : la mancanza di ferro porta con sé una bassa energia per l'essere umano, oltre alla pelle pallida e alle mucose, possono verificarsi stanchezza e vertigini imminenti.
  • Ipoglicemia : è un'altra condizione legata alle vertigini, questo implica un basso livello di zucchero nel sangue, è anche accompagnata da sudorazione e freddezza.
  • Ipotensione : la bassa pressione sanguigna può essere accompagnata da disidratazione, problemi infettivi e porta con sé la manifestazione di questo sintomo di instabilità.
  • Emicrania : questa condizione visiva oltre a generare un forte mal di testa può manifestarsi con vertigini e fotofobia, cioè l'incapacità o il disagio di vedere la luce.
  • Ansia. Questo è un altro caso associato alla presenza di vertigini, l'ansia porta iperventilazione e quindi un deficit di ossigenazione cerebrale. Ciò si traduce in instabilità e squilibrio.

Fattori di rischio per vertigini

Questo fastidioso sintomo inizia quando ti alzi, quando cammini, quando scuoti la testa bruscamente e può durare da pochi minuti a giorni. Oltre alle azioni che possono innescarlo, ci sono alcuni fattori che aumentano la probabilità di vertigini:

  • Età : più è anziana, più è probabile che abbia condizioni legate alle vertigini.
  • Assunzione di farmaci : potrebbero esserci altre malattie associate che comportano l'assunzione di alcuni farmaci, questi possono causare alcuni effetti avversi, uno dei quali è il capogiro.
  • Episodio precedente di vertigini : un altro fattore rilevante per la comparsa di vertigini. Se hai avuto vertigini in qualsiasi momento, c'è una maggiore possibilità che te lo mostrerai di nuovo.

Quando dovrei andare dal medico per le vertigini

Come abbiamo visto in tutto l'articolo, ci sono diverse cause che possono causare vertigini. Alcuni di questi hanno una certa gravità, mentre altri sono totalmente transitori. Qui spieghiamo quando dovresti consultare un medico per le vertigini :

  • In caso di colpi o traumi alla testa.
  • Oltre a vertigini, compaiono mal di testa, torcicollo e febbre.
  • Se compaiono convulsioni.
  • Se c'è dolore al petto.
  • Se ci sono palpitazioni cardiache.
  • Se c'è difficoltà a respirare.
  • Se inizi la debolezza.
  • Cambiamenti nel discorso.
  • Perdita o difficoltà nella visione.
  • Difficoltà a muoversi intorno al corpo
  • Svenimento o perdita di coscienza.
  • Se hai le vertigini per la prima volta.
  • In caso di perdita dell'udito.
  • Se le vertigini compaiono dopo aver assunto qualsiasi farmaco già indicato.

Ci sono molte cause che possono essere correlate alla presenza di vertigini, è importante mantenere la calma e andare dal medico, che dovrebbe escludere qualsiasi problema serio il prima possibile nel caso in cui ci sia.

Questo articolo è puramente informativo, in quanto non abbiamo il potere di prescrivere trattamenti medici o fare qualsiasi tipo di diagnosi. Ti invitiamo a consultare un medico in caso di presentazione di qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se vuoi leggere altri articoli simili a Perché improvvisamente mi gira la testa, ti consigliamo di entrare nella nostra categoria di Cervello e nervi.

riferimenti
  1. Morel C, Ladislao et al. (2007) Rivista cilena di Madicina intensiva. VOL 22 (4): 260-266. Estratto il 30 gennaio 2019 da: //www.medicina-intensiva.cl/revistaweb/revistas/2007/22-4-2007/full(5).pdf

Raccomandato

Distorsione intercostale: sintomi, trattamento e durata
2019
Sindrome da affaticamento cronico: che cos'è, sintomi, gradi e trattamento
2019
Perché ho basso contenuto di vitamina B12
2019