Perché il mio seme è giallo

Sebbene i cambiamenti nella colorazione e nella consistenza dello sperma non siano la causa di una grave malattia, qualsiasi variazione improvvisa può diventare un allarme che scatena la preoccupazione maschile. Lo sperma quando è completamente sano è bianco, tuttavia a volte può diventare leggermente giallo a causa di cambiamenti nella sua composizione o di una concentrazione prolungata a causa dell'assenza di eiaculazione.

I cambiamenti nella colorazione del seme sono generalmente transitori e, in generale, la sostanza riacquista il suo solito tono dopo diverse eiaculazioni. Se quanto sopra non accade, è consigliabile consultare un medico, poiché il colore giallo intenso e costante può causare infezione. In questo articolo di ONsalus rispondiamo a una delle domande più comuni sul genere maschile: perché il mio seme è giallo.

Cause di sperma giallo

Se l'ultima volta che hai eiaculato hai notato che il tuo seme aveva un colore più giallastro del solito e continui a chiederti se tutto va bene con il tuo sistema riproduttivo, calma, è molto probabile che sia un normale processo del tuo corpo o Una nuova sfaccettatura nella tua sessualità, dal momento che per tutta la vita dell'uomo, è del tutto normale per i cambiamenti nel seme, anche nel colore.

Di solito, quando il seme è giallo è dovuto alla mancanza di attività sessuale, poiché quando passa molto tempo tra un'eiaculazione e l'altra il seme adotta una viscosità molto più pronunciata che impedisce agli spermatozoi di avere una mobilità normale. Tuttavia, riattivando la masturbazione o il rapporto sessuale, il problema ritorna normale e lo sperma riacquisterà il suo solito colore. Quando l'eiaculazione è assente per mesi, lo sperma diventa giallo perché lo sperma muore e la sua distruzione dà allo sperma questa sostanza detta colore.

È anche importante analizzare quali cambiamenti si sono verificati nel corpo e nella dieta dall'ultima eiaculazione con seme bianco alla prima eiaculazione di seme giallo, perché dobbiamo ricordare che qualsiasi cambiamento nella nostra dieta o stile di vita può interferire in quasi tutti processi naturali del corpo. Per esempio:

  • Mangiare cibi ricchi di zolfo come le cipolle può alterare il colore del seme.
  • Una dieta povera di proteine ​​può rendere lo sperma meno viscoso e cambiarne il colore.
  • Un consumo eccessivo di grassi riduce la qualità del seme.
  • Lo sperma può variare di colore in caso di carenza di vitamine C, A o E.

Se dopo diverse eiaculazioni, il tuo sperma continua ad apparire giallo, è importante che tu vada dal medico in quanto possono esserci altre condizioni come quelle menzionate di seguito.

Infezione del tratto urinario

Un'altra causa del seme giallo sono le infezioni urinarie. Questa condizione è generalmente facilmente riconoscibile a causa dei sintomi che provoca:

  • Urina schiumosa
  • Bruciore o dolore durante la minzione.
  • Minzione frequente anche dopo aver svuotato la vescica.
  • Mal di schiena

Le infezioni urinarie sono causate da batteri che si riproducono abbondantemente nel tratto urinario. Se uno di questi microrganismi viaggia verso la prostata, può causare variazioni del seme che possono influenzarne il colore. Le infezioni delle urine sono trattate con il consumo di antibiotici che possono eliminare i batteri dal corpo. Negli uomini, questa condizione è meno comune rispetto alle donne.

Malattia a trasmissione sessuale

Alcune malattie a trasmissione sessuale possono alterare la composizione del seme e causare secrezioni gialle facilmente riconoscibili dal loro cattivo odore.

La MST più comune che può causare lo sperma giallo è la gonorrea, una condizione caratterizzata da una secrezione maleodorante che l'uomo scarica attraverso l'uretra. Quando questa condizione non viene trattata, può depositarsi nella prostata alterando il colore, l'odore e la consistenza del seme.

Disidratazione maschile

Quando non consumiamo abbastanza acqua, il nostro sangue e le nostre urine possono variare la sua composizione. Lo stesso vale per lo sperma. Cioè, se un uomo non si idrata abbastanza, la consistenza e il colore del seme possono cambiare.

Il corpo ha tra il 50% e il 70% di acqua, quindi, quando non si beve abbastanza acqua o si vive in un clima estremamente caldo, c'è un aumentato rischio di disidratazione. Proprio come l'urina varia ed è molto più gialla quando non beviamo acqua, lo sperma può cambiare colore per lo stesso motivo.

Prostatite o infezione della prostata

La prostatite è un'infiammazione della ghiandola prostatica a causa di un'infezione batterica. In genere, la prostatite batterica si verifica quando un'infezione del tratto urinario è stata trattata in modo errato e i batteri hanno viaggiato fino alla prostata, diffondendo l'infezione. Condizioni come le malattie sessualmente trasmissibili come la gonorrea possono anche causare prostatite, una condizione che deve essere trattata con antibiotici per combattere la proliferazione di microrganismi.

Questa condizione può essere una delle cause del seme giallo e di solito è accompagnata da:

  • Brividi.
  • Febbre.
  • Arrossamento della pelle
  • Bruciore o dolore durante la minzione.
  • Urina di cattivo odore.
  • Urina torbida
  • Debole flusso di urina

Nel seguente articolo puoi vedere alcuni rimedi casalinghi per la prostatite.

Questo articolo è puramente informativo, in quanto non abbiamo il potere di prescrivere trattamenti medici o fare qualsiasi tipo di diagnosi. Ti invitiamo a consultare un medico in caso di presentazione di qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se vuoi leggere altri articoli simili a Perché il mio seme è giallo, ti consigliamo di inserire la nostra categoria di sistema riproduttivo maschile.

Raccomandato

Le tre maschere che nascondono la tua vera personalità
2019
Mind Psychologists Sevilla
2019
Definizione di rischio per la salute
2019