Perché il mio ragazzo non eiacula quando facciamo l'amore

Perché un uomo non eiacula quando fa l'amore? A volte, nonostante riceva un'adeguata stimolazione sessuale, non eiacula durante il rapporto sessuale e se questa diventa una situazione ricorrente, è normale che la coppia si chieda perché ciò accada. Oltre a influire negativamente sulla vita sessuale di entrambi, questo può generare conflitti reali nella coppia se non agiscono e cercano di risolvere il problema. Pertanto, per cominciare, come assicurano i sessuologi, devono essere identificate le cause di questa assenza di eiaculazione, in quanto possono essere diverse e vanno da problemi nella coppia o mancanza di eccitazione a disturbi psicologici o malattie fisiche. Continua a leggere questo articolo in cui rispondiamo alla domanda sul perché il mio ragazzo non eiacula quando facciamo l'amore e scopriamo anche cosa succede quando un uomo non eiacula in una relazione e come dovresti agire su di esso.

Eiaculazione maschile

L'eiaculazione maschile è il momento clou dell'eccitazione e della soddisfazione sessuale e si riferisce all'uscita dello sperma dal pene, che di solito è accompagnato dall'orgasmo.

Sebbene la durata del sesso tra ogni coppia possa essere molto variabile, è stato stimato che un uomo in condizioni normali di solito dura tra 5 e 15 minuti con un'erezione prima di eiaculare. Tuttavia, a volte può verificarsi la situazione in cui tale eiaculazione non si verifica (aneiaculazione o non eiaculazione) o impiega troppo tempo ad apparire (eiaculazione ritardata).

L'eiaculazione o l'eiaculazione ritardata possono essere definite come l'assenza di eiaculazione o un ritardo significativo nell'eiaculazione, che può verificarsi dopo un grande sforzo e dopo molti minuti di rapporti sessuali. Le cause del non eiaculare possono essere diverse e, soprattutto, possiamo dividerle in cause psicologiche e cause fisiche. Continua a leggere per trovare nelle seguenti sezioni la possibile risposta sul perché il tuo ragazzo non eiacula quando fai l'amore.

Cause psicologiche di eiaculazione ritardata

Di solito, l'eiaculazione ritardata è una conseguenza di problemi psicologici o fattori come quelli elencati di seguito:

  • Mancanza di eccitazione: l' eiaculazione si verifica quando viene raggiunto un certo punto di eccitazione e talvolta non si verifica a causa proprio dell'assenza o della mancanza di tale eccitazione. I preliminari sono anche importanti per aumentare il desiderio sessuale maschile, oltre a innovare le relazioni sessuali, praticare diverse posture e scoprire nuove forme di piacere con la coppia.
  • Poca attrazione per la coppia o problemi nella relazione: i problemi o i conflitti nella coppia influenzano direttamente la vita sessuale che entrambi condividete e la distanza emotiva che causano fa diminuire il desiderio sessuale. Inoltre, questi problemi possono generare stress e preoccupazioni che impediscono di rimanere concentrati durante il sesso.
  • Abitudine all'eccessiva masturbazione: l'eiaculazione maschile durante il rapporto sessuale può anche essere condizionata se un uomo si masturba costantemente e quindi ha difficoltà a eiaculare diversamente. Questo, inoltre, può essere aggravato se a causa di un consumo abituale di pornografia tende a idealizzare le relazioni intime, poiché è probabile che in seguito percepisca che i suoi incontri sessuali non soddisfano le sue aspettative e non sono soddisfacenti per lui.
  • Stress e / o ansia: problemi personali, familiari, professionali o di qualsiasi altro tipo possono causare stress, ansia, nervosismo, tensione, ecc. E monopolizzare tutta la tua attenzione, rendendo praticamente impossibile disconnettere e focalizzare la tua attenzione su Sesso e goditelo.
  • Avendo vissuto un evento traumatico di natura sessuale in passato che attualmente gli impedisce di godere di relazioni intime: essere stato vittima di abusi sessuali, un'infedeltà che lo ha segnato molto, ecc.
  • Molto esigente con se stesso: a volte, l'autocontrollo può bloccare un uomo durante il rapporto sessuale e causare eiaculazione ritardata. Potresti dimenticare di divertirti e lasciarti trasportare dal fatto che stai solo aspettando di soddisfare il tuo partner e raggiungere il raggiungimento dell'apice.
  • Credenze religiose che fanno sì che l'uomo veda o percepisca il sesso come qualcosa di negativo e, quindi, ciò non gli consente di avere piacevoli relazioni intime.

Cause fisiche di eiaculazione ritardata

Oltre a quanto sopra, quando mi viene chiesto perché il mio ragazzo non eiacula quando facciamo l'amore, è anche importante tenere presente che l'eiaculazione ritardata può essere correlata a qualche tipo di malattia o condizione fisica che impedisce all'uomo di eiaculare durante le sue relazioni. il sesso. Vediamo quali sono i prossimi:

  • Ostruzione dei condotti attraverso i quali passa lo sperma. Tale causa potrebbe essere esclusa in caso di inquinamento notturno.
  • Consumo di alcuni farmaci che causano come effetto collaterale la diminuzione del desiderio sessuale e ritardano l'eiaculazione di conseguenza. Un esempio di questo sono i farmaci psichiatrici.
  • Consumo eccessivo di alcol o droghe.
  • Carenza di testosterone
  • Condizioni del sistema nervoso, come incidente cerebrovascolare o danni ai nervi del midollo spinale o della schiena.
  • Danni ai nervi nell'area prodotti durante l'intervento chirurgico sul bacino.
  • Diabete mellito

Cosa fare se il mio ragazzo non eiacula quando facciamo sesso

L'eiaculazione non è male? L'eiaculazione ritardata può influenzare gravemente la vita sessuale in coppia e, pertanto, è importante affrontare la situazione insieme, identificare la causa e iniziare il trattamento appropriato, se necessario. Ecco alcuni suggerimenti che possono aiutarti a risolvere la situazione se il tuo ragazzo non eiacula quando fai sesso:

  • Se l'eiaculazione ritardata è qualcosa che si verifica frequentemente nelle tue relazioni intime, è importante che tu parli con il tuo partner del problema e identifichi qual è la causa di esso. In nessun caso dovresti arrabbiarti o prendere in giro questa condizione, poiché ciò potrebbe aggravare ulteriormente il problema. Sii comprensivo e offri il tuo supporto al tuo partner.
  • Se è certo che l'aneiaculazione non è correlata a cause psicologiche, è essenziale che l'uomo visiti l'urologo per scoprire se è una malattia o un disturbo fisico che richiede un trattamento specifico.
  • Nel caso in cui l'eiaculazione ritardata sia una conseguenza di una qualsiasi delle cause psicologiche citate, andare da uno psicologo e iniziare una terapia, individualmente o in coppia, può essere un'ottima soluzione. Gli psicologi specializzati in sessuologia sono professionisti che trattano disfunzioni sessuali e problemi sessuali nella coppia.
  • È anche importante che quando fai sesso, non ti concentri solo sull'atto sessuale, ma dedichi anche tempo alla stimolazione precedente e per soddisfare l'altro. Prova cose nuove che evitano la monotonia sessuale e danno libero sfogo alla passione.

Se il tuo caso è l'opposto, cioè vuoi sapere cosa significa quando un uomo eiacula velocemente, puoi leggere il seguente articolo: Perché il mio partner eiacula molto velocemente?

Cosa succede se un uomo non eiacula da molto tempo?

È considerato normale che a volte si verifichi un'eiaculazione ritardata, anche se è consigliabile consultare uno specialista se questo è prolungato nel tempo o influenza negativamente la sessualità della coppia. D'altra parte, prima dell'aneiaculazione o non dell'eiaculazione, è conveniente rivolgersi a uno specialista per determinare la causa e prevenire possibili complicazioni.

Cosa può succedere se un uomo non eiacula da molto tempo? Secondo alcuni studi, una bassa frequenza di eiaculazione aumenta le possibilità di diversi problemi come:

  • Sotto il desiderio sessuale: non eiaculare da molto tempo, proprio come la bassa frequenza delle relazioni sessuali fa diminuire il desiderio sessuale.
  • Disfunzione erettile: non eiaculare o non fare sesso a lungo può anche influenzare l'insorgenza della disfunzione erettile.
  • Meno prevenzione: secondo gli scienziati, l'eiaculazione può prevenire l'accumulo di agenti cancerogeni nella ghiandola prostatica. Pertanto, sembra che fare sesso ed eiaculazione aiuta a prevenire il cancro alla prostata. Inoltre, l'attività sessuale è un fattore protettivo dello stato generale di salute delle persone, quindi meno sesso, meno prevenzione dei problemi di salute in generale.

Questo articolo è puramente informativo, in quanto non abbiamo il potere di fare una diagnosi o raccomandare un trattamento. Ti invitiamo ad andare da uno psicologo per discutere del tuo caso particolare.

Se vuoi leggere altri articoli simili a Perché il mio ragazzo non eiacula quando facciamo l'amore, ti consigliamo di entrare nella nostra categoria di Sessuologia.

Raccomandato

Distorsione intercostale: sintomi, trattamento e durata
2019
Sindrome da affaticamento cronico: che cos'è, sintomi, gradi e trattamento
2019
Perché ho basso contenuto di vitamina B12
2019