Perché ho le piastrine alte?

Il sangue è il nostro fluido essenziale, la fonte della vita, innaffia tutto il nostro corpo e lo mantiene sano. Ecco perché quando c'è una condizione o un'anomalia in essa scatena dubbi e preoccupazioni, perché sebbene siamo consapevoli della sua importanza, l'ignoranza che abbiamo di essa e le sue funzioni è molto grande.

Le piastrine - o i piastrine - sono uno dei componenti che compongono il sangue insieme ai globuli rossi e bianchi e al plasma, ma sai qual è la loro funzione? Cosa succede se li hai in alto? Perché ho le piastrine? alto?

Quindi su ONsalus ti daremo le risposte a tutti i tuoi possibili dubbi, così saprai tutto sui trombociti.

Cosa sono le piastrine?

Le piastrine, chiamate anche trombociti, sono cellule presenti nel nostro sangue e responsabili della regolazione dei loro processi di coagulazione, essenziali nella formazione di coaguli e nella riparazione dei vasi sanguigni danneggiati.

Quando si verifica una lesione a un vaso sanguigno, le piastrine sono distribuite in tutta l'area interessata, raggruppandosi l'una contro l'altra, formando un tappo piastrinico . Il tappo piastrinico è la coagulazione del sangue da parte dell'agglomerato di piastrine, che previene il sanguinamento e il sanguinamento eccessivo.

Quando il numero di piastrine è troppo basso, questa carenza potrebbe portare a un sanguinamento eccessivo a causa dell'incapacità del corpo di arrestare il flusso di sangue dal corpo, dall'altra parte, quando i livelli di piastrine sono troppo alti ci sono grandi rischi che possono essere creati coaguli di sangue che causano incidenti cardiovascolari, infarto del miocardio o embolia polmonare.

Sintomi di piastrine alte

Di solito sono più sorprendenti e i sintomi della malattia che causano l'aumento delle piastrine sono più predominanti rispetto ai livelli elevati di piastrine stesse. A sua volta, è molto comune che un aumento delle piastrine non molto pronunciato sia asintomatico, quindi non può essere rilevato se non viene superato un esame precedente.

È molto comune pensare che alti livelli di piastrine causino un'eccessiva coagulazione e che i sintomi siano collegati a tale condizione. Tuttavia, quando ci sono alti livelli di piastrine, di solito è perché c'è qualche anomalia nella sua creazione, che li rende difettosi e non riescono a svolgere la loro funzione. Quindi il sanguinamento, contrariamente a quanto potremmo pensare, può essere uno di questi sintomi.

Va detto che i sintomi delle piastrine alte non sono affatto specifici, cioè sono sintomi comuni a molte malattie e condizioni dell'organismo, quindi è impossibile sapere che hai piastrine alte solo attraverso la sintomatologia. Tra i sintomi più frequenti ci sono:

  • mal di testa
  • Mani e piedi che si addormentano .
  • Lividi e sanguinamento spontanei nella pelle.
  • Ulcere sulla pelle delle mani e dei piedi.
  • Grandi lividi intorno al corpo senza essere colpiti.
  • Sanguinamento delle gengive durante lo spazzolamento dei denti.
  • sangue dal naso.
  • Infarto del miocardio o trombosi in qualsiasi altra parte del corpo.

Perché ho le piastrine alte?

Le cause delle piastrine alte sono molte e varie:

infezioni

Le infezioni da virus o batteri sono di solito la causa più comune di aumento delle piastrine . Con una buona diagnosi dell'infezione di origine e un adeguato trattamento di questo è di solito sufficiente in modo che, in breve tempo, le piastrine tornino ai loro valori normali.

Se non hai avuto un'infezione da molto tempo, è logico che i tuoi livelli possano essere alquanto elevati, nel tempo, poiché il tuo corpo torna alla normalità, così come i livelli di piastrine nel sangue.

Cattiva alimentazione

Un'altra causa comune di alti livelli piastrinici è l'anemia sideropenica o anemia sideropenica, generalmente a causa di una dieta scarsamente bilanciata e della mancanza di alcuni nutrienti.

Quando l'assunzione di ferro non è sufficiente, la quantità di globuli rossi diminuisce, poiché è essenziale nella loro formazione. Per contrastare questa mancanza, il corpo produce più piastrine, aumentando sostanzialmente i suoi livelli a livelli che possono essere pericolosi.

Per tornare ai normali livelli piastrinici è molto importante, oltre a seguire i consigli e i trattamenti progettati dal medico, seguire una buona dieta per evitare di avere nuovamente carenza di ferro. Nel seguente articolo di ONsalus spieghiamo le chiavi per curare l'anemia da carenza di ferro.

Problemi ai reni

La sindrome nefrosica, una condizione nei reni che indebolisce e compromette il corretto funzionamento di questo organo, provoca l' espulsione delle proteine ​​nelle urine, lasciando il sangue con livelli proteici molto bassi ma con livelli molto alti di colesterolo e trigliceridi.

Per diagnosticare questa malattia, è essenziale visitare un medico per avere i test corrispondenti.

cancro

Sebbene il legame e la ragione dell'elevata conta piastrinica nell'aspetto dei tumori siano sconosciuti, è noto che questi livelli elevati possono essere un indicatore della presenza di un qualche tipo di tumore nell'organismo.

Altre condizioni

Ci sono più condizioni e malattie che possono portare a un notevole aumento dei livelli piastrinici, tra i quali evidenziamo il trauma profondo causato da un qualche tipo di incidente o ictus, che potrebbe aver causato un danno interno che le piastrine stanno cercando di alleviare, o Malattia di Kawasaki, una condizione che si manifesta con maggiore intensità in Giappone e colpisce soprattutto i bambini di età inferiore ai 5 anni.

trattamento

Tenendo conto della grande varietà di cause che possono causare un aumento delle piastrine, il trattamento dovrebbe anche mirare a curare la malattia di base, al fine di riportare i livelli piastrinici alla normalità.

Tuttavia, esistono farmaci specifici per abbassare rapidamente i livelli piastrinici e vengono utilizzati per evitare complicazioni che possono derivare da questa condizione. In casi estremi, quando il rischio di complicanze può essere imminente e potenzialmente pericoloso, esiste un trattamento per ridurre drasticamente il numero di piastrine che consiste nell'estrarre il sangue e separare le piastrine dal resto fino a quando non viene lasciato a livelli ottimali di trombociti.

Questo articolo è puramente informativo, in quanto non abbiamo il potere di prescrivere trattamenti medici o fare qualsiasi tipo di diagnosi. Ti invitiamo a consultare un medico in caso di presentazione di qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se vuoi leggere altri articoli simili a Perché ho le piastrine alte, ti consigliamo di inserire la nostra categoria Sangue, cuore e circolazione.

Raccomandato

Clinica Dr. Baena
2019
Posso rimanere incinta se ho la clamidia?
2019
Metoclopramide: a cosa serve, dose, effetti collaterali e controindicazioni
2019