Pancia gonfia: gas o gravidanza?

Avere una pancia gonfia è una descrizione comune di molte persone quando si sentono a disagio nella zona addominale. In realtà, questa espressione è legata a molte e varie cause che producono la sensazione di aumento e tensione nella pancia. La pancia gonfia può riferirsi a una grande quantità di gas, può essere correlata ai primi sintomi della gravidanza o a condizioni più complesse.

Quando la pancia gonfia si riferisce all'aumento delle dimensioni dell'addome, in termini medici corrisponde a quella che viene chiamata distensione addominale. Si può fare una distinzione per cui, il gonfiore si riferisce alla sensazione di avere una pancia gonfia e la distensione si riferisce al fatto che l'addome è davvero più grande. In ogni caso, ci sono molte ragioni che causano questo disagio, quindi in ONsalus rispondiamo alla domanda: pancia gonfia : gas o gravidanza?

Pancia gonfia: gas o gravidanza?

Normalmente, il termine pancia gonfia è un termine popolare che descrive due cose. Da un lato, è associato alla sensazione di avere una pancia gonfia, anche se questo non è visibile o provoca un aumento dell'addome e, dall'altro lato, descrive certamente la distensione addominale che è il termine medico che descrive l'aumento del volume visibile. dell'addome In sintesi, questa espressione si riferisce alla sensazione di pancia gonfia e anche a gonfiore.

Quindi, una pancia gonfia può essere correlata a varie cause. Tra questi, forse i più importanti sono i seguenti:

Gas in eccesso

È molto comune che la sensazione di pancia gonfia sia dovuta a un eccesso di gas intestinali prodotti dai batteri nell'intestino. Tuttavia, non esiste una relazione chiara e diretta tra i due casi, poiché ci sono persone che hanno gonfiore senza avere più gas rispetto alle persone che non soffrono di questi sintomi. Per alcuni pazienti è sufficiente una piccola quantità di gas per avere la pancia gonfia. In molti casi, il motivo per cui i pazienti si riempiono di gas è dovuto all'assunzione di alcuni alimenti, come alcuni zuccheri e prodotti lattiero-caseari, nel caso in cui la persona sia intollerante al lattosio. In quest'ultimo caso, potresti anche avere crampi e diarrea, dopo aver consumato latticini. L'equilibrio della flora intestinale può anche essere responsabile dell'aumento della quantità di gas.

Gravidanza e mestruazioni

Prima delle mestruazioni e durante esso, le donne possono sperimentare gonfiore e dolore addominale . Allo stesso modo, all'inizio della gravidanza, proprio quando si verifica l'impianto di zigote, possono verificarsi sintomi simili. Quindi, per tutta la gravidanza, poiché l'utero crescerà premendo l'intestino, le donne sentiranno diversi disagi addominali. In questo caso, le donne non solo avranno la sensazione di pancia gonfia, ma in realtà l' addome crescerà dalla sedicesima settimana di gestazione. Il volume dell'addome aumenterà e diventerà più visibile e dura la pancia. Nella maggior parte dei casi, le donne saranno consapevoli di essere in gravidanza, sebbene nelle donne in sovrappeso e con cicli mestruali irregolari, la gravidanza e l'aumento del volume addominale non siano così evidenti. In questi casi, la gravidanza può passare inosservata per alcuni mesi.

Pancia gonfia e dura: sintomi della gravidanza

Durante il periodo di gestazione ci sono molti cambiamenti che il corpo delle donne vive. Molti di questi sono legati alla crescita del ventre. All'inizio, le donne possono provare lieve disagio, crampi o gonfiore della pancia . Man mano che il bambino cresce e a sua volta l'utero, il disagio aumenterà, a causa del semplice fatto fisico che l'utero lascerà poco spazio per l'intestino e lo stomaco. Per questo motivo, la sensazione di avere la pancia gonfia e il disagio addominale sono un sintomo frequente nelle donne in gravidanza e aumenta con il progredire della gravidanza.

D'altra parte, anche i cambiamenti ormonali che colpiscono l'intero corpo influenzeranno il sistema digestivo. Pertanto, alti livelli di progesterone rilassano la muscolatura liscia di tutto il corpo, compreso il sistema digestivo. Ciò renderà la digestione più lenta, portando ad un aumento della quantità di gas e disagio, soprattutto dopo un pasto abbondante. Per questo motivo è più frequente che le donne in gravidanza soffrano di eruttazione e flatulenza, superando la quantità media di dodici flatulenze giornaliere nelle persone normali.

Sotto la pancia gonfia: altre cause

Come accennato in precedenza, non solo la gravidanza e i gas sono i colpevoli del gonfiore addominale, ci sono molte cause che producono la sensazione di pancia gonfia . Oltre a quelli sopra descritti, troviamo anche quanto segue:

  • Sindrome dell'intestino irritabile: questa condizione altera la motilità dell'intestino, producendo nel paziente diversi sintomi come gas, dolore addominale e crampi, alternando diarrea a costipazione e sensazione di pancia gonfia. Quest'ultimo sintomo può rimanere solo come una sensazione, ma può anche diventare un vero aumento del volume addominale a causa dei gas che si accumulano nel colon.
  • Costipazione: a seconda della gravità di questa condizione e in base alle sue cause, può produrre una distensione addominale più o meno importante. Potrebbe non avere una causa definita, ma potrebbe essere dovuto alla presenza di un tumore, diverticoli, diabete, problemi neurologici o l'uso di determinati farmaci.
  • Celiachia: le persone che soffrono di questa malattia produrranno più gas e avranno una sensazione di pancia gonfia se consumano glutine. Questo perché questa malattia immunitaria provoca una reazione infiammatoria nell'intestino se esposta al glutine.
  • Ascite: si riferisce all'accumulo di liquidi nell'addome ed è generalmente un sintomo di gravi malattie del fegato, dei reni e del cuore.
  • Crescita di organi interni: alcune condizioni causano l'allargamento di alcuni organi e, di conseguenza, questo aumenta il volume addominale. Questo può essere il caso del fegato ingrossato o dei miomi nell'utero.
  • Parassiti: la presenza di parassiti nell'intestino può causare coliche, aumento della quantità di gas e diarrea.

Rimedi per l'intestino gonfio

Alcuni consigli pratici possono aiutare ad alleviare il basso ventre gonfio indipendentemente dalla causa che lo sta causando:

  • Mangia pochi importi ogni volta.
  • Mangia lentamente e mastica bene per facilitare la digestione.
  • Evita di mangiare cibi come cereali, broccoli, cavolfiori e cavoli.
  • Evita le bevande analcoliche.
  • Ridurre il consumo di latte se si è intolleranti al lattosio ed evitare l'assunzione di glutine se si è celiaci.
  • Se soffri di sindrome dell'intestino irritabile è consigliabile evitare lo stress, bere molti liquidi e consumare cibi ricchi di fibre.

Questo articolo è puramente informativo, in quanto non abbiamo il potere di prescrivere trattamenti medici o fare qualsiasi tipo di diagnosi. Ti invitiamo a consultare un medico in caso di presentazione di qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se vuoi leggere altri articoli simili a pancia gonfia: gas o gravidanza? Raccomandiamo di entrare nella nostra categoria di sistema digestivo.

Raccomandato

Clinica Dr. Baena
2019
Posso rimanere incinta se ho la clamidia?
2019
Metoclopramide: a cosa serve, dose, effetti collaterali e controindicazioni
2019