Ossido nitrico: a cosa serve ed effetti collaterali

L'ossido nitrico (NO), noto anche come monossido di azoto o ossido di azoto è un elemento presente nel nostro corpo che svolge funzioni di neurotrasmettitore e vasodilatatore.

Per oltre 100 anni è stato utilizzato nel mondo medico, inizialmente a causa dei benefici che ha avuto per l'erezione maschile, ma a poco a poco ha ampliato il suo campo d'azione e oggi è ampiamente usato nel mondo di sport

In realtà, quando acquisiamo ossido nitrico, ciò che stiamo facendo è ingerire L-arginina, che lo sintetizzerà in modo da poter ottenere le sue proprietà. Quindi nel seguente articolo di ONsalus spiegheremo tutto ciò che potrebbe interessarti di questo elemento, l' ossido nitrico: a cosa serve e gli effetti collaterali .

Ossido nitrico: cos'è e formula

L'ossido nitrico - la cui formula è NO - è un elemento che nel 1998 è stato scoperto per essere prodotto dall'organismo umano e che ha svolto diverse funzioni nel corpo umano. Questa scoperta meritava il Premio Nobel e, da allora, non ha smesso di indagare sulle funzioni e sui benefici dell'ossido nitrico. Nel corso del tempo hanno conosciuto tutte le attività cellulari che svolge. Al momento questi sono quelli che sono noti:

  • Aiuta la trasmissione di informazioni tra le cellule cerebrali, svolgendo un ruolo importante nella memoria.
  • Nel sistema immunitario aiuta a combattere batteri e tumori.
  • Dilatare le arterie, regolando la pressione sanguigna.
  • Desinflama.
  • Interviene nella qualità del sonno.
  • Migliora la forza e la resistenza.
  • Aumenta la motilità gastrica.

Ha ossido nitrico e il cuore

Gran parte dell'attenzione che l'ossido nitrico ha suscitato è dovuta ai benefici cardiovascolari che comporta. Già nel ventesimo secolo, più per errore di prova che la nitroglicerina veniva utilizzata consapevolmente per trattare alcuni problemi cardiaci. Il fatto è che la nitroglicerina rilascia ossido nitrico, motivo per cui i vasi sanguigni si rilassano e aumentano il flusso di sangue e ossigeno .

Successivamente è stato scoperto che lo strato interno delle arterie, chiamato endotelio, produce ossido nitrico in modo naturale. Tuttavia, quando le placche di colesterolo si accumulano nelle arterie, una condizione medica nota come aterosclerosi, la capacità di produrre questo elemento diminuisce. Spesso la somministrazione artificiale di ossido nitrico fa parte del trattamento di questa malattia.

Ossido nitrico ed erezione

Tra le cause della disfunzione erettile ci sono cattive condizioni cardiovascolari. Quando le arterie non trasportano abbastanza flusso sanguigno, gli organi sessuali non possono ricevere la quantità di sangue necessaria per raggiungere l'erezione.

Molte persone non lo sanno, ma molti dei farmaci per l'erezione maschile, come il noto Viagra, agiscono influenzando la via dell'ossido nitrico, rilassando le arterie e migliorando il passaggio del sangue attraverso di esse per ottenere erezioni di qualità.

Ossido nitrico per bodybuilding

Nel corso degli anni il campo d'azione dell'ossido nitrico si è ampliato e le sue applicazioni sono in aumento. In tempi recenti questo elemento è diventato un alleato per culturisti e altri atleti.

Gli integratori di L-arginina e L-citrullina, chiavi per sintetizzare l'ossido nitrico, consentono di aumentare il flusso sanguigno e con il flusso di ossigeno che raggiunge i muscoli. Ciò aumenta la forza e la resistenza, essendo in grado di fare più allenamenti di qualità.

Inoltre, l'ossido nitrico favorisce anche l'eliminazione dell'acido lattico, accorciando i tempi di recupero e minimizzando l'affaticamento causato dall'allenamento.

Ma non funziona solo per quelle persone che vogliono sfruttare al meglio il proprio fisico. Esistono alcuni fattori e circostanze che possono ridurre i livelli di ossido nitrico:

  • età
  • stile di vita sedentario
  • fumo
  • Diete ricche di colesterolo e grassi

In questi casi un aumento dei livelli di ossido nitrico può rivitalizzare la persona, dando loro più energia e forza. Ora, non andrà bene se continui a condurre uno stile di vita sedentario e dannoso.

Come aumentare l'ossido nitrico: cibo, integratori e come prenderlo

Di seguito spiegheremo quali sono i modi migliori per ottenere ossido nitrico:

esercizio

Il modo più comune, sano ed efficace per aumentare la quantità di ossido nitrico nel nostro corpo è dallo sport. Quando esercitiamo, ad esempio, sollevando pesi, i nostri muscoli aumentano la domanda di ossigeno. Avendo bisogno di più ossigeno, il cuore deve aumentare la pressione di pompaggio in modo che abbastanza sangue con ossigeno raggiunga tutti i muscoli, in questo modo le arterie rilasciano ossido nitrico che rilassa le pareti e consente il passaggio di più sangue.

Naturalmente, con il passare degli anni e di più se abbiamo una cattiva alimentazione o abitudini di vita dannose, queste arterie si stanno deteriorando in modo che il rilascio di ossido sia sempre meno.

dieta

Un altro modo naturale per aumentare i livelli di ossido nitrico è con il consumo di alcuni alimenti ricchi di L-arginina e L-citrullina:

  • Frutta secca
  • frutta
  • Fegato di vitello
  • Latticini
  • mollusco
  • uova
  • verdure

Integratori di ossido nitrico

L'ossido nitrico può essere acquistato in alcuni negozi specializzati in prodotti dietetici e integratori alimentari. Questi integratori di solito sono destinati agli atleti, quindi si consiglia di consumare 2 capsule al giorno, 3 se sei un atleta ad alte prestazioni, prendendo le razioni un'ora prima di ogni allenamento.

Effetti collaterali dell'ossido nitrico

ipotensione

Uno dei principali effetti collaterali dell'uso di ossido nitrico è che può causare ipotensione. È particolarmente rilevante in quelle persone che normalmente hanno una bassa pressione sanguigna, quindi se usi questo prodotto puoi vedere come la pressione sanguigna è ancora più bassa, diminuendo il flusso sanguigno finale.

Invecchiamento cellulare

Non esiste un prodotto magico, nulla ha i suoi vantaggi e svantaggi. Un altro problema con l'ossido nitrico è che può stimolare l'invecchiamento cellulare, poiché questa sostanza può rilasciare molti radicali liberi. Tuttavia, se utilizziamo abbondanti antiossidanti durante l'utilizzo di ossido nitrico, possiamo ridurre al massimo i loro effetti.

Problemi digestivi

Quando mangiamo, abbiamo bisogno che il sangue si concentri principalmente sullo stomaco, in modo da poter digerire il cibo e assimilare correttamente tutti i suoi nutrienti. Il problema è che quando prendiamo l'ossido nitrico, trasporta il sangue ai muscoli, dimenticando lo stomaco e causando problemi digestivi. Per evitare che ciò accada, ciò che dobbiamo fare è toglierlo dalle ore in cui si mangia, non ingerire nulla 2 ore prima di assumere ossido nitrico.

Altre raccomandazioni

  • Oltre agli effetti collaterali che ti abbiamo già esposto, è essenziale che tu sappia che questo non è un integratore che puoi assumere a lungo, in realtà è progettato per prenderlo per 2 o 3 mesi e riposare per lo stesso tempo.
  • Un'altra indicazione necessaria è che dovrebbe essere presa solo quando si va a esercitare e, ovviamente, non prenderla mai senza il consenso medico, soprattutto se si soffre di una malattia cronica.

Questo articolo è puramente informativo, in quanto non abbiamo il potere di prescrivere trattamenti medici o fare qualsiasi tipo di diagnosi. Ti invitiamo a consultare un medico in caso di presentazione di qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se vuoi leggere altri articoli simili all'ossido nitrico: a cosa servono e gli effetti collaterali, ti consigliamo di entrare nella nostra categoria Wellness.

Raccomandato

Benefici del succo d'arancia
2019
Perché la pelle del pene è più scura
2019
Pericoronarite: cause e trattamento
2019