Olio di fegato di merluzzo: proprietà e controindicazioni

L'olio di fegato di merluzzo, noto anche come oleum morrhuae, è un olio estratto dalla cottura a vapore del fegato di merluzzo atlantico, come indicato dal suo stesso nome. Inizialmente, veniva tradizionalmente consumato in diverse regioni del nord Europa fino a quando non si diffuse in tutto il mondo per i suoi grandi benefici, poiché è un integratore alimentare che fornisce una quantità ideale di sostanze nutritive.

L'olio che si ottiene è poco denso e con una colorazione giallo chiaro, il cui sapore e odore di pesce possono variare da un tipo delicato a uno molto intenso. Essere uno dei motivi per cui molte persone avvertono un consumo sgradevole e preferiscono evitarlo; Tuttavia, negli ultimi anni sono stati sviluppati prodotti che aggiungono aromi o che la loro presentazione in perle o capsule ne consente l'assunzione senza brutte esperienze, soprattutto se si desidera somministrare ai bambini. Tuttavia, è importante consultare un professionista prima di consumarlo e non superare mai la dose raccomandata per esso, poiché potrebbe avere alcuni effetti negativi.

Se vuoi saperne di più su questo integratore, ONsalus ti offre tutte le informazioni relative all'olio di fegato di merluzzo: proprietà e controindicazioni.

Molto ricco di vitamina D

Una delle grandi proprietà dell'olio di fegato di merluzzo è il suo grande apporto di vitamina D. Questo nutriente è essenziale per essere in buona salute, principalmente, per mantenere una forte struttura ossea e promuovere la crescita ossea. Naturalmente, questa vitamina viene prodotta dallo stesso corpo quando viene esposta al sole, quindi in autunno e inverno il consumo di olio di fegato di merluzzo è altamente raccomandato per evitare un deficit di questo nutriente.

Bassi livelli prolungati di vitamina D possono portare a diversi disturbi, come il rachitismo, una patologia ossea causata da un cattivo assorbimento del calcio in assenza di questa vitamina nel corpo.

Un cucchiaino di olio di fegato di merluzzo fornisce oltre il 100% della vitamina D raccomandata al giorno per le persone sotto i 70 anni, quindi è importante non consumare più di questo.

Fornisce vitamina A, eccellente per il sistema immunitario

L'olio di fegato di merluzzo fornisce un'elevata quantità di vitamina A, che stimola e rinforza notevolmente il sistema immunitario . Ecco perché consumare questo nutriente a dosi adeguate può prevenire la diffusione di varie malattie, come l'influenza. D'altra parte, quantità adeguate di vitamina A sono essenziali per mantenere le ossa e la vista in buone condizioni.

Un cucchiaino di olio di fegato di merluzzo fornisce più della dose giornaliera raccomandata. Per questo motivo, molti integratori di questo prodotto di solito contengono meno di un cucchiaino; tuttavia, è importante leggere sempre il foglio illustrativo e consultare uno specialista prima di consumarlo.

Un'ottima fonte di omega 3

Un altro dei principali vantaggi dell'olio di fegato di merluzzo è che è un'ottima fonte di acido grasso omega 3, chiamato anche EPA, e acido docosaesaenoico, che è riconosciuto come DHA. Questo prodotto contiene approssimativamente tra il 18% e il 12% di EPA e DHA, il che rende il suo consumo ideale per ridurre tutti i sintomi dell'artrite reumatoide e altre patologie, inclusa la malattia di Crohn.

Allo stesso modo, l'acido omega 3 ha un grande potere antinfiammatorio, che aiuta a combattere diversi disturbi e riduce il rischio di soffrire di vari disturbi cardiaci. Inoltre, può ridurre la pressione sanguigna e aiutare a ridurre i livelli di trigliceridi.

Controindicazioni dell'olio di fegato di merluzzo

Poiché l'olio di fegato di merluzzo contiene un'elevata quantità di determinate vitamine, ideali per combattere il loro deficit, l'eccesso di questi nutrienti può anche essere dannoso per la salute, il rischio maggiore è l'origine dell'ipervitaminosi, quindi che le dosi raccomandate devono essere sempre rispettate.

Se c'è un eccesso di vitamina D, può favorire la comparsa di depositi di calcio in tutte le arterie e la formazione di calcoli renali. Inoltre, elevate quantità di vitamina A ed E nel corpo potrebbero causare perdita di capelli, emicrania e dolore osseo.

D'altra parte, poiché non è facile eliminare la vitamina A, può accumularsi nel fegato a causa di un'assunzione eccessiva, con la possibilità di causare danni al fegato, causando il degrado del tessuto osseo e aumentando il livello di calcio nel sangue, che influenza la funzione renale. L'ipervitaminosi A diventa molto pericolosa nelle donne in gravidanza, poiché il bambino può avere malattie congenite.

Ecco perché non dovresti superare la dose di 10 ml al giorno per gli adulti e la metà per i bambini. Per quanto sia un alimento molto sano e con numerosi benefici per la salute, dovresti sempre avere moderazione nel consumarlo e consultare uno specialista prima di mangiare regolarmente.

Questo articolo è puramente informativo, in quanto non abbiamo il potere di prescrivere trattamenti medici o fare qualsiasi tipo di diagnosi. Ti invitiamo a consultare un medico in caso di presentazione di qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se vuoi leggere altri articoli simili all'olio di fegato di merluzzo: proprietà e controindicazioni, ti consigliamo di inserire la nostra categoria Alimenti.

Raccomandato

Distorsione intercostale: sintomi, trattamento e durata
2019
Sindrome da affaticamento cronico: che cos'è, sintomi, gradi e trattamento
2019
Perché ho basso contenuto di vitamina B12
2019