Morbo di Bowen: sintomi e trattamento

All'interno dei tipi di carcinoma spinocellulare, la malattia di Bowen è considerata una forma precoce, poiché colpisce principalmente solo la superficie della pelle causando una macula senza entrare in altri tessuti, sebbene abbia la capacità di farlo, è improbabile che Diventa invasivo. Qualsiasi persona, indipendentemente dal sesso, può avere questa malattia, ma l'incidenza più elevata è stata osservata nelle persone di età superiore ai 60 anni e in quelle che trascorrono molto tempo esposte al sole. La lesione cutanea che si sviluppa da questo tipo di carcinoma può essere confusa con altre condizioni, ma è importante che prima di qualsiasi alterazione della pelle senza motivo apparente, consultare il medico, poiché questo tumore, sebbene cresca lentamente, tende ad espandersi. Per questo motivo, in questo articolo di ONsalus vogliamo informarti sulla malattia di Bowen: sintomi e trattamento.

Sintomi della malattia di Bowen

Il sintomo distintivo della malattia di Bowen è la presenza di una lesione cutanea o maculare con bordi ben definiti, di solito con una colorazione rossastra dovuta all'accumulo di sangue nei capillari e di aspetto squamoso, cioè con spargimento di fogli di pelle morto, sebbene possa anche avere un aspetto verrucoso, che potrebbe essere uno stadio avanzato con la possibilità di evolversi in qualche tipo di carcinoma.

Questa lesione cutanea si sviluppa principalmente nella testa, nel collo e nelle estremità, sebbene sia anche possibile che appaia sui palmi delle mani, sotto o intorno all'unghia, sui genitali o intorno all'ano. Sebbene, generalmente, si verifichi solo una macula nell'area interessata, esiste una probabilità che vi siano diverse lesioni nelle vicinanze e che si stanno lentamente diffondendo attraverso lo strato esterno della pelle.

Fattori di rischio per la malattia di Bowen

Sebbene chiunque possa soffrire della malattia di Bowen, ci sono alcuni fattori che aumentano la possibilità di sviluppare questo tipo di carcinoma, principalmente:

  • Esposizione continua e prolungata alla luce solare e soffrono di scottature.
  • Sono stati sottoposti a trattamenti con radiazioni.
  • Entrare in contatto con alcuni prodotti chimici, come l'arsenico.
  • Soffrono del papillomavirus umano.
  • Il sistema immunitario è indebolito, principalmente a causa della somministrazione di farmaci, a causa di altre patologie, come un'infezione e persino la leucemia, o dopo un trapianto di organi.
  • Predisposizione genetica, cioè c'è una storia nella famiglia di casi con questa malattia.

Trattamento per la malattia di Bowen

È importante che prima di qualsiasi punto o lesione che compaia sulla pelle senza una ragione apparente, vai dal dermatologo per fare la diagnosi corretta, specialmente se hai le caratteristiche della malattia di Bowen e per impedirgli di crescere.

Esistono diversi metodi per trattare la malattia di Bowen, ma non esiste uno che sia efficace per tutti i tipi di macula, quindi il medico determinerà quello che si adatta meglio alle tue condizioni, a seconda dell'entità della lesione e del luogo in cui il tu presenti

Uno dei metodi che il medico potrebbe seguire per combattere la macula, se è ancora piccolo e non ha invaso oltre l'epidermide, è la criochirurgia, che prevede l' applicazione di freddo estremo usando una sostanza, come azoto liquido, sul lesioni per eliminare le cellule danneggiate.

Inoltre, se il tipo di macula che presenti è superficiale, lo specialista può scegliere di raccomandare l' uso di farmaci o creme antineoplastiche, specializzati nella prevenzione dello sviluppo e della produzione di più cellule tumorali, ad esempio quelle che hanno il 5-fluorouracile. Inoltre, la terapia fotodinamica è un'opzione eccellente per trattare questi casi o lesioni che non si sono moltiplicati, per questo iniettano una sostanza fotosensibilizzante che rimane più a lungo nelle cellule tumorali e dopo 24 o 72 ore l'area interessata è esposta a un tipo di luce, principalmente laser, che distruggerà queste cellule.

D'altra parte, quando il sintomo della malattia di Bowen si è ampliato un po 'di più ma non si è approfondito, il trattamento che probabilmente raccomandano è quello di raschiare ed elettrodesecazione, prima raschiare l'area con la lesione e quindi applicare l'elettricità usando un ago per Rimuovi le cellule interessate.

Il trattamento per la malattia di Bowen quando è già avanzato e la lesione della pelle è più grande può includere l'escissione, cioè taglierà la parte del tessuto che è stata colpita e si ricongiungerà con la pelle innesto cutaneo se il tessuto che hanno rimosso è molto grande.

Quando le cellule tumorali della malattia di Bowen si sono espanse superficialmente o addirittura hanno raggiunto altri tessuti interni, il medico può indicare un trattamento con radiazioni per rimuovere le cellule danneggiate e ridurre il tumore.

Un trattamento molto efficace per combattere questo tipo di carcinoma è la chirurgia di Mohs, sebbene sia un po 'più costosa di altri metodi, consiste nel rimuovere uno strato di pelle danneggiata alla volta fino a quando non ci sono segni di cancro, per questo sono esaminato al microscopio. È ampiamente usato nei tumori di grandi dimensioni o che sono ricomparsi e principalmente nelle aree della testa.

Questo articolo è puramente informativo, in quanto non abbiamo il potere di prescrivere trattamenti medici o fare qualsiasi tipo di diagnosi. Ti invitiamo a consultare un medico in caso di presentazione di qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se vuoi leggere altri articoli simili alla malattia di Bowen: sintomi e trattamento, ti consigliamo di entrare nella nostra categoria di pelle, capelli e unghie.

Raccomandato

Come sapere se sei bloccato in una vita che non ti piace?
2019
Rimedi domestici per chikungunya
2019
Modellistica: definizione, fattori chiave e campi di applicazione in psicoterapia
2019