Mia madre ha il cancro: come posso aiutarla?

Come ben sappiamo, è molto difficile affrontare una situazione in cui una persona che amiamo così tanto e di più quando si tratta di nostra madre, ha una malattia grave come il cancro. Quindi, se ti ritrovi a leggere questo articolo e ad affrontare questa difficile situazione, immagino la tristezza e la disperazione che devi provare in questo momento, poiché questo tipo di malattia non riguarda solo la persona che lo soffre, ma anche il suo intero ambiente .

Se quello che vuoi è davvero aiutare tua madre, devi rimanere informato sui modi in cui puoi farlo. Ecco perché nel mio articolo: mia madre ha il cancro, come posso aiutarla? Ti forniremo una serie di suggerimenti utili per consentirti di raggiungerlo.

Come affrontare il cancro di una madre

È necessario che tu sappia che ci sono una serie di reazioni che sono considerate normali dopo che alla persona amata è stato diagnosticato un cancro, in questo caso tua madre e ovviamente ne hai imparato parlare, sia perché sei stato con lei in il momento della diagnosi o perché te l'ha detto più tardi. La psicologia oncologica è la disciplina incaricata di studiare sia le manifestazioni emotive dei malati che i loro parenti.

Alcune delle reazioni più comuni nei membri della famiglia sono le seguenti:

  • Rabbia, coraggio, rabbia.
  • Sensazione di perdere il controllo della situazione e della propria vita in quanto è qualcosa che non ti aspettavi che potesse accadere a tua madre.
  • Incertezza nel non sapere esattamente cosa succederà.
  • Soledad.
  • Tristezza.
  • Alterazioni possono apparire nel sogno, o perché non puoi addormentarti o iniziare a dormire troppo.
  • Enormi sentimenti di impotenza e fallimento.
  • angoscia
  • disperazione
  • Pensieri istruttivi: un'eccessiva preoccupazione può portare a pensieri ricorrenti sulla tua responsabilità nella situazione, come " perché è successo alla nostra famiglia? " " Mia madre migliorerà rapidamente? " O " mia madre ha il cancro Come posso aiutarti? "Per tutto questo, è importante rilassare la mente e ricordare che il tuo ruolo in questo processo è quello di sostenere e offrire amore a tua madre.

Come aiutare i parenti con il cancro

È perfettamente normale per te sentire che la paura ti prende e che non puoi fare nulla per rimediare, tuttavia dovresti sapere che sebbene la malattia di tua madre non sia nelle tue mani, ci sono cose che puoi fare aiutarla È scientificamente provato che le persone che hanno abbastanza supporto e affetto hanno meno difficoltà ad affrontare il cancro.

Mia madre ha il cancro: come posso aiutarla?

Ecco alcuni suggerimenti per sapere come aiutare una persona con cancro, in questo caso tua madre:

  • Informarti sulla malattia. È necessario che tu sia pienamente informato sulla diagnosi di tua madre, cioè sul tipo di cancro che ha, sulle cure speciali che dovrebbe ricevere, su come effettuerà il suo trattamento, tra gli altri aspetti che sono estremamente importanti per la sua cura. fisico ed emotivo
  • Concentrati sul presente. Perché, come sappiamo, la maggior parte dei trattamenti per il cancro sono generalmente lunghi, è necessario non preoccuparsi continuamente di "cosa accadrà?" E concentrarsi sul futuro. Dobbiamo ricordare che l'unica cosa di cui siamo davvero sicuri è il presente e che dobbiamo imparare a vivere momento per momento. Essere preoccupati per il futuro, farà sì che tu e tua madre passiate tutto il tempo a soffrire per qualcosa che ancora non accade e non sanno se accadrà.
  • Atteggiamento positivo. Capisco che sembra molto facile da dire, tuttavia è necessario fare uno sforzo per mantenere un atteggiamento positivo nei confronti del cancro in ogni momento, poiché l'umore influenza notevolmente il sistema immunitario. Al contrario, se provi continuamente disperazione, rabbia, rabbia, tristezza, tua madre la percepirà facilmente e la vivrà. Fai uno sforzo per proiettare l'umore e la gioia di cui hai bisogno in questo momento.
  • Pazienza e ascolto attivo. In più di un'occasione tua madre dovrà sfogarsi ed esprimere ciò che sta provando poiché non sarà facile per lei essere in quello stato. Quindi è necessario che la pazienza e l'ascolto attivo regnino nella tua relazione, il che ti farà sentire più compreso e supportato durante il processo della malattia.
  • Amore : è essenziale che il trattamento che hai nei confronti di tua madre sia pieno di affetto e affetto. Anche se a volte puoi diventare disperato per il tuo cattivo atteggiamento, che sei sempre arrabbiato, ecc. Cerca di metterti al suo posto e capire che se si comporta così è perché per lei è molto difficile quello che sta vivendo. Al contrario, non rispondere alle sue provocazioni e dedicarti a trattarla con rispetto e affetto, questo aiuterà il suo umore a migliorare a poco a poco.

Come aiutare i familiari di un malato di cancro

Se ti senti in questo momento che la situazione ti sfugge di mano, stai attraversando un brutto momento e non riesci a trovare un modo per migliorarlo, devi chiedere aiuto. Chiedere aiuto non ti rende meno coraggioso, ma al contrario, è normale e comprensibile che potresti averne bisogno, soprattutto se si tratta di una situazione delicata come quella in cui vivi con tua madre. Con questo intendo che chiedi aiuto del tipo di cui hai bisogno, ad esempio se tua madre ha bisogno di cure particolari, cerchi informazioni sull'aiuto offerto dal sistema sanitario o da altre organizzazioni, se si tratta di un problema emotivo e hai bisogno del supporto di altre persone, stai sempre vicino alla tua famiglia e ai tuoi amici.

Come trattare psicologicamente il processo del cancro per accettarlo

D'altra parte, è anche necessario menzionare che puoi sempre andare in terapia psicologica, esiste una disciplina nell'area della psicologia chiamata "tanatologia" che può essere di grande aiuto. La tanatologia ti aiuterà a vivere il processo patologico con tua madre nel miglior modo possibile. Potresti anche suggerire che lei partecipi in modo che possa imparare ad affrontare meglio il processo.

Questo articolo è puramente informativo, in quanto non abbiamo il potere di fare una diagnosi o raccomandare un trattamento. Ti invitiamo ad andare da uno psicologo per discutere del tuo caso particolare.

Se vuoi leggere altri articoli simili a Mia madre ha il cancro: come posso aiutarla?, ti consigliamo di inserire la nostra categoria di conflitti familiari.

Raccomandato

Aglio per trattare le emorroidi in modo naturale
2019
Pronto soccorso per distorsioni
2019
Operazioni concrete - Aspetti qualitativi o quantitativi
2019