Mi sento gambe molto stanche: cause e trattamenti

Le gambe stanche o la pesantezza sono il sintomo più comune di cattiva circolazione, noto come insufficienza venosa, colpisce soprattutto le donne. Le gambe stanche non sono l'unico sintomo, possono verificarsi anche dolore localizzato o generalizzato, vene varicose e vene di ragno, crampi e formicolio. Se ti senti molto stanco delle gambe in ONsalus spieghiamo quali sono le cause e il trattamento di questa fastidiosa sensazione.

Perché sento le gambe stanche?

Quando le valvole trovate nelle vene hanno problemi a restituire il sangue dalle gambe al cuore e le pareti delle vene sono deboli, consente a quest'ultima di riempirsi di sangue, specialmente quando sei in piedi, il che genera la sensazione di stanchezza e pesantezza.

Questa è la causa principale che senti le gambe stanche, d'altra parte ci sono anche fattori di rischio per l'insufficienza venosa che si manifesta e prima di tutto, essendo una donna, questo è dovuto a disturbi ormonali correlati, il più delle volte, con livelli di progesterone. Allo stesso modo, l'età, la gravidanza, l'obesità, la storia familiare o la trombosi e il passare molto tempo in piedi o seduti influenzano la circolazione.

D'altra parte, farmaci come contraccettivi, antidepressivi o trattamenti per la pressione sanguigna possono causare ritenzione di liquidi e rallentamento della circolazione. Inoltre, problemi alla tiroide, insufficienza epatica e cardiaca e allergie o infiammazioni compromettono la corretta circolazione del flusso sanguigno e causano affaticamento alle gambe.

Trattamento per gambe stanche

A seconda della gravità della condizione, il medico indicherà il trattamento da seguire. Nel caso in cui l' insufficienza venosa sia lieve, l'uso di calze a riposo per ridurre il gonfiore sarà un'opzione, oltre a apportare modifiche alle abitudini quotidiane.

Se il problema si rivela più grave, il trattamento può essere basato sulle seguenti opzioni:

  • Ablazione : questa tecnica tenterà di distruggere la vena attraverso il calore e alla fine scomparirà.
  • Scleroterapia : la soluzione salina o una sostanza chimica viene iniettata nella vena in modo che si indurisca e scompaia.
  • Microfeblectomia : la vena viene rimossa, attraverso piccole incisioni, questa tecnica viene solitamente utilizzata per trattare le vene più grandi ed è minimamente invasiva.
  • Angioplastica : lo scopo di questa procedura è aprire la vena danneggiata o bloccata, per questo viene utilizzato un piccolo palloncino che sarà responsabile dell'ampliamento della vena ostruita e migliorerà la circolazione, quindi una vena metallica viene introdotta nella vena che ne impedirà il ritorno comprimere.
  • Bypass : questo intervento ridistribuirà il flusso sanguigno nella vena bloccata.

previsione

Sfortunatamente, la sensazione di gambe stanche tende a peggiorare nel tempo, ma se viene rilevata nella sua fase iniziale e trattata da un medico, i sintomi possono essere alleviati e impedire loro di peggiorare. Se senti spesso le gambe stanche, visita un medico cardiovascolare per identificare le cause delle tue condizioni mediche e iniziare con il trattamento appropriato.

Consigli per prevenire le gambe stanche

Se il tuo medico ha già escluso che le tue condizioni di gambe stanche non sono gravi, ti diamo alcuni consigli che possono aiutarti a migliorare la tua circolazione:

  • Dopo una giornata di lavoro, soprattutto se sei stato in piedi, sdraiati e solleva le gambe per 20 minuti, così li aiuterai a decongestionare.
  • Rimani idratato bevendo almeno due litri di acqua al giorno e ingerisci frutta che contiene vitamina C ed E come arance, mirtilli, mele e prugne, previene la ritenzione idrica e migliora la sensazione di pesantezza.
  • Evita bevande zuccherate, bibite e succhi trasformati.
  • Ridurre l'assunzione di sale.
  • Mangia verdure a foglia verde e cibi ricchi di fibre .
  • Prepara un gel di aloe vera per le gambe stanche, mescolando 2 cucchiai di questo insieme a 5 gocce di olio essenziale di cipresso, 5 di olio essenziale di menta e 5 di limone, in questo ordine. Preparare la miscela in un contenitore di vetro dove è possibile quindi refrigerarla, posizionarla in frigorifero durante la notte e applicarla sulle gambe con un massaggio ascendente. Lasciare agire per 10 minuti e risciacquare con acqua dolce.

Questo articolo è puramente informativo, in quanto non abbiamo il potere di prescrivere trattamenti medici o fare qualsiasi tipo di diagnosi. Ti invitiamo a consultare un medico in caso di presentazione di qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se vuoi leggere altri articoli simili a Mi sento gambe molto stanche: cause e trattamenti, ti consigliamo di entrare nella nostra categoria Sangue, cuore e circolazione.

Raccomandato

Suggerimenti per prevenire i borsiti
2019
Rimedi domestici per mal di denti
2019
Sento un nodo alla gola: cosa può essere?
2019