Mani che dormono al risveglio: cause

Ti è successo che quando ti svegli hai le mani addormentate? Senti un formicolio che attraversa tutte le dita e si estende al braccio? Ti calma o dura a lungo? Non aver paura, questo disturbo è abbastanza comune e colpisce una grande percentuale della popolazione ed è probabile che quando si fa qualsiasi movimento questa sensazione di formicolio scompare

Può darsi che la causa sia più semplice di quanto si pensi, di solito è correlata alla pressione esercitata sulle terminazioni nervose delle mani durante il sonno. In altri casi è correlato a problemi circolatori o carenza di vitamina B.

Se questo disagio persiste ancora per molto, ti consigliamo di consultare un medico. Inoltre, ti invitiamo a continuare a leggere questo articolo di ONsalus in cui parleremo di quali sono le cause delle mani addormentate al risveglio e cosa puoi fare al riguardo per migliorarlo.

Perché ho le mani addormentate quando mi sveglio?

Le parti del corpo che hanno la maggior parte delle terminazioni nervose sono le mani e le braccia. In realtà, questo è il motivo per cui ha movimenti fini e delicati che ti permettono di sentire e definire diverse trame di oggetti e persino variazioni di temperatura.

Qualsiasi condizione in quest'area genera una sensazione di intorpidimento o formicolio che, dal punto di vista medico, è chiamata parestesia. I motivi principali per cui si verifica l' intorpidimento delle mani sono:

Diminuzione del flusso sanguigno

Questo è il fenomeno più frequente con cui appaiono le mani addormentate al risveglio, ciò accade a causa della postura che il nostro corpo assume mentre dormiamo. Una cattiva posizione come dormire con il braccio sotto il corpo provoca una diminuzione del flusso sanguigno causando formicolio, crampi o intorpidimento delle mani.

Compressione nervosa

In questo caso è una certa compressione dei nervi situati nella colonna cervicale, che può causare formicolio in quest'area al risveglio, ricorda che è attraverso la colonna vertebrale, in particolare tra le vertebre cervicali in cui tutti i nervi che passano attraversare la spalla, il braccio fino a raggiungere la mano.

Sindrome del tunnel carpale

Questo è un altro motivo legato alla presenza di mani insensibili al risveglio. Non è altro che una compressione nervosa nel nervo del tunnel carpale che attraversa l'interno del polso. Ciò è frequente dopo l'eccessiva pressione su questo nervo che genera, oltre a un dolore che si estende dal polso alle dita, una sensazione di intorpidimento delle mani. L'incidenza della sindrome del tunnel carpale negli Stati Uniti è di 1-3 casi per 1000 pazienti all'anno, che si verificano più frequentemente nei bianchi con un'età media di 53 anni e un rapporto di 3-10 donne per ogni uomo [1].

Mani che dormono al risveglio: altre cause

D'altra parte, ci sono altre cause che sono legate alla sensazione di intorpidimento delle mani appena al risveglio :

  • La ritenzione idrica è uno di questi che è legato allo stile di vita sedentario e a una dieta scorretta, oltre a manifestare nei piedi che la ritenzione di liquidi può manifestarsi nelle mani generando il caratteristico formicolio al risveglio.
  • Carenza di vitamina B, cattiva alimentazione porta alla mancanza di alcuni nutrienti, questo provoca al corpo affaticamento, sonnolenza, sovraccarico alle gambe e alle mani quando si sveglia o quando il corpo è rilassato.
  • Sovraccarico di attività quotidiane : infine, l'uso eccessivo delle mani può spiegare l'intorpidimento o l'intorpidimento delle stesse, questo vale per le persone che sono responsabili di un computer, macchinari specializzati o la gestione di alcuni strumenti. In questo caso il dolore e la sensazione di crampi possono generare in alcuni casi un risveglio notturno intermittente.

Cosa posso fare se le mie mani dormono

Ecco alcuni suggerimenti e raccomandazioni per dormire quando ti svegli che ti aiuteranno ad alleviare e prevenire quella sensazione:

  • Massaggia le mani : eseguire massaggi ed esercizi di stretching può prevenire l'affaticamento che può verificarsi nelle mani e il conseguente formicolio, intorpidimento o intorpidimento. Questa procedura viene eseguita facilmente, basta applicare alcune gocce di olio di cocco o di oliva sulle mani e massaggiare a forma circolare per 5 minuti, ripetere se necessario. Questo processo attiva la circolazione e stimola i nervi nell'area.
  • Acqua fredda : prima di coricarsi si consiglia di mettere le mani in un secchio con acqua fredda se possibile con ghiaccio, questo consente di rilassare la tensione nervosa, alleviare l'infiammazione e ridurre la possibilità di formicolio o intorpidimento delle mani.
  • Indossare il cinturino : ciò consente la compressione dei legamenti delle mani e del polso, evitando lesioni dovute a sovraccarico.
  • Ingestione di acqua : è importante seguire abitudini sane, si consiglia di bere molta acqua durante il giorno ciò riduce la probabilità di soffrire di ritenzione idrica e quindi previene formicolio o intorpidimento delle mani.
  • Astenersi dal gas e dal sale : non bere soda e ridurre la quantità di sale che si mangia nei pasti. Migliorare lo stile di vita consente di ridurre la probabilità di generare gonfiore nei muscoli che preme sui nervi, evitando intorpidimento e intorpidimento delle mani al risveglio.
  • Migliora il cibo : includi nella tua dieta quotidiana cibi ricchi di vitamina B come uova, tonno, cereali e banane e qualsiasi supplemento indicato dal medico che fornisce questa vitamina essenziale, questo previene la sensazione di formicolio o parestesia nelle mani.

Questa sensazione spiacevole scompare la maggior parte delle volte quando si esegue un semplice movimento di stretching durante i primi minuti del mattino o si eseguono massaggi che attivano la circolazione, altrimenti non si dovrebbe ignorare l'importanza di andare dal medico per studiare qualsiasi altro causa associata

Questo articolo è puramente informativo, in quanto non abbiamo il potere di prescrivere trattamenti medici o fare qualsiasi tipo di diagnosi. Ti invitiamo a consultare un medico in caso di presentazione di qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se vuoi leggere altri articoli simili a Dormire al risveglio: cause, ti consigliamo di entrare nella nostra categoria di Cervello e nervi.

riferimenti
  1. Lopez Almejo, Leonardo (2014) Sindrome del tunnel carpale . Volume medigrafico 10, numero 1. Jan-Mar. Estratto il 15 gennaio 2019 da: //www.medigraphic.com/pdfs/orthotips/ot-2014/ot141g.pdf

Raccomandato

Iperidrosi palmare: trattamento e operazione
2019
Cosa fare quando sei depresso
2019
Emottisi: definizione, cause e sintomi associati
2019