Malattia del sonno: sintomi, trattamento e sequele

La tripanosomiasi umana africana, il nome scientifico della malattia del sonno popolarmente conosciuta, è una malattia parassitaria che ha bisogno di un vettore, in questo caso particolare una mosca, per poter infettare. La mosca infetta il parassita dopo aver morso un animale umano o infetto. Questa mosca si trova solo in Africa, quindi nella maggior parte dei casi puoi ottenere la malattia solo lì. Tuttavia, i continui flussi migratori e di merci rendono questo tipo di malattia sempre più probabile che si diffonda ad altre aree del mondo.

Se questa malattia non viene diagnosticata e trattata in tempo, può portare all'infiammazione del cervello, che dà uno dei sintomi più rappresentativi di questa malattia: sonnolenza. In ONsalus ti diciamo di più sulla malattia del sonno: sintomi, trattamento e sequele in modo da sapere tutto ciò di cui hai bisogno su questa malattia.

Trasmissione e trasmissione della malattia del sonno

Nella maggior parte dei casi, il parassita richiede l'uso di un vettore, la mosca tse-tse, per l'infezione. Questa mosca si trova solo in Africa, quindi la malattia può essere trovata solo nelle persone che hanno viaggiato in questo continente, il vettore (la mosca) non è diffuso in tutto il continente, è concentrato in alcuni paesi e aree: fiumi, laghi, gallerie o foreste della savana. I paesi che segnalano il maggior numero di casi di infezione sono:

  • Repubblica Democratica del Congo, dove si trova circa l'80% dei casi segnalati.
  • Repubblica centrafricana, è il secondo paese a presentare più casi.
  • Angola, Burkina Faso, Camerun, Ciad, Costa d'Avorio, Gabon, Ghana, Guinea, Guinea Equatoriale, Kenya, Malawi, Nigeria, Repubblica unita di Tanzania, Sud Sudan, Uganda, Zambia e Zimbabwe presentano casi ma molto raramente : meno di 100 casi all'anno.

Tuttavia, sono stati segnalati altri casi di infezione in cui la mosca non è coinvolta:

  • Trasmissione verticale (madre-figlio): il parassita può attraversare la barriera placentare e infettare la creatura.
  • Punture accidentali con aghi contenenti il ​​parassita.
  • Trasmissione sessuale

Malattia del sonno e suoi sintomi

Una volta che il parassita è entrato nell'organismo, inizia a moltiplicarsi. Ciò si verifica in diverse fasi, le fasi della malattia che sono note sono tre:

Fase iniziale

È la prima fase e ha origine dopo l'infezione. La caratteristica di questa fase è l' infiammazione nell'area del morso, seguita dall'evoluzione verso un'ulcera dolorosa con una cornice bianca attorno. Infine, l'ulcera diventa una lesione iper-pigmentata, molto scura, dopo due o tre settimane di evoluzione.

Fase emo-linfatica

In questa fase, il parassita passa nel sangue e nella circolazione linfatica, dove inizia a replicarsi. In questa fase si verificano principalmente i seguenti sintomi:

  • Episodi di febbre alta (da 1 a 3 giorni), seguiti da periodi senza febbre. Ogni febbre è il risultato di una nuova replica del parassita.
  • Cefalea grave e invalidante
  • Debolezza intensa
  • Dolori articolari
  • anemia
  • Segno di Winterbottom: infiammazione dei linfonodi cervicali, ma non causa dolore.
  • Perdita di peso e prurito.

Fase neurologica

Quando inizia questa fase, il parassita ha già attraversato la barriera emato-encefalica, la barriera protettiva che filtra ciò che può accadere al cervello, quindi può già infettare il sistema nervoso centrale. Durante questa fase, possono manifestarsi contemporaneamente i sintomi della fase emato-linfatica. I sintomi caratteristici di questa fase sono:

  • Comportamento e cambio di carattere
  • Diminuzione della concentrazione
  • irritabilità
  • Improvvisi sbalzi d'umore, passando dalla gioia alla tristezza in brevi intervalli di tempo
  • La sonnolenza inizia durante il giorno, che progredisce con l'aumentare dell'infezione. Alla fine provoca un sonno eccessivo,

Malattia del sonno: trattamento

Il trattamento deve essere stabilito nei pazienti in cui il parassita è nel sangue. Sebbene ci sia un trattamento, la malattia può avere alti tassi di mortalità . Inoltre, dovrebbe essere condotto uno studio sul fluido cerebrospinale (sistema nervoso centrale) per determinare la presenza o meno del parassita nel cervello. A seconda dello stadio della malattia, il trattamento è diverso:

  • Malattia che non compromette il cervello : se la malattia viene diagnosticata a questo punto, le possibilità di miglioramento sono molto elevate e il danno causato dai farmaci è inferiore. I farmaci usati in questa fase sono pentamidina e suramin
  • Malattia che compromette il cervello : la diagnosi viene data quando viene trovato il parassita nel liquido cerebrospinale. A questo punto vengono utilizzati farmaci che possono diventare molto tossici; melarsoprol ed eflornithine

Sequele e prevenzione della malattia del sonno

Se non esiste una diagnosi tempestiva, la malattia può essere fatale. Il trattamento può essere molto efficace ed eliminare la malattia, ma possono esserci alcune lievi sequele nel sistema nervoso centrale, come occasionali piccoli mal di testa. Non ci sono vaccini per questa malattia, nei paesi in cui si verifica l'infezione, puoi provare a controllare la mosca che trasmette la malattia. Per prevenire la malattia del sonno è possibile attuare alcune misure individuali:

  • Evitare aree con insetti che trasmettono malattie.
  • Indossa abiti chiari e freschi che coprano la maggior parte del corpo.
  • Applicare un repellente abbondante.
  • Posizionare le zanzariere.
  • Usa insetticidi

Questo articolo è puramente informativo, in quanto non abbiamo il potere di prescrivere trattamenti medici o fare qualsiasi tipo di diagnosi. Ti invitiamo a consultare un medico in caso di presentazione di qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se vuoi leggere altri articoli simili a Malattia del sonno: sintomi, trattamento e sequele, ti consigliamo di entrare nella nostra categoria del sistema immunitario.

Raccomandato

I migliori sessuologi a Madrid
2019
Posso prendere l'ibuprofene se sto assumendo Lorazepam?
2019
Piante medicinali per aumentare il desiderio sessuale
2019