Leucemia mieloide acuta: cause, sintomi e prognosi

È un tumore che provoca una produzione anormale di mieloblasti, un tipo di globuli bianchi, oltre a globuli rossi o piastrine da parte del midollo osseo. Fattori come il tabacco, il precedente trattamento chemioterapico e l'esposizione alle radiazioni sono elementi che possono influenzare il rischio aumentato di soffrire di questo tipo di cancro. La leucemia mioloide acuta è più comune negli adulti e di solito peggiora rapidamente se non viene applicato alcun trattamento. I sintomi più comuni sono da vertigini e stanchezza a contusioni ed emorragie. Se vuoi saperne di più su questo tipo di cancro, continua a leggere; In ONsalus spieghiamo le cause, i sintomi e la prognosi della leucemia mieloide acuta, oltre ai trattamenti esistenti.

Cause che causano la leucemia mieloide acuta

Non è possibile correlare alcune cause dirette che coinvolgono lo sviluppo di questo tipo di cancro. Tuttavia, i medici hanno stabilito una serie di fattori che potrebbero essere correlati alla leucemia mieloide acuta. È noto che alcuni cambiamenti nel DNA possono far sì che le normali cellule del midollo osseo diventino cellule di leucemia, ma non si sa esattamente cosa causi il cambiamento. Alcuni fattori di rischio che possono essere correlati sono i seguenti:

  • Chemioterapia precedente Se la persona ha ricevuto la chemioterapia prima e, inoltre, la radioterapia, potrebbe essere esposta ad un aumentato rischio di soffrire di questo tipo di cancro.
  • Esposizione alle radiazioni Coloro che hanno subito una certa esposizione alle radiazioni con radioterapia, raggi X e radiazioni nei primi mesi di vita di un bambino. Brevi esposizioni mediante test medici non dovrebbero influire sull'uso di una protezione adeguata.
  • Alcune sostanze chimiche Il contatto con varie sostanze chimiche può aumentare il rischio di leucemia mieloide acuta. Tra le tossine e le sostanze tossiche presenti nell'ambiente, il più noto è il benzene, utilizzato in molte fabbriche industriali, oltre ad essere utilizzato nei prodotti per la pulizia e nel tabacco.
  • Oltre ad essere collegato al possibile sviluppo della leucemia, è dimostrato che il tabacco aumenta le possibilità di polmone, laringe e altri tumori.
  • Disturbi del sangue Le persone con una storia di disturbi del sangue, come la sindrome mielodisplastica, possono avere maggiori probabilità di soffrire di leucemia mieloide acuta.

Sintomi correlati alla leucemia mieloide acuta

I sintomi della leucemia di solito compaiono rapidamente, quindi la malattia tende a essere diagnosticata in un periodo inferiore a 3 mesi dall'inizio di esso. Quando la malattia è appena comparsa, i primi sintomi possono essere confusi con quelli dell'influenza : febbre, mancanza di respiro, debolezza e stanchezza, ecc.

I sintomi associati al deficit dei globuli rossi sono:

  • Il mal di mare.
  • Pallore.
  • Stanchezza e debolezza.

Sintomi associati alla mancanza di piastrine :

  • Gengive sanguinanti, naso o altre parti del corpo.
  • Ematomi.

La carenza di granulociti è generalmente associata a febbre e infezioni. Potrebbero esserci anche problemi legati al sistema nervoso centrale, come: mal di testa, vomito, ecc., Problemi della pelle e delle mucose, nonché visione offuscata o cecità.

Prognosi della leucemia mieloide acuta

La prognosi varia a seconda del sottotipo di leucemia mioloide acuta . Nella maggior parte dei tipi di cancro, è molto importante determinare lo stadio di sviluppo in cui si trova il tumore. L'LMA di solito non forma tumori, quindi la sua classificazione non viene effettuata in base agli stadi, ma al sottotipo di LMA. Ad esempio, la leucemia promielocitica è stata considerata un sottotipo con una prognosi sfavorevole e, negli ultimi anni, il suo trattamento è stato notevolmente migliorato. Tra i fattori decisivi nella prognosi di un paziente con leucemia mieloide acuta ci sono:

  • Età. Una persona anziana ha meno probabilità di superare questo tipo di leucemia.
  • Il sottotipo di LMA. Come abbiamo spiegato in precedenza, il sottotipo di leucemia influenzerà le possibilità di guarigione.
  • Avendo ricevuto precedenti trattamenti di chemioterapia.
  • Storia di disturbi del sangue, come la sindrome mielodisplastica.

Esistono anche diversi tipi di leucemia che puoi consultare in questo articolo.

Trattamento della leucemia mieloide acuta

Il trattamento della leucemia mieloide acuta deve essere iniziato rapidamente e dipenderà dai fattori indicati nel punto precedente. L'obiettivo di qualsiasi trattamento è ottenere la remissione completa della malattia a livello molecolare, quindi ci sono due fasi del trattamento:

  • Fase di induzione della remissione . Cerca di eliminare le cellule tumorali attraverso la chemioterapia somministrando agenti antineoplastici per via endovenosa per ottenere la remissione completa . Questa remissione completa si ottiene quando il numero di esplosioni nel sangue è inferiore al 5%. Un singolo ciclo di chemioterapia è di solito sufficiente, sebbene in alcune occasioni possano essere necessari 2 cicli. Tuttavia, è possibile che nei pazienti anziani, alte dosi di chemioterapia non possano essere eseguite a causa della presenza di alcuni effetti collaterali.
  • Fase di rinvio o consolidamento . Questo trattamento ha lo scopo di eliminare le cellule leucemiche residue in modo che non vi sia alcun rischio che si riproducano nuovamente e la leucemia riapparirà.

Questo articolo è puramente informativo, in quanto non abbiamo il potere di prescrivere trattamenti medici o fare qualsiasi tipo di diagnosi. Ti invitiamo a consultare un medico in caso di presentazione di qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se desideri leggere altri articoli simili a Leucemia mieloide acuta: cause, sintomi e prognosi, ti consigliamo di entrare nella nostra categoria Sangue, cuore e circolazione.

Raccomandato

Psicologa Sandra
2019
Comprensione della frase - Elaborazione dei componenti
2019
Intelligenza naturalistica: cos'è, caratteristiche, esempi e attività
2019