La punizione dell'indifferenza

Dopo esserti arrabbiato con qualcuno, l'hai trattato con indifferenza? O viceversa, dopo un conflitto con un'altra persona, ritieni che ti ignori? Ciò accade perché a volte l'indifferenza viene utilizzata come punizione, poiché l'indifferenza fa male. Ma l'indifferenza nella coppia funziona? Che cos'è esattamente l'indifferenza? L'indifferenza nell'amore funziona? Come agire di fronte all'indifferenza del tuo partner?

Risponderemo a tutte queste domande in questo articolo di: la punizione dell'indifferenza .

Cos'è l'indifferenza

Dicono che l'opposto dell'amore non è l'odio, ma l'indifferenza. Ma cos'è esattamente l'indifferenza? L'indifferenza è un insieme di atteggiamenti e comportamenti attraverso i quali non c'è apprezzamento o importanza nei confronti di qualsiasi soggetto o persona. In questo caso, parliamo di persone.

Che cos'è l'indifferenza nell'amore? L'indifferenza nella coppia o nelle relazioni sociali significa ritirare l'attenzione su quella persona. L'indifferenza appare spesso dopo un conflitto o un disaccordo. Alcune persone usano l'indifferenza come una forma di punizione contro un'altra persona che li ha delusi. Tuttavia, l'indifferenza è una mancanza di intelligenza emotiva quando la persona cerca di risolvere i propri problemi da questa forma di comportamento. Nel seguente articolo troverai Come sviluppare l'intelligenza emotiva.

L'indifferenza funziona?

Mentre una persona assertiva mette in pratica la comunicazione per la comprensione dopo un conflitto, l'indifferenza diventa una barriera che mostra una scarsa predisposizione al dialogo. In sostanza, questa forma di comportamento è anche una conseguenza dell'ego stesso di chi dà eccessiva importanza a se stesso. La persona che agisce con indifferenza per risolvere un problema invece di semplificare l'accaduto aggrava la situazione .

L'indifferenza fa male

D'altra parte, coloro che agiscono in questo modo su base regolare diventano spaventosi nei loro immediati dintorni, poiché gli altri non comprendono queste reazioni imprevedibili. Ed è possibile che alcuni parenti e amici inizino ad agire condizionati dalla paura che si verifichi un fatto di queste caratteristiche, evitando in anticipo quelle azioni che possono condurre a questa indifferenza.

Che effetto hai su una persona quando sei indifferente

Lo fai sentire invisibile, cioè danneggi la sua autostima da questo modo di sottovalutarlo. D'altra parte, nessuno può leggere i tuoi pensieri. Eppure, quando agisci con indifferenza, lo fai motivato dalla convinzione irrazionale che l'altro possa sapere esattamente perché agisci in questo modo. Pertanto, da questa forma di mancanza di comunicazione si genera una confusione attorno a un fatto che avrebbe potuto essere risolto più facilmente con l'atteggiamento appropriato nei confronti di un conflitto.

La tensione generata da questo tipo di comportamento è di tale entità che produce un blocco nelle relazioni basate sulla memoria affettiva di ciò che è accaduto. Cioè, anche se due persone girano pagina, è molto probabile che questo disagio riemerga in un possibile nuovo conflitto poiché ciò che indica questo tipo di comportamento è proprio che la persona ha bisogno di sviluppare abilità per affrontare situazioni conflittuali. E fino a quando lo farà, continuerà a reagire allo stesso modo per ogni nuovo problema che lo frustra. L'indifferenza fa male perché la comunicazione è inerente all'essere umano.

Come agire di fronte all'indifferenza

Generalmente, attraverso questo tipo di comportamento esiste una forma di manipolazione con cui ricattare l'altra persona. In altri casi, c'è anche il desiderio di vendetta, cioè l'intenzione di restituire il danno subito attraverso questa forma di punizione. La persona vuole dimostrare di avere il potere e il controllo della situazione. Tuttavia, ha torto, perché questo modo di agire si trasforma presto contro di lui. Cioè, questa forma di comportamento è particolarmente grave quando è un modo di limitare l'altro nella sua libertà. Pertanto, è una forma di strumentalizzazione.

Questa forma di comportamento è anche un segno di immaturità che può essere corretto attraverso la consapevolezza del danno causato da questa forma di punizione.

Pertanto, ciò che si può fare di fronte all'indifferenza di un'altra persona è, in primo luogo, di non agire allo stesso modo, poiché continuerebbe solo ad aggravare il problema. In secondo luogo, non prenderlo sul personale o non credere che si debba incolpare. La persona che usa l'indifferenza come punizione lo fa perché non sa come agire diversamente e questa è la sua responsabilità, non la tua. Il comportamento degli altri non è una tua responsabilità.

Non puoi risolvere il conflitto da solo o da solo. Ciò che è nelle tue mani è mettere la tua parte: puoi fare il primo passo comunicando in modo assertivo, cioè parlando in prima persona di come percepisci la situazione e di come ti senti. Normalmente, è meglio ricevere un atteggiamento aperto e sincero. Tuttavia, nulla garantisce che la risposta dell'altra parte sia positiva.

Ricorda che la persona che agisce con indifferenza è perché ha una mancanza di intelligenza emotiva, cioè non ha imparato abbastanza abilità emotive e sociali per affrontare i problemi interpersonali. Sicuramente, la situazione in cui ti trovi ha superato quello che puoi assumere con le strategie e gli strumenti che hai acquisito finora. Sarebbe bello se la persona che agisce con indifferenza diventasse consapevole di quella mancanza di abilità. In tal caso, potrei impararli e mantenere migliori relazioni interpersonali.

Questo articolo è puramente informativo, in quanto non abbiamo il potere di fare una diagnosi o raccomandare un trattamento. Ti invitiamo ad andare da uno psicologo per discutere del tuo caso particolare.

Se vuoi leggere altri articoli simili a La punizione dell'indifferenza, ti consigliamo di entrare nella nostra categoria di psicologia sociale.

Raccomandato

Distorsione intercostale: sintomi, trattamento e durata
2019
Sindrome da affaticamento cronico: che cos'è, sintomi, gradi e trattamento
2019
Perché ho basso contenuto di vitamina B12
2019