Ipocondria: cause e sintomi

L'ipocondria è un disturbo che è caratterizzato dalla preoccupazione o dalla convinzione di avere una malattia. Prendersi cura del nostro corpo e della sua salute è un comportamento sano che ci aiuterà a prevenire gravi sofferenze, tuttavia l'ipocondria va molto oltre ed è un'ansia esagerata, basata su sentimenti e piccoli segni precisi che diventano più intensi con la comparsa di talpe, tosse, ferite o movimenti involontari. In ONsalus spieghiamo le cause e i sintomi dell'ipocondria .

Cause di ipocondria

La maggior parte delle cause dell'ipocondria ha a che fare con l'educazione e le esperienze precedenti e si verificano sia negli uomini che nelle donne. Le cause che si distinguono sono le seguenti:

  • Esperienze traumatiche correlate a una malattia.
  • Credenze errate su sintomi e malattie.
  • Persone che hanno subito abusi fisici.
  • Iperprotezione nell'infanzia.

Ci sono anche altri fattori che influenzano l'ipocondria quando inizia il disturbo:

  • Visite continue dal medico.
  • Cerca informazioni sulle malattie.
  • Vivono come se soffrissero davvero di una malattia.
  • Disinteresse per altre attività o persone, concentrandosi solo sulla loro condizione.

Questo disturbo può influenzare seriamente la vita del malato, nonché il loro lavoro e le relazioni familiari. Per diagnosticare l'ipocondria si basano su due studi, uno è criteri diagnostici per i disturbi mentali (DSM-IV) e criteri di ricerca diagnostica (ICD 10). Per questo è necessario che i sintomi si manifestino per sei mesi consecutivi e il medico deve assicurarsi che la persona non sia realmente affetta da alcuna malattia fisica.

Sintomi di ipocondria

Le persone che soffrono di questa condizione credono di avere una malattia grave, ma non esiste e non può essere provata dal punto di vista medico e, nel caso in cui presentino una malattia in generale, non è correlata ai sintomi descritti. Alcuni dei sintomi che hanno le persone ipocondriache sono:

  • Ansia, il paziente si basa su dettagli fisici che in una persona normale possono essere impercettibili, come il battito cardiaco.
  • Descrizioni dettagliate del quadro clinico che presumibilmente potrebbero soffrire.
  • Attenzione esagerata a se stessi, il polso o la temperatura corporea vengono presi più volte al giorno.
  • Umore alterato.
  • Cercano conforto regolarmente in famiglia, medici o amici.
  • Possono soffrire di un vero dolore fisico che aumenta quando insistono su pensieri negativi sulla malattia.

trattamento

Il trattamento dell'ipocondria si baserà principalmente sulla relazione medica del paziente, poiché le persone che hanno questo disturbo provano vera angoscia per la loro salute, quindi non dovrebbero essere giudicate o dubitare dei loro sintomi, dovresti essere convinto che Non soffrono di una malattia, ma saranno monitorati. D'altra parte, gli antidepressivi possono aiutare l'ansia e la preoccupazione, è anche consigliabile frequentare la psicoterapia poiché puoi imparare a riconoscere e gestire i sintomi.

La prognosi sarà valida fintanto che il trattamento viene diagnosticato ed effettuato, ma può diventare una condizione cronica che può portare a complicazioni come depressione, analisi invasive per confermare i sintomi e dipendenza da alcuni farmaci.

Rimedi naturali per l'ansia

Mentre il trattamento per l' ipocondria si basa sulla terapia e su alcuni farmaci come gli antidepressivi, esistono soluzioni naturali che possono aiutare a ridurre l'ansia:

  • Esercizio almeno tre volte alla settimana, questi ti aiuteranno a rilasciare endorfine che ti faranno sentire meglio e ridurre la tua preoccupazione di ammalarti. Puoi anche praticare yoga o qualche tecnica di rilassamento.
  • Respirare profondamente aiuta a ridurre lo stress e le preoccupazioni.
  • Il cibo è un altro fattore importante, mangia carne, verdure, frutti di mare, pesce come salmone o tonno e verdure come broccoli, bietole o spinaci, questi proteggeranno il tuo sistema immunitario e ti renderanno meno soggetto a malattie, inoltre, non Salta qualsiasi cibo perché questo ti indebolirà.

Ti diamo anche alcune erbe medicinali che diminuiranno l'ansia:

  • Valeriana : ha effetti calmanti ed è molto efficace se si soffre di insonnia, sebbene sia possibile assumere infusione di valeriana, olio essenziale o capsule. Per preparare un infuso, fai bollire una tazza d'acqua e aggiungi un cucchiaio di valeriana essiccata, lascialo riposare, filtralo e bevi fino a tre tazze al giorno.
  • Camomilla : questa erba ha proprietà sedative che aiutano a calmare i nervi. Prepara un infuso con una tazza di acqua bollente e un cucchiaio di fiori secchi di camomilla, filtralo e bevi tre volte al giorno.
  • Passiflora : non solo funziona per curare l'insonnia, ma ti aiuterà in caso di disturbi gastrointestinali. Puoi prendere la passiflora in infusione posizionando due cucchiai della pianta essiccata per ogni mezzo litro di acqua. Un altro modo per prenderlo è in estratto liquido, assumere tra 45 e 60 gocce al giorno o in compresse da 90 mg al giorno.

Questo articolo è puramente informativo, in quanto non abbiamo il potere di prescrivere trattamenti medici o fare qualsiasi tipo di diagnosi. Ti invitiamo a consultare un medico in caso di presentazione di qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se vuoi leggere altri articoli simili a Ipocondria: cause e sintomi, ti consigliamo di entrare nella nostra categoria di Disturbi Mentali.

Raccomandato

Matico: a cosa serve, proprietà, benefici e controindicazioni
2019
Come superare la depressione per amore
2019
Affronta una situazione imbarazzante
2019