Insonnia: cause e trattamento

L'insonnia è un disturbo del sonno che comporta la difficoltà di dormire normalmente, impedendo un corretto recupero del corpo, in modo che la persona si senta stanca. La persona che soffre di insonnia ha problemi ad addormentarsi, a dormire e di solito a svegliarsi durante le ore di sonno. Il numero di ore di sonno che una persona dovrebbe dormire varia con l'età, essendo 8 per gli adulti e 6 per gli anziani. In ONsalus ti diciamo le cause e i sintomi dell'insonnia .

Conseguenze dell'insonnia

L'insonnia si verifica quando la persona cerca di riposare di notte, ma ha le sue conseguenze il giorno successivo, poiché la persona non è stata in grado di recuperare energia e riposarsi a sufficienza. Questo porta a difficoltà di concentrazione, mantenersi attivi e sentirsi stanchi durante il giorno . È importante notare che nella maggior parte dei casi l'insonnia è di solito un sintomo di un altro disturbo .

Cattive abitudini

La causa principale dell'insonnia è di solito una cattiva abitudine su base giornaliera perché non ha un programma regolare quando si va a dormire. Quando non andiamo a letto alla stessa ora ogni giorno o ci alziamo in orari diversi, il corpo non si adatta a un programma fisso e ha problemi a regolare un orologio interno che ti aiuta a sapere quando dormire e quando svegliarti. Bere alcol, tè, bibite contenenti caffeina o alcuni farmaci può anche aiutarti a soffrire di insonnia, in quanto sono stimolanti .

Insonnia psicofisiologica

Ci sono alcune azioni precedenti che eseguiamo prima di andare a dormire che, inconsciamente, avvertono il nostro corpo che stiamo per andare a letto. È possibile che a volte vi sia un effetto opposto, quindi queste azioni sono associate al non dormire.

Cambiamenti fisiologici

Quando le persone invecchiano, si verificano cambiamenti nel ciclo del sonno . Ecco perché le persone anziane dormono meno ore, ma la qualità del sonno peggiora. Questo li fa sentire più stanchi durante il giorno.

Insonnia come sintomo di un altro disturbo

  • Jet-lag. Il ciclo del sonno è compromesso da una mancata corrispondenza nella pianificazione . Quando viaggiamo in altri luoghi con un'altra fascia oraria e, soprattutto in quelli in cui la differenza è molto elevata, ci sentiamo stanchi perché dovremmo dormire quando, in effetti, nel nostro paese saremmo svegli.
  • Disturbi cardiovascolari Aritmie cardiache, insufficienza coronarica o altri disturbi che rendono difficile addormentarsi.
  • Malattie mediche e neurologiche Sintomi come tosse, bruciore di stomaco, tra gli altri, ci rendono difficile dormire normalmente. Per quanto riguarda le malattie neurologiche, anche il mal di testa notturno e le malattie degenerative danneggiano il sonno.
  • Insonnia familiare fatale Consiste in una malattia che si sviluppa progressivamente. Arriva un punto in cui il soggetto non può addormentarsi in alcun modo. È un disturbo che si trasmette geneticamente .
  • Sindrome delle gambe senza riposo . Devi muovere le gambe per fermare le fastidiose sensazioni.

Trattamento dell'insonnia

Il trattamento dell'insonnia dipenderà dalla sua causa e dall'intensità con cui si verifica. Questo è il motivo per cui dobbiamo risolvere la causa dell'origine dell'insonnia e non solo i sintomi e i sintomi subiti. I trattamenti che possono essere applicati sono farmacologici o non farmacologici.

Trattamento non farmacologico

In questo caso, non è necessario utilizzare farmaci per risolvere il problema. Dobbiamo cambiare le abitudini di vita.

  • Vai a dormire tutti i giorni alla stessa ora e prova ad alzarti ogni giorno alla stessa ora. Stabilire una routine aiuterà a creare un programma per il nostro corpo e, in questo modo, ad abituarlo.
  • Evita di consumare prodotti stimolanti, come alcol, tabacco, caffeina, ecc.
  • Non dormire durante il giorno . In questo modo ci assicuriamo che, di notte, saremo più stanchi.
  • Mangia al momento giusto, cercando di seguire una dieta equilibrata ed evita di mangiare molto a cena.
  • Esegui esercizio fisico . Praticare sport richiede energia dal nostro corpo e ci rende più stanchi. Tuttavia, è meglio evitare di praticare sport prima di andare a dormire.
  • Evita luci, suoni o altri elementi che possono attirare la nostra attenzione e rendere difficile addormentarci.

Trattamento farmacologico

L'obiettivo è trattare il problema alla radice che causa insonnia, come ansia, depressione, ecc.

  • Droghe leggere che causano pochi effetti collaterali, al fine di facilitare l'addormentarsi: zolpiden, zalepon.
  • A seconda del tipo di insonnia, le benzodiazepine vengono utilizzate per risolvere l' insonnia a breve termine .
  • Neurolettici con effetti sedativi, usati per l' insonnia resistente : aloperidolo, ciozapina, clotiapina.

Questo articolo è puramente informativo, in quanto non abbiamo il potere di prescrivere trattamenti medici o fare qualsiasi tipo di diagnosi. Ti invitiamo a consultare un medico in caso di presentazione di qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se desideri leggere altri articoli simili a Insonnia: cause e trattamento, ti consigliamo di accedere alla nostra categoria di Disturbi mentali.

Raccomandato

Usi medicinali di timo
2019
Tipi di valori ed esempi
2019
10 alimenti che non devono essere consumati a stomaco vuoto
2019