Infusi per sgonfiare la prostata

La prostata è la ghiandola responsabile della produzione del fluido che trasporta lo sperma durante l'eiaculazione. L'infiammazione della prostata è associata al gonfiore del tessuto che riveste la ghiandola, noto come prostatite, una condizione che può essere causata o meno dai batteri. La prostatite è una condizione molto fastidiosa per gli uomini, poiché provoca bruciore e dolore durante la minzione, il disagio di iniziare la minzione e il dolore addominale, l'eiaculazione e la defecazione.

Affrontare rapidamente e correttamente la prostatite è molto importante per evitare che questa condizione diventi una malattia cronica che può scatenare una prostatite batterica che è molto più difficile da curare. Di solito entrambe le condizioni sono trattate con il consumo di farmaci, in particolare antibiotici e antidolorifici, tuttavia, a causa di quanto fastidiosi siano i loro sintomi, è importante conoscere alcune alternative naturali che promuovono il rapido recupero della ghiandola maschile. Per questo motivo, in questo articolo di ONsalus ti invitiamo a conoscere le migliori infusioni per sgonfiare la prostata .

Infusione di epilobio

Epilobio è una pianta ricca di pecticina e mucillagini, composti che consentono al corpo di assorbire meglio le proprietà di questa pianta. In che modo l'epilobio aiuta la prostata? Esercitando nel corpo un'azione antibatterica che consente di eliminare i batteri che possono aver causato una prostatite batterica e far sì che la ghiandola inizi a sgonfiarsi.

Inoltre, l'epilobio ha un potere astringente che aiuta a sgonfiare la prostata in modo naturale, quindi non è solo raccomandato di trattare la prostatite ma anche di migliorare l'iperplasia prostatica benigna, che è l'allargamento della ghiandola che di solito si verifica con la Nel corso degli anni e può causare disagio alla pressione nella vescica e nell'uretra maschile.

Infuso di epilobio per la prostata

  • 500 ml di acqua
  • 2 cucchiai di pianta essiccata di epilobio.
  • Miele.

Preparazione : scaldare l'acqua a fuoco alto e quando inizia a bollire aggiungere i due cucchiai di epilobio. Lasciare cuocere per 10 minuti a fuoco medio e togliere il calore dalla stufa e lasciare riposare la preparazione per 5 minuti. Servire e addolcire con miele. La dose massima raccomandata è di due tazze al giorno, la prima a stomaco vuoto e la seconda un'ora prima di cena.

Infuso Di Equiseto

Questa è una delle migliori infusioni per sgonfiare la prostata, l'equiseto è una pianta diuretica, che aiuta a stimolare la minzione e mantiene vuota la vescica per migliorare il dolore e il disagio che possono causare infiammazione prostata. L'effetto diuretico di questa pianta è così potente che può aumentare la secrezione di urina fino al 30% grazie alla sua composizione in sali di potassio, flavonoidi e saponidi. Nei negozi di erboristi puoi ottenere foglie essiccate di questa pianta, che non è consigliabile consumare per più di sei settimane. Nel seguente articolo troverai i vantaggi dell'equiseto.

Infuso di equiseto per la prostata

  • 2 cucchiaini di estratto di equiseto
  • 1 tazza d'acqua
  • miele

Preparazione : scaldare l'acqua fino all'erbaccia e quindi aggiungere l'equiseto. Cuocere per 10 minuti a fuoco medio, quindi togliere dal fuoco e lasciare riposare per 3 minuti. Filtrare la preparazione, servire in una tazza e addolcire con miele. Bere fino a due tazze di infuso di equiseto al giorno, il primo preferibilmente a stomaco vuoto in modo che il corpo assorba tutte le sue proprietà. A causa del suo effetto diuretico, evita di prendere questa infusione per sgonfiare la prostata di notte, poiché può stimolare la voglia di urinare mentre dormi.

Infuso di foglie di noce

La noce è un albero che cresce nell'Europa meridionale e le sue foglie possono essere consumate fresche o essiccate da un infuso per sgonfiare la prostata. Come l'equiseto, le foglie di noce aiutano a combattere la ritenzione di liquidi grazie alla sua proprietà diuretica, che consente di mantenere vuota la vescica per ridurre i sintomi dell'infiammazione della prostata. Inoltre, questa pianta esercita un'azione antibatterica che aiuta a trattare le infezioni della prostata molto più velocemente.

Infuso di foglie di noce per la prostata

  • 1 cucchiaio di foglie di noce
  • 1 tazza d'acqua
  • Miele qb.

Preparazione : scaldare l'acqua fino a quando bolle e aggiungere le foglie di noce. Lasciate cuocere per 10 minuti a fuoco medio, quindi rimuovete dal fuoco e lasciate riposare per 5 minuti. Filtrare l'infuso, servire il liquido in una tazza e dolcificare con miele a piacere. Due tazze al giorno sono sufficienti e dovresti evitare di bere di notte a causa del suo potente effetto diuretico.

Infuso di borragine

L'infiammazione della prostata è una condizione molto dolorosa che provoca dolore acuto a causa del gonfiore dei tessuti. La borragine è una delle piante migliori per trattare questa condizione grazie alla sua funzione diuretica, dovuta al suo contenuto nel complesso B, e all'azione antinfiammatoria dovuta alla sua composizione legante negli acidi grassi essenziali. Pertanto, questa infusione aiuta a sgonfiare la prostata mentre stimola la minzione in modo che diventino meno dolorosi.

Infuso di borragine per la prostata

  • Una manciata di foglie di borragine.
  • 1 litro d'acqua

Preparazione : cuocere le foglie di borragine a fuoco medio per 10 minuti in acqua bollente. Quindi lasciare riposare per 5 minuti, filtrare e servire in una bottiglia. Conservare in frigorifero quando si raffredda per bere due tazze al giorno.

Suggerimenti per l'infiammazione della prostata

Oltre a prendere le infusioni per sgonfiare la prostata, è molto importante prendere in considerazione alcune azioni che possono aiutare a rendere il recupero più rapido e meno doloroso. Ecco alcuni suggerimenti per trattare l'infiammazione della prostata:

  • L'idratazione è essenziale per combattere la ritenzione idrica e ridurre il dolore durante la minzione. L'Organizzazione mondiale della sanità raccomanda di bere almeno due litri di acqua al giorno.
  • È importante urinare ogni volta che ne hai voglia, anche quando la vescica è stata appena svuotata.
  • L'assunzione di liquidi dovrebbe essere distribuita durante il giorno, poiché l'assunzione una sola volta può peggiorare i sintomi dell'infiammazione della prostata.
  • In caso di iperplasia prostatica benigna (IPB) è importante non assumere antidolorifici da banco, poiché possono peggiorare il disagio.
  • L'attività fisica è utile per alleviare i sintomi.
  • Il freddo e una vita sedentaria possono peggiorare la condizione.
  • Gli esercizi di Kegel per rafforzare il pavimento pelvico sono ideali per migliorare e prevenire le malattie della prostata.

Questo articolo è puramente informativo, in quanto non abbiamo il potere di prescrivere trattamenti medici o fare qualsiasi tipo di diagnosi. Ti invitiamo a consultare un medico in caso di presentazione di qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se vuoi leggere altri articoli simili a Infusioni per sgonfiare la prostata, ti consigliamo di entrare nella nostra categoria del sistema riproduttivo maschile.

Raccomandato

Come dimenticare un amore platonico
2019
Piramide di Maslow: esempi pratici di ogni livello
2019
È normale che la regola venga ritardata dopo il rapporto sessuale?
2019