I passaggi per curare una ferita

Qualsiasi semplice incidente può causarci un infortunio, questi tipi di lesioni possono essere superficiali, quindi possiamo trattarli a casa, o in profondità e di maggiore gravità, richiedendo cure mediche immediate. In ogni caso, avere chiari i passaggi per curare una ferita e le misure di primo soccorso che dobbiamo seguire è essenziale per garantire il nostro benessere o quello della persona a cui stiamo assistendo. Ecco perché in ONsalus spieghiamo in dettaglio come agire contro questo tipo di lesioni per curarle o curarle fino a quando un medico non può prendersi cura di loro.

Passaggi da seguire: 1

Prima e prima di fare qualsiasi cosa per curare la ferita, ci laveremo le mani con acqua e sapone e, se possibile, indosseremo guanti chirurgici. In caso di non averli, dobbiamo assicurarci che le nostre dita non tocchino direttamente la ferita perché corriamo il rischio di promuovere un'infezione.

2

Il secondo passo per curare una ferita è lavare l'area e valutare il danno. Idealmente, utilizzare una garza imbevuta di siero fisiologico per pulire la lesione, ma se non è disponibile è possibile utilizzare una garza o un panno pulito imbevuto di acqua. Non è consigliabile utilizzare carta o cotone poiché questi materiali possono lasciare residui nella lesione.

Una volta che la ferita è pulita, è molto importante valutare il danno. Se la lesione contiene pezzi di qualsiasi materiale, non rimuoverlo, potrebbe fungere da spina per prevenire il sanguinamento, in questi casi è meglio andare immediatamente in un centro medico. Se la lesione sta causando un'emorragia e molto sangue scorre dalla ferita, è essenziale cercare di contenere l'emorragia e andare al pronto soccorso per cure mediche.

3

Durante la pulizia dell'area procediamo dall'interno della ferita verso l'esterno, il processo deve essere eseguito con energia ma senza bruschezze, cercando di trascinare le possibili impurità, come sporco, sabbia o sporco in generale. Ricorda che se rilevi la presenza di materiale di grandi dimensioni all'interno della lesione, è meglio consultare un professionista.

4

Se l' emorragia è abbondante, posizioneremo una garza o un panno sulla ferita e premeremo con il palmo della mano, quando è imbevuto posizioneremo un'altra garza o un panno sulla parte superiore senza rimuovere il primo e continueremo a premere fino a quando non smette di sanguinare. È importante non rimuovere il materiale a contatto con la ferita per non rompere lo strato che si sta formando sulla pelle e che aiuterà a fermare l'emorragia.

Quando la ferita è pulita, la asciugeremo con leggeri tocchi e applicheremo un antisettico su di essa per aiutare a prevenire le infezioni.

5

Se le condizioni igieniche che ci circondano e il luogo in cui si è verificata la ferita lo consentono, è meglio rimanere in aria per favorire la guarigione, altrimenti la copriremo con una garza cercando di cambiarla spesso.

6

Questi passaggi per curare le ferite si riferiscono a lesioni lievi e superficiali per le quali non è necessario andare in un centro medico. Se si tratta di una ferita profonda o grande, è consigliabile rivolgersi a un medico . Si raccomanda inoltre a uno specialista di curare la lesione se:

  • L'emorragia non si ferma nonostante il tentativo di comprimere la ferita.
  • La ferita contiene materiali all'interno come vetro, metallo, ecc.
  • È una lesione molto profonda o si trova in aree delicate come occhi, collo, addome o genitali.
  • Se la persona interessata è un bambino di età inferiore a un anno, una persona anziana, una persona con problemi di coagulazione, diabete o sistema immunitario compromesso.
  • Quando la persona colpita mostra chiari segni di shock, ha molto freddo o perde conoscenza.
  • Quando la lesione è stata causata da un oggetto metallico che potrebbe essere ossidato o a causa del morso di un animale.
  • Se dopo aver guarito la ferita ha arrossamenti, dolori, suppurazione persistenti di pus o liquidi o ha un cattivo odore.

Questo articolo è puramente informativo, in quanto non abbiamo il potere di prescrivere trattamenti medici o fare qualsiasi tipo di diagnosi. Ti invitiamo a consultare un medico in caso di presentazione di qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se vuoi leggere altri articoli simili a Passaggi per curare una ferita, ti consigliamo di entrare nella nostra categoria di Pelle, capelli e unghie.

Raccomandato

Pleurite: che cos'è, sintomi e cause
2019
Peritonite: tipi, cause e sintomi
2019
Leadership prosociale
2019