I migliori alimenti anticancro da aggiungere alla tua dieta

Sentiamo costantemente che tali o tali abitudini aumentano la possibilità di soffrire di cancro, che alcuni alimenti possono aiutarci a combatterlo, che altri sono potenzialmente pericolosi per sviluppare questa condizione, come carni trasformate o bevande molto calde e che quasi Tutto può spingerci a soffrire delle molte varianti di questa malattia che colpiscono i diversi organi del nostro corpo.

Senza dubbio lo sviluppo di questa malattia è completamente multifattoriale, ma certamente sia la dieta che le nostre abitudini influenzano il suo aspetto. Come indicato dall'Organizzazione mondiale della sanità, l'OMS per il suo acronimo, una dieta corretta ricca di frutta e verdura può aiutare a prevenire l'insorgenza di questa condizione. In questo articolo di ONsalus ti mostriamo i migliori alimenti antitumorali e spieghiamo in dettaglio la loro efficacia.

Perché l'alimentazione aiuta a prevenire il cancro?

Gli alimenti ad alto potere nutrizionale come frutta e verdura sono ricchi di antiossidanti, cioè ricchi di molecole in grado di prevenire l'ossidazione delle altre molecole che compongono il nostro corpo, prevenendo così l'invecchiamento precoce delle cellule ma anche la formazione di radicali liberi, in parte responsabile della creazione di cellule tumorali.

Cosa sono i radicali liberi e perché possono causare il cancro?

I radicali liberi sono molecole di ossigeno instabili che mancano di un elettrone, queste molecole viaggiano attraverso il nostro corpo attaccando quelle cellule sane per cercare di trovare l'elettrone mancante. Quando riescono a rubare l'elettrone necessario, rendono le molecole sane impotenti e ossidate, portando a un invecchiamento precoce delle cellule.

Tuttavia, questo è solo un piccolo effetto dei radicali liberi, ed è che a volte rubando un elettrone da una cellula sana non solo lo lasciano orfano, ma può anche causare danni profondi in quella cellula, influenzando anche il DNA di lo stesso e dando origine a mutazioni genetiche che possono iniziare a colpire altre cellule sane. Quando si verificano queste mutazioni, i tessuti del corpo iniziano a danneggiarsi, portando talvolta alla produzione di cellule tumorali che causeranno un tumore nell'area interessata.

Quindi antiossidanti, come aiutano?

Gli antiossidanti, come suggerisce il nome, aiutano a prevenire o ridurre questo processo di ossidazione e formazione di radicali liberi, garantendo che le nostre cellule del corpo rimarranno in salute più a lungo. Naturalmente non è sufficiente consumare cibi ricchi di antiossidanti per prevenire il cancro, in quanto vi sono molti fattori che causano questa condizione e, inoltre, ci sono altri fattori scatenanti che possono portare alla formazione di radicali liberi, ad esempio:

  • Tabacco, che colpisce i fumatori attivi e passivi.
  • Eccessivo consumo di alcol.
  • Esposizione prolungata a sostanze chimiche.
  • Eccessiva esposizione al sole senza protezione.
  • Una cattiva alimentazione ricca di cibi grassi e trasformati.
  • Fattori ereditari, ci sono tumori come i tumori al colon o al seno che di solito si verificano negli stessi gruppi familiari, il che evidenzia il loro carattere genetico.
  • Fattori climatici, come l'inquinamento ambientale.

Sebbene molti elementi influenzino l'insorgenza del cancro, mantenere una dieta sana, frequenti esercizi fisici ed evitare i fattori scatenanti di questa condizione identificati dai medici e anche dall'OMS, come il tabacco o l'alcool, possono aiutare a prevenire significativamente l'insorgenza di il cancro.

Frutti anticancro da aggiungere alla tua dieta

I frutti sono ricchi di sostanze nutritive come le fibre, che stimolano il transito intestinale e ci aiutano a ridurre i livelli di zucchero e colesterolo nel corpo, favorendo anche la prevenzione dei tumori del colon-retto . Hanno anche vitamina C, un nutriente antiossidante che ci aiuta a ridurre la formazione di radicali liberi, prevenendo vari tipi di cancro e aiutandoci a mantenere una corretta alimentazione.

Tra i migliori alimenti antitumorali di questo tipo ci sono:

  • Frutti rossi come fragole, ciliegie o mirtilli, molto ricchi di vitamina C.
  • Agrumi come limone, arancia o ananas, altamente detergenti, oltre al kiwi, ricchi di fibre e vitamine.
  • Melograno, legato alla prevenzione del carcinoma mammario e prostatico.
  • La mela, in particolare quella rossa, che per un effetto migliore si consiglia di consumare con la pelle a causa del suo alto contenuto di fibre.
  • Uva, ricca di flavonoidi come il resveratrolo.
  • Papaia, pesca e albicocca, che si distinguono per il loro contenuto di beta-carotene, molto benefico per il corpo.

Le migliori verdure anticancro

Grazie al suo contenuto di vitamina C, beta-carotene e fibre, le verdure sono considerate alimenti eccellenti per promuovere la prevenzione del cancro, in particolare quelli con foglie verdi.

Alcuni ingredienti eccellenti che puoi incorporare nella tua dieta sono:

  • Broccoli, spinaci, bietole, cavoli di Brucella e cavoli, che non solo favoriscono la prevenzione di vari tipi di tumori, ma aiutano anche nel recupero dei pazienti sottoposti a chemioterapia.
  • Carota, zucca o peperoni rossi, molto ricchi di beta-carotene.
  • Pomodoro, ricco di licopene, un antiossidante strettamente legato alla prevenzione del cancro, in particolare il cancro alla prostata, al colon e ai polmoni.
  • Soia, fornisce antiossidanti e fibre, offrendo proteine ​​al nostro corpo che ci consentono di ridurre il consumo di altri alimenti meno benefici, come la carne rossa. Nonostante ciò, non dovrebbe essere consumato in eccesso perché il suo contenuto di fitoestrogeni potrebbe essere associato all'insorgenza del cancro al seno.

Cereali integrali per prevenire il cancro del colon e dello stomaco

La fibra non dovrebbe mancare nella nostra dieta perché favorisce un buon transito intestinale, stimola i movimenti intestinali corretti ma aiuta anche a mantenere il nostro intestino sano, riducendo l'infiammazione in quest'area e riducendo la possibilità di cancro al colon . Alcuni studi hanno dimostrato che una dieta povera di grassi saturi e ricca di fibre è essenziale per prevenire i tumori dell'apparato digerente, quindi quei pazienti con fattori ereditari di questa condizione o con presenza di polipi intestinali, devono aggiungere cereali integrali alla loro dieta garantire il tuo benessere

Le migliori alternative sono grano, riso integrale, segale, avena o quinoa aumentano il flusso intestinale e aiutano ad eliminare potenzialmente le cellule cancerose, quindi non possono mancare nella dieta.

Olio d'oliva e tè verde, due elementi essenziali

Oltre ai cibi sopra menzionati, ci sono due ingredienti che si distinguono e sono popolarmente noti per essere alleati nella prevenzione del cancro, quindi aggiungerli alla nostra dieta è sempre un successo.

  • Olio vergine di oliva : grazie al suo contenuto di vitamina E, antiossidanti e acido oleico, è considerato un alimento ideale per prevenire la formazione di radicali liberi, essendo particolarmente utile nella prevenzione del cancro del colon, della mammella e della prostata. Essendo un tipo di grasso sano, il suo consumo moderato è raccomandato rispetto ad altri oli, nonché a prodotti ricchi di grassi saturi come burro o margarina.
  • Tè verde : ricco di polifenoli, questa bevanda ha ampi benefici essendo un'ottima fonte di antiossidanti che prevengono l'ossidazione delle cellule, motivo per cui è considerata essenziale nella dieta anti-invecchiamento e anche nella prevenzione del cancro. 2 o 3 tazze al giorno possono fare la differenza, soprattutto se lo usi per sostituire il caffè ogni giorno.

Alimenti che aumentano il rischio di cancro

Se l'obiettivo è prendersi cura della nostra salute e mantenere il nostro corpo sano, non è sufficiente conoscere i migliori alimenti antitumorali, inoltre è necessario identificare quegli ingredienti che, consumati in eccesso, possono aumentare il nostro rischio di soffrire di cancro. Alcuni di essi sono:

  • Carni lavorate come salsicce, salsicce, hamburger e polpette preparate o carne in scatola.
  • Alimenti trasformati o cibo spazzatura come dolci industriali, snack, biscotti, alimenti surgelati o confezionati. Questi hanno alte dosi di grassi saturi e spesso con proteine ​​di scarsa qualità che promuovono l'obesità e non favoriscono una corretta alimentazione. Le diete ricche di grassi hanno dimostrato di essere fattori scatenanti del cancro del colon e della prostata.
  • Bevande o cibi molto caldi, consumati frequentemente possono causare ustioni, irritazioni e danni all'esofago che possono compromettere la salute delle cellule e provocare la formazione di cellule cancerose in quest'area.
  • L'alcol, ingerito in eccesso è una delle principali cause di cirrosi epatica e cancro al fegato, oltre a promuovere il progressivo deterioramento di vari organi del corpo.

Questo articolo è puramente informativo, in quanto non abbiamo il potere di prescrivere trattamenti medici o fare qualsiasi tipo di diagnosi. Ti invitiamo a consultare un medico in caso di presentazione di qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se vuoi leggere altri articoli simili a I migliori alimenti anticancro da aggiungere alla tua dieta, ti consigliamo di entrare nella nostra categoria Alimenti.

Raccomandato

Come lo stress colpisce gli occhi
2019
Lombociática acuta: cause e trattamento
2019
Definizione di rischio per la salute
2019