Ghiandola pineale: funzioni, malattie e loro sintomi

Come ben sappiamo, si dice che il cervello sia il grande sconosciuto poiché ha un numero infinito di funzioni e caratteristiche che fino ad ora non sono state in grado di finire di studiare. Una delle parti del cervello che è interessante conoscere e indagare è la ghiandola pineale, questa ghiandola che è anche conosciuta come "il terzo occhio" in un contesto più spirituale, si trova all'interno del cervello della maggior parte delle specie di invertebrati. Cartesio chiamò questa ghiandola come sede dell'anima poiché era da lui considerata la fonte di energia del nostro cervello.

In questo articolo parleremo della ghiandola pineale: funzioni, malattie e i loro sintomi. Ti faremo sapere in dettaglio tutto su questa ghiandola cerebrale.

Ghiandola pineale o epifisi: funzioni

È una ghiandola abbastanza piccola, delle dimensioni di un chicco di riso, che inizia ad apparire e svilupparsi dalla settimana 7 di gestazione a 2 anni, tuttavia il suo peso sta aumentando fino all'adolescenza. La ghiandola pineale è fortemente correlata alla salute mentale e tra le sue funzioni principali c'è la produzione di melatonina.

La ghiandola pineale è anche chiamata il regolatore dei cicli ed è responsabile per lo svolgimento di diverse funzioni nel corpo. La funzione principale della ghiandola pineale è quella di produrre melatonina. La melatonina è un ormone responsabile della regolazione del processo del sonno e questo è prodotto dalla serotonina. Successivamente, descriveremo quali sono tutte le funzioni di questa ghiandola in modo più dettagliato:

  • Regola il ritmo circadiano o corporeo. Come accennato in precedenza, essendo responsabile della produzione di melatonina, invia al corpo i segnali che ci fanno sentire stanchi o assonnati in determinate ore del giorno, oltre che più attivi e vigili.
  • Regola le emozioni. Aiuta a prevenire l'insorgenza di disturbi del sonno o della depressione. Questa ghiandola provoca anche la generazione di alcuni ormoni, come le endorfine che sono responsabili dell'aumento della nostra felicità generale e del nostro benessere emotivo.
  • Metabolismo osseo È essenziale aumentare la massa ossea e prevenire malattie come l'osteoporosi.
  • Maturazione sessuale È molto importante stabilire quando inizierà la pubertà perché la ritarda in modo che la persona sia riuscita a diventare un bambino per diventare un adulto. In poche parole, regola l'inizio della maturazione e la motivazione sessuale di ogni individuo.
  • Pigmentazione della pelle La melatonina prodotta da questa ghiandola è correlata al tono della pelle di molte specie.
  • Funzioni mentali. È stato scoperto che questa ghiandola è correlata alla concentrazione e alla memoria che hanno un effetto sulle funzioni cognitive delle persone.

Ghiandola pineale: malattie

Quando la ghiandola pineale non funziona correttamente, nella persona interessata possono comparire alcune malattie, le principali includono:

  • Disturbi mentali I principali disturbi mentali che possono apparire in questo caso sarebbero i disturbi del sonno quando il ritmo circadiano della persona è alterato. D'altra parte ci sono anche disturbi depressivi non rilasciando abbastanza endorfine nel cervello che, come abbiamo visto, sono gli ormoni responsabili del benessere psicologico e della felicità.
  • Osteoporosi. Uno scarso funzionamento nella produzione di massa ossea porterebbe a malattie come il grave deterioramento delle ossa.
  • Tumori o cisti nella ghiandola pineale
  • Deficit nelle funzioni cognitive

Disturbi correlati alla ghiandola pineale: sintomi

Quando abbiamo una carenza o un problema correlato alla ghiandola pineale, possiamo rilevarlo se prestiamo attenzione a una serie di sintomi che potrebbero essere indicativi. Alcuni dei sintomi che possono indicare un deficit nella ghiandola pineale sono i seguenti:

  • Prova improvvisi cambiamenti nel ritmo circadiano o del sonno, che possono essere notati quando compaiono problemi nel sogno, essere molto attivi e non essere in grado di riposare abbastanza, essere stanchi tutto il tempo, ecc.
  • Nausea, mal di testa che possono essere facilmente confusi con emicrania, tremore e persino vomito.
  • osteoporosi
  • Frequenti cambiamenti nel ciclo mestruale e ovulazione nelle donne.
  • Sperimenta uno squilibrio emotivo che genera disagio e insoddisfazione.

Questo articolo è puramente informativo, in quanto non abbiamo il potere di fare una diagnosi o raccomandare un trattamento. Ti invitiamo ad andare da uno psicologo per discutere del tuo caso particolare.

Se vuoi leggere altri articoli simili alla ghiandola pineale: funzioni, malattie e loro sintomi, ti consigliamo di entrare nella nostra categoria di Neuropsicologia.

Raccomandato

Distorsione intercostale: sintomi, trattamento e durata
2019
Sindrome da affaticamento cronico: che cos'è, sintomi, gradi e trattamento
2019
Perché ho basso contenuto di vitamina B12
2019