Emoglobina bassa: cause, sintomi e trattamento

L'emoglobina è una proteina presente nei globuli rossi che ha una funzione importante nel nostro corpo. Oltre a fornire al nostro sangue il suo intenso tono rosso, è responsabile del trasporto di ossigeno dai nostri polmoni al resto del corpo, mantenendo ogni organo adeguatamente ossigenato. Avere un livello ottimale di questa proteina è molto importante per garantire la nostra salute ed energia, poiché i suoi bassi livelli portano all'anemia e compromettono le nostre prestazioni quotidiane.

Se hai scoperto che è al di sotto del livello normale, in ONsalus spieghiamo le cause, i sintomi e il trattamento dell'emoglobina bassa .

Livelli normali di emoglobina nel sangue

Lo stato dell'emoglobina viene rilevato da un esame del sangue di routine, che può essere richiesto dal medico per valutare le condizioni generali del paziente o per determinare la presenza di una patologia specifica.

I normali livelli di emoglobina, che possono variare leggermente tra i laboratori, sono:

  • Uomini da 13, 8 a 17, 2 g / dL
  • Donne da 12, 1 a 15, 1 g / dL
  • Bambini da 11 a 13 g / dL
  • Neonati da 14 a 24 g / dL
  • Bambini da 9, 5 a 13 g / dL

Sintomi di emoglobina bassa

Quando la diminuzione dell'emoglobina è lieve, è possibile che non si verifichino sintomi, in effetti nelle varie fasi della vita, come la gravidanza, può verificarsi una leggera diminuzione di questa proteina senza compromettere la salute o la qualità della vita. .

Tuttavia, se scende ben al di sotto dei valori normali, verranno visualizzati alcuni segnali. I sintomi dell'emoglobina bassa sono di solito:

  • Fatica e fatica senza causa apparente
  • vertigini
  • Pelle pallida
  • Maggiore sensibilità al freddo
  • aritmie
  • Difficoltà a concentrarsi

Cause di emoglobina bassa

Le cause dell'emoglobina bassa sono generalmente raggruppate in tre tipi: quelle che si verificano a causa di alcune malattie o condizioni che causano la produzione di meno globuli rossi da parte del nostro corpo, malattie che distruggono i globuli rossi e quindi influenzano il conteggio o la perdita di emoglobina di sangue in grandi quantità a causa di incidenti, lesioni o interventi chirurgici.

Malattie che influenzano la produzione di globuli rossi

Tra le condizioni che possono causare emoglobina bassa in questo gruppo ci sono:

  • Anemia da carenza di ferro: si verifica quando il nostro corpo non riceve la quantità di ferro di cui ha bisogno. Il problema viene facilmente corretto migliorando la dieta e aggiungendo alcuni integratori alimentari, se necessario.
  • Basso livello di vitamina B6, B12 o acido folico: ancora una volta questa condizione viene risolta apportando gli adattamenti nutrizionali indicati in ciascun caso.
  • Uso di alcuni farmaci: i farmaci usati per trattare condizioni come il cancro o l'HIV possono influenzare la conta dei globuli rossi e quindi ridurre l'emoglobina.
  • Anemia aplastica: si verifica quando il midollo osseo non è in grado di produrre globuli rossi a causa di una carenza o insufficienza cellulare.
  • Leucemia: è un tumore del sangue che si sviluppa a causa di un'eccessiva produzione di globuli bianchi da parte del midollo osseo, che impedisce la formazione di nuovi globuli rossi, diminuendo anche l'emoglobina e causando una riduzione delle piastrine e dell'anemia.
  • Cancro.
  • Cirrosi epatica
  • Disturbi del midollo osseo: mielomi, sindromi mielodisplastiche, linfomi, tra gli altri.
  • Malattie croniche: l'artrite reumatoide, le malattie renali o l'ipotiroidismo possono anche portare a questo quadro.

Malattie che distruggono i globuli rossi

In questo gruppo troviamo diverse patologie che causano la distruzione dei globuli rossi, che interferisce direttamente con i livelli di emoglobina riducendoli.

  • Anemia falciforme
  • Talassemia.
  • Porfiria.
  • Ingrandimento della milza.
  • Vasculite o infiammazione dei vasi sanguigni.

Per quanto riguarda le abbondanti perdite di sangue, possono essere causate da frequenti donazioni di sangue, abbondanti regole, sanguinamento causato da un'ulcera, emorroidi, un cancro o un'emorragia causata da una grave ferita.

Trattamento per emoglobina bassa

Se dopo un esame del sangue scopriamo che la nostra emoglobina è bassa, sarà importante informare il nostro medico di famiglia il prima possibile o andare a un consulto con un ematologo per determinare l'origine della condizione. In molti casi è necessario eseguire altri test complementari per scoprire la causa della riduzione dei globuli rossi.

Il trattamento dipenderà strettamente dalla causa che produce questo deficit, quindi l'opinione di un esperto è una priorità in questi casi.

Questo articolo è puramente informativo, in quanto non abbiamo il potere di prescrivere trattamenti medici o fare qualsiasi tipo di diagnosi. Ti invitiamo a consultare un medico in caso di presentazione di qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se desideri leggere altri articoli simili a Emoglobina bassa: cause, sintomi e trattamento, ti consigliamo di inserire la nostra categoria Sangue, cuore e circolazione.

Raccomandato

È normale che la pressione sanguigna salga e scenda?
2019
Prostatite cronica: sintomi e trattamento
2019
Intelligenza intrapersonale: cos'è, esempi e attività per migliorarla
2019