Effetti a lungo termine dell'alcool sul cervello

Il consumo di varie sostanze può essere dannoso per vari organi, sebbene dipenderà sia dalla quantità ingerita che dal tempo impiegato e, ovviamente, dalla sostanza in questione. Uno dei più popolari in tutte le parti del mondo sono le bevande alcoliche e molte persone le consumano eccessivamente perché è molto facile acquistarle ed è stato reso popolare come elemento indispensabile per un incontro con gli amici per divertirsi e divertirsi. Tuttavia, in diverse occasioni questa sostanza viene ingerita ogni giorno e in quantità molto più elevate di quanto raccomandato.

L'alcol è considerato un farmaco depressivo del sistema nervoso centrale ed è responsabile dell'inibizione progressiva delle funzioni cerebrali. Questo è il motivo per cui, tra gli altri disturbi, questo tipo di farmaco influisce sulla capacità di autocontrollo e può essere confuso con uno stimolante per ciò che genera. Nel seguente articolo di ONsalus conoscerai a lungo termine tutti gli effetti dell'alcol sul cervello .

Alterazioni nell'ippocampo del cervello prodotte dall'alcol

Gli effetti causati dall'alcol sia nel cervello che nel sistema nervoso a breve e lungo termine sono piuttosto vari. Questo perché, se c'è una presenza abituale di alcol nel corpo, inibisce progressivamente numerose funzioni cerebrali .

Tra i più evidenti cambiamenti strutturali dell'alcol nel cervello, spicca un volume inferiore nell'ippocampo, che è una struttura indispensabile per il corretto svolgimento delle capacità delle persone come l'apprendimento e la memoria.

Inoltre, si possono verificare cambiamenti nella corteccia prefrontale, che è responsabile della gestione dell'autocontrollo del comportamento delle persone. L'alcool altera notevolmente le funzioni cerebrali, il suo sviluppo funzionale e la corteccia cerebrale, quindi limita la formazione di nuove sinapsi, causando di conseguenza lo sviluppo della morte per connessione neuronale e, quindi, della morte cerebrale.

Bere alcol a lungo termine danneggia la memoria

Gli studi condotti nel corso della storia assicurano che i giovani che bevono alcolici intensivamente frequentemente abbiano una memoria molto più bassa rispetto a un altro giovane che non consuma questa sostanza regolarmente. Allo stesso modo, gli adolescenti con problemi di alcol hanno una difficoltà molto maggiore nel riconoscere i volti, una funzione molto importante della capacità di memoria disponibile per tutti gli esseri umani.

Avere una buona memoria è essenziale per conservare nel cervello diversi dati molto importanti, necessari per il lavoro poiché, in questo modo, i compiti sono completati e la pianificazione può essere fatta. Questo è il motivo per cui l'alcol, influenzando la memoria, può anche influenzare il posto di lavoro e molti altri correlati.

Lacune mentali dal bere alcolici

Le lacune mentali sono uno degli effetti dell'alcool e sebbene tendano a essere viste a breve termine, possono anche causarle ed essere più ripetitive e di maggiore natura nel tempo. Questa conseguenza è nota come amnesia alcolica o blackout , che sono prodotti da un'interruzione delle funzioni dell'ippocampo, la struttura più importante della memoria.

Durante quei momenti, è possibile per la persona svolgere attività di base, tuttavia, è impossibile creare nuovi ricordi . È uno scenario pericoloso perché mette il consumatore di alcol in una situazione di vulnerabilità e rischio, soprattutto per le donne perché hanno meno livelli di un enzima responsabile della diluizione dell'alcol nel corpo.

Altri effetti a lungo termine dell'alcool sul cervello

Un'altra delle conseguenze a lungo termine del consumo frequente di bevande alcoliche sono i disturbi che provoca nella parte psicologica e sociale delle persone. Questa sostanza può causare un'elevata dipendenza e rendere la persona incapace di smettere di bere, solo peggiorando la situazione e aggravando gli effetti dell'alcool nel cervello a lungo termine. Il suo consumo costante può causare isolamento dall'ambiente sociale e dalla famiglia o alterazioni del lavoro, il che porta, senza dubbio, alla depressione della persona.

Inoltre, l'alcol consumato su base regolare potrebbe causare alterazioni nel cuore e nel sistema circolatorio a lungo termine. Mentre molti raccomandano l'assunzione di questa sostanza per migliorare la circolazione sanguigna, quando si beve eccessivamente e costantemente può causare varie lesioni a causa dei componenti tossici che ha. Il suo consumo aumenta il rischio di sviluppare miocardite, ipertensione arteriosa, difficoltà nella capacità di pompaggio del cuore, tra gli altri.

D'altra parte, l'alcol può causare vari disturbi allo stomaco, all'esofago e al pancreas, quindi il paziente tende a soffrire di pancreatite acuta, diabete di tipo II, dolore addominale cronico, epatite alcolica, cancro al fegato, edema, cirrosi epatica e peritonite. Tuttavia, questi sono solo alcuni degli effetti dell'alcol a lungo termine, poiché esiste una grande varietà, come alterazioni a livello renale, del sistema immunitario, della vita sessuale, tra gli altri.

Per tutto quanto sopra, è essenziale essere consapevoli degli effetti di questa sostanza ed eliminarla dalla dieta o ridurne significativamente il consumo. È importante che se sei uno di quelli che ingeriscono regolarmente grandi quantità di alcol e non riesci a lasciarlo, chiedi aiuto professionale per evitare questi e altri effetti che provoca nel corpo.

Questo articolo è puramente informativo, in quanto non abbiamo il potere di prescrivere trattamenti medici o fare qualsiasi tipo di diagnosi. Ti invitiamo a consultare un medico in caso di presentazione di qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se desideri leggere altri articoli simili agli effetti a lungo termine dell'alcool sul cervello, ti consigliamo di entrare nella nostra categoria di Disturbi mentali.

Raccomandato

Come lo stress colpisce gli occhi
2019
Lombociática acuta: cause e trattamento
2019
Definizione di rischio per la salute
2019